Il momento giusto...?

14 ottobre 2013 ore 17:01 segnala
Sono sempre stata quella che “sembri più grande dell’età che hai”…
e devo dire che mi è sempre andata bene così;
pensavo in modo diverso, scrivevo in modo diverso, vivevo in modo diverso…
A 8 anni avevo già la dentatura di una bambina di 11,
a 10 il fisico di una ragazzina di 14,
a 15 la maturità di una maggiorenne,
a 18 lo stile di vita di una che di certo non può avere meno di 20 anni:
così giudiziosa, senza il peso di dover uscire per forza tutti i sabato sera…
Ora di anni ne ho 22 e sono circondata di ventiduenni molto più simili a me di tanti altri non-più-ragazzi che conosco,ho l’età giusta per essere come sono e fare quello che faccio o sto per fare.
E non ci sono abituata. Non so come viverla.
Non sono più avanti, sono giusta per un pelo.
E ho paura di deludere, il chi poi non importa.
4919616c-3392-49de-943a-ba5583bd54d4
Sono sempre stata quella che “sembri più grande dell’età che hai”… e devo dire che mi è sempre andata bene così; pensavo in modo diverso, scrivevo in modo diverso, vivevo in modo diverso… A 8 anni avevo già la dentatura di una bambina di 11, a 10 il fisico di una ragazzina di 14, a 15 la maturità...
Post
14/10/2013 17:01:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. L.Ottimista 14 ottobre 2013 ore 20:12
    Io direi che nell'uomo esistono due cose importanti che definirei un modo di essere e un modo di voler crescere... il connubio tra questi due modi origina un'idea molto importante che si chiama propria coscienza, ed è lì che si ritrovano i successi e gli insuccessi, la crescita e la non crescita... la consapevolezza e l'inconsapevolezza... è lì che si analizza il passato, si svolge il presente e ci poniamo per il futuro! è con la semplicità della nostra coscienza che dobbiamo avere la nostra maggior confidenza!
    Piacere... e un saluto... a tutti coloro che parteciapano a questo bel blog...
    Leonardo

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.