"""CARA BELLISSIMA"""" 1975 NON SMETTEREI MAI DI SENTIRLA

15 agosto 2020 ore 12:07 segnala

CIAO ha tutti voi, come state? Spero bene e senza corona virus. SI è vero sono stato in silenzio, per molto, dovuto dal fatto, che se devo scrivere qualche cosa, voglio scrivere, qualche cosa, che mi piace, che con il mmio entusiasmo, riesco a coinvolgere anche voi, nel pensare, in modo entisiastica, della vita, cui viviamo noi tutti oggi, e che forse, tra pandemie, guerre, e governi, impogno veti.
VEDERE, anche i porti pieni di imigrati, ammassati su nave, come pacchi postali, per una vita migliore. Magari sfollati a casa proprio, per far posto, a chi ruba quella terra, degli imigrati, che forse, ce quell'oro nascosto, cui, chi ci governa fa da padrone. E noi comuni esseri nemmeno sappiamo, ne conosciamo.
Oggi, è sabato 15 agosto 2020. FERRAGOSTO, giorno di gavettoni, giorno, di spensierata follia, di giocare, con amici. NON concesso, non vogliono, la scusa, è quella pandemia, ma in realta' secondo me, ci vogliono ingabbiare, e forse, rinascita, di una razza ARIANA non ancora identificata.
____________________________________________________________________________________
FESTA, alzato giusto,fare colazione, fare spesuccia piccola, per le voglie nascoste, facendo dei peccati di gola, poi si finisce per ingrassare, ma chi se ne frega, il gusto del cibo, deve avere, l'armonia del giorno cui siamo, FERRAGOSTO.
CHIARO, andando, in macchina mia, grazie a una pennetta usb, ascolto migliaia di canzoni, e chiaro, io fan dei POOH, da sempre, quando le note di questa canzone, è partita, sono tornato, hai miei tempi cui andavo spesso a un loro concerto. ANCHE quando feci il servizio militare,a TORINO, nel 1986, andai. E rientrando in caserma, in ritardo, la guardia, mi fece un favore di mandarmi a letto, dopo aver spiegato che ero solo a un concerto, dei pooh, e che non mi fregava niente di nessuno, ma avevo diritto di vedere cio' che avevo pagato. ERAVAMO nel gennaio del 1987, mi sembra, se qualla guardia mi avesse denunciato, avrei finito il servizio di leva qualche mese dopo. Ma siccome, mi ero sempre comportato sempre bene, chiusero un occhio.
____________________________________________________________________________________
FORSE ANCORA POESIA...POOH 1975

1) Corri corri (Facchinetti-Negrini) - 3:02 / Voce principale: Dodi
2) Ninna nanna (Facchinetti-Negrini) - 3:21 / Voce principale: Dodi
3) Wild track (Battaglia-Negrini) - 3:19 / Voce principale: Dodi
4) Quel tanto in più (Facchinetti-Negrini) - 4:24 / Voce principale: Roby, Dodi
5) Quinta stagione (strumentale) (Facchinetti) - 4:19
6) Cara bellissima (Facchinetti-Negrini) - 5:07 / Voce principale: Dodi e Roby
7) Peter jr. (Battaglia-D'Orazio) - 4:51 / Voce principale: Dodi
8) Un posto sulla strada (Facchinetti-Negrini) - 3:43 / Voce principale: Roby e Dodi
9) Rock 'n' roll (Battaglia-Negrini) - 2:30 / Voce principale: Dodi
10) Forse ancora poesia (strumentale) (Facchinetti) -
____________________________________________________________________________________
CARA BELLISSIMA, la canzone, che io ascoltavo in macchina, e alla fine della canzone, lo rimessa da capo, e mi dicevo, questa canzone, l' ascolterei, fino all' infinito, senza mai, annoiarmi.
MA quanta musica hanno fatto questi, che ascolterei, ascolteri, riascolterei, fino all' infinito, perche la canzone bella, una melodia, che non viene annoia, e che riascolteri.
E non è una canzone, forse delle piu' acclamate di loro, tipo, TANTA VOGLIA DI LEI DIMMI DI SI, PENSIERO, CHI FERMERA' LA MUSICA.
____________________________________________________________________________________
DEVO dire, che questa canzone, mi a spronato a fare questo post, perchè la musica, è l'unica lingua, che parla molte lingue, fa unire i popoli, e non è musica da ballo, è solo musica da ascolto. E cere volte, in altre culture, con lingue che non conosco, ho ascoltato, dei pezzi di musica bellissima....insomma sono un pazzo drogato di musica...niente di piu'..........................
CIAO HA TUTTI VOI...BY BY BY BY BY

