REFERENDUM ITALIA NO OGM

04 aprile 2014 ore 10:04 segnala
REFERENDUM ITALIA NO OGM PREVISTO PER SABATO 5 APRILE ECCO L'ELENCO DELLE PIAZZE ITALIANE

http://www.legambiente.it/italia-no-ogm/appuntamenti
1dcaeaf1-5716-4967-ac80-83cf97231cbe
REFERENDUM ITALIA NO OGM PREVISTO PER SABATO 5 APRILE ECCO L'ELENCO DELLE PIAZZE ITALIANE http://www.legambiente.it/italia-no-ogm/appuntamenti
Post
04/04/2014 10:04:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

MiaGola CAFE'

24 marzo 2014 ore 20:25 segnala
A Torino apre in via Amendola il primo locale in Italia dove si potrà bere un cappuccino, pranzare e coccolare un micio.
La moda, nata in Giappone con i “Neko Cafè”, ha conquistato l’Europa. Quello di Torino è il primo in Italia

e29e4777-c5a6-41bc-9f63-d534a0aa56c0
A Torino apre in via Amendola il primo locale in Italia dove si potrà bere un cappuccino, pranzare e coccolare un micio. La moda, nata in Giappone con i “Neko Cafè”, ha conquistato l’Europa. Quello di Torino è il primo in Italia « video »
Post
24/03/2014 20:25:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    5

PETIZIONI ON LINE

30 gennaio 2014 ore 16:32 segnala
per far sentire la nostra voce e far valere i nostri diritti


ne consiglio due








2 milioni di persone in Italia che hanno deciso di mobilitarsi su Change.org per ottenere il cambiamento che sognano e 58 milioni di persone nel mondo



iscriviti anche tu

alla più grande piattaforma di attivismo online al mondo.




http://www.change.org/it
_____________________________________________________


Il quotidiano britannico Guardian ha scritto: "Avaaz ha solo 5 anni, ma è cresciuta rapidamente fino a diventare la più grande e più potente rete attivista online del globo".


http://www.avaaz.org/it/

Differenze tra ricchi e poveri

29 dicembre 2013 ore 23:32 segnala
* Un ricco con una pistola è una persona prudente
* Un povero con una pistola è un delinquente
* Un ricco che legge un giornale è un intellettuale
* Un povero che legge un giornale sta cercando lavoro
* Un ricco che corre è uno sportivo
* Un povero che corre è un ladro
* Un ricco vestito di bianco è un medico
* Un povero vestito di bianco è un gelataio
* Un ricco vestito con la valigetta è un uomo d'affari
* Un povero vestito con la valigetta è un trafficante
* Un ricco che si gratta soffre di allergia
* Un povero che si gratta ha i pidocchi
* Un ricco stanco è un dirigente stressato
* Un povero stanco è una pappamolla
29af4b19-3115-4ee5-bfeb-778b7771b281
* Un ricco con una pistola è una persona prudente * Un povero con una pistola è un delinquente * Un ricco che legge un giornale è un intellettuale * Un povero che legge un giornale sta cercando lavoro * Un ricco che corre è uno sportivo * Un povero che corre è un ladro * Un ricco vestito di bianco...
Post
29/12/2013 23:32:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Sono felicissimo quando sfrego le guance su di un gatto.

14 dicembre 2013 ore 15:33 segnala
come dargli torto??



questa è la giustificazione di un quarantottenne giapponese



che si è reso colpevole di furti per un valore di 185.000 dollari, circa 130.000 euro. Lo scopo? Concedere ai suoi 120 adorati mici cene da veri chef.






filetto di manzo, pollo da allevamenti controllati e salmone di elevatissima qualità






799a34bf-fbd0-44db-aacd-433d11dda1ce
come dargli torto?? questa è la giustificazione di un quarantottenne giapponese che si è reso colpevole di furti per un valore di 185.000 dollari, circa 130.000 euro. Lo scopo? Concedere ai suoi 120 adorati mici cene da veri chef. filetto di manzo, pollo da allevamenti controllati e...
Post
14/12/2013 15:33:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

ebbene si..sono razzista

23 settembre 2013 ore 19:20 segnala
Alghero: Comune pronto a dare 50 villette e case agli zingari aumentando le tasse





Raccolgono firme contro Ius Soli: assaltati da fans della Kyenge

PARMA - Aggressione squadrista da parte di un gruppo di fanatici dell’immigrazione in piazza Garibaldi intorno alle 18, quando un gruppo di estremisti di sinistra si è scagliato con violenza contro un gazebo della Lega Nord dove si stavano raccogliendo le firme contro lo ius soli e in difesa della legge contro il reato di clandestinità.