Giuliano_kio
3923628d-fb81-4726-99a4-2638f2cf48d3
« video » CIAO ha tutti voi, come state? Spero bene e senza corona virus. SI è vero sono stato in silenzio, per molto, dovuto dal fatto, che se devo scrivere qualche cosa, voglio scrivere, qualche cosa, che mi piace, che con il mmio entusiasmo, riesco a coinvolgere anche voi, nel pensare, in modo ...
Post
15/08/2020 12:07:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

CHE SENSO HA PORTARE RANCORRE?

03 luglio 2020 ore 01:34 segnala

Ciao ha tutti voi, come state? Spero bene, lla pandemia, è una cosa assurda, ma doveva capitare, insomma, la vita unmana, si sta per spengere, dal sistema giudaico, e ritrovarsi, su un paradiso terrestre. Prima ho poi, dovra' accadere, perchè la direzione, a senso unico.
ASSURDO, pensare, che non ci si arrivi, si loso la mia tesi, è una Profezia, Profezie, che per adempiersi, ci vuole il suo, tempo, come è avvenuto, in profezie passate.
UN giro di lancette, di orologio? Si ouo' dire così, ma un oroogio, non umano.
E quando arrivera' cosa si raccontera' di noi, se lui, sa gia tutto di noi?
M anon voglio, parlare di profezie, il mio viaggio di bkogger,la mia vita da blogger, va avanti.
___________________________________________________________________________________
Iniziato un po' come un matto, in cui raccontavo storie, di donne, donne, che poi, adesso,ho soltato una donna, e basta. Quando perdi, un amore, una persona, puo0 diventare, quello che non vuole divenire, suo malgrado, cioè uno scendi letto e basta. Pero' delle volte, specialmente per noi uomini, è difficile rinunciare, ha qualcosa, come un desiderio, di andare con una donna.
IO per molti anni, ho sofferto, l'addio di una donna, eppure, h sofferto, sono andato con mille donne, lo scordata, ma mai, e poi mai, avrei mai costretto, una donna a stare con me a tutti i costi.. ESSERE amato si, ma per mia volonta, e non per pieta'.
Scordarla è stato dura, ma ce lo fatta, anche se, non ho mai avuto desideri omicida. E DELLE volte, quelle coppie che si uccidono, per gelosia, mi fanno solo pena,per loro immaturita.ci
___________________________________________________________________________________
DI guerre, nel mondo ce ne sono state tante, e ancora, sono in corso, ma omicidi tra familiari, ho persone che si frequentano, l'uomo e la donna, sono pieni, assurdita'.
PORTARE, rancorre, che senso ha? Non ti fa vedere le cose giuste, con la giusta, misura cui, una persona, deve saper valutare.
Assurdo anche pensare, di andare con una persona, per far ingelosire, una terza persona, perche' per forza, non viene nemmeno l'aceto.
___________________________________________________________________________________
VIVI e lascia vivere, se una persona ti ama, te lo dimostra, e tu ricambi, si andra' sempre avanti, se in quel mentre ci scappa un corno, be' buona sera.
Sento parlare spesso, di vio9lenza sulle donne, e questo, mi dispiace, perche' la donna va amata, e non picchiata.
Ma molto di come agiscono le persone, dipende dalla propria educazione, avuta dalla famiglia.
Ma non voglio dire altro, che mi legge, spero, che non mi prenda per maniaco, perchè vedo assurdo, che una persona possa uccidere, un altra persona, solo perchè è stato lasciato. Bisogna accettare.
CIAO HA tutti voi