Governo accoglie clandestini e manganella italiani: militarizzata la Val di Susa




Non solo Islam: italiana aggredita da ‘sacerdoti indù”



escalation di furti, anziani prigionieri in casa


l’emergenza non riguarda ‘solo’ le proprietà, ma anche e soprattutto l’incolumità delle persone. Soprattutto anziani e donne. L’altra sera una coppia di anziani è stata aggredita in casa a San Polo in Chianti da una banda di ‘migranti’ per qualche gioiello e pochi soldi.

E così anche vacanze diventano fonte di preoccupazione, al tempo dell’immigrazione di massa, e ch se ne va in villeggiatura, lo fa con la preoccupazione di veder violate le proprie cose.

Per tutti quelli che restano in città, c’è sempre di più, invece, il terrore di essere ‘visitato’ in casa propria. Intanto Renzie ha altri impegni. E la criminalità vede sempre di più ingrossare le proprie fila, dalla nuova manodopera accolta a Lampedusa.











Rimini

gli immigrati non pagano il biglietto e la provincia lo aumenta agli italiani









Spagna: ragazza aggredita e accecata da immigrati




Mentre i media di distrazione di massa distolgono l’attenzione del pubblico dai veri problemi creando false emergenze quali il femminicidio, la violenza in Europa contro le donne bianche perpetrata con crescente brutalità dagli immigrati musulmani ha raggiunto livelli incredibili, anche se ciò non sembra suscitare il minimo moto di sdegno da parte dei vili ed ipocriti paladini delle organizzazioni femministe ed umanitarie.

L’ultimo agghiacciante fatto di cronaca riguarda Nicole Zanlith, una giovane e bellissima ragazza danese aggredita in Spagna da un gruppo di sei immigrati musulmani originari del Nord Africa. La ragazza era in attesa di un taxi con un amico fuori dalla discoteca “Olivia Valere” quando è scoppiata una lite. Lei è intervenuta per difendere il suo amico ma gli aggressori si sono accaniti su di lei, colpendola ripetutamente in faccia con una bottiglia di vodka fino a sfigurarla, causandole una cecità permanente all’occhio destro. I media locali invece di concentrarsi sulla vera natura del crimine hanno accusato la discoteca di servire alcolici ai minorenni.

Questo come tanti altri ignobili crimini perpetrati dagli immigrati si sarebbe potuto facilmente evitare impedendo che l’Europa si riempisse di selvaggi assetati di sangue provenienti dal Terzo Mondo. Ma ovviamente per i difensori della società multietnica la priorità è la lotta al razzismo. Notizie come questa non si devono dare, poichè distruggono l’immagine ideale del’utopia integrazionista, facendola crollare sotto il peso di tutte le sue menzogne.

La vicenda di Nicole Zanlith non interessa ai liberali, agli umanitaristi, ai fanatici dell’accoglienza i quali continueranno imperterriti a decantare le meraviglie della loro delirante utopia, che nella realtà si traduce invece in un inferno immondo per chi è costretto a viverla e a subirla sulla sua pelle.
5a70e65e-5bd1-4c92-8fbe-d04c1a7e4b9e
Alghero: Comune pronto a dare 50 villette e case agli zingari aumentando le tasse Raccolgono firme contro Ius Soli: assaltati da fans della Kyenge PARMA - Aggressione squadrista da parte di un gruppo di fanatici dell’immigrazione in piazza Garibaldi intorno alle 18, quando un gruppo di...
Post
23/09/2013 19:20:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2