Giuliano_kio

ALEX ZANARDI FILMAVA CON TELEFONINO

21 giugno 2020 ore 10:52 segnala

DEVO dire, che non è il caso di dare la colpa a destra a sinistra, ma seguo il caso di ALEX ZANARDI, dall'incidente. IO sono uno di quella gente, che ammirava,per come sapeva rinascere sempre,da oogni sorte contraria. ma adesso devo fare sempre un copia incolla, poi, andiamo a vedere un po' la storia di questo grande uomo.
____________________________________________________________________________________
21 giugno 2020
Per Alex Zanardi si è conclusa la seconda notte in terapia intensiva: le condizioni restano gravissimi, ma sono stabili. Rischia di perdere la vista e danni neurologici permanenti ma non sarebbe in pericolo di vita. E ora, sul drammatico incidente che lo ha coinvolto sulla strada provinciale 146 tra Pienza e San Quirico d'Ocia, rilanciati dal Messaggero, emergono ulteriori e decisivi particolari. Nelle ultime ore gli inquirenti hanno acquisito il video che mostra l'incidente di Zanardi, filmato acquisito dalla procura di Siena che indaga sulla corsa, senza permessi, e sulla scorta. E dal video - girato da un cameraman che seguiva la corsa - emergerebbe che nel momento dell'incidente Zanardi stava filmando con il telefonino. Un testimone spiega: "Riprendeva il panorama, non si è accorto di aver invaso l'altra corsia". Una doppia conferma: quella del video e quella del testimone, un ciclista di Sinaluga che correva al fianco di Zanardi venerdì pomeriggio, circa l'imprudenza che si sarebbe rivelata fatale per Alex Zanardi.
____________________________________________________________________________________
Nel mio modo di pensare, la vita, è un dono, e in tutti i modi, bisogna viverla, anche dalle cose avverse, che ci capitano, via via, la nostra vita, si incammnina. CHIARO, non posso sapere, tutto, e dunque, un copia e incolla, e via.
Alessandro Zanardi, detto Alex è un pilota automobilistico, paraciclista e conduttore televisivo italiano.
Nell'automobilismo si è laureato campione CART nel 1997 e 1998, e campione italiano superturismo nel 2005. Nel paraciclismo ha conquistato quattro medaglie d'oro ai Giochi paralimpici di Londra 2012 e Rio 2016, e otto titoli ai campionati mondiali su strada.
___________________________________________________________________________________
Biografia

Alessandro Zanardi è nato a Bologna il 23 ottobre del 1966 da Anna e Dino Zanardi. La madre era una sarta, mentre il padre faceva l'idraulico. Da bambino si trasferì a Castel Maggiore, a pochi chilometri dal capoluogo emiliano: qui sviluppò la passione per i motori, appassionandosi alla Formula 1. Aveva anche una sorella maggiore, Cristina, morta a seguito di un incidente stradale nel 1979.
Diplomatosi come geometra, Alex è sposato con Daniela, ed è padre di Niccolò.
Nel 2001, durante una gara del campionato Champ Car, Zanardi perde improvvisamente il controllo della vettura, che viene centrata dal pilota Alex Tagliani; l'incidente gli costa l'amputazione di entrambi gli arti inferiori. Il grave infortunio non gli impedisce però di proseguire la sua carriera come pilota, e successivamente come paraciclista.
Il 19 giugno 2020 rimane coinvolto in un incidente con la sua handbike sulla Statale 146 a Pienza, in Toscana, durante una tappa della staffetta "Obiettivo tricolore": viene trasportato in elisoccorso al policlinico le Scotte di Siena.
____________________________________________________________________________________
Una curiosita' si ALEX ZANARDI, è sttao anche in formmula uno.
venne ingaggiato dalla Lotus come seconda guida di Johnny Herbert dopo che in una simulazione di gara a Le Castellet aveva realizzato tempi più veloci di Michael Schumacher, attirando le attenzioni del team inglese. Zanardi firmò un contratto triennale con un'opzione di rinnovo annuale da esercitarsi da parte della squadra. Nella prima parte di stagione, pur esibendo buone doti velocistiche, ebbe un andamento altalenante: ottenne il primo punto mondiale piazzandosi in sesta posizione al Gran Premio del Brasile, in cui era pure rimasto vittima di un infortunio durante la corsa, guidando per gli ultimi venti giri con una mano sola.
____________________________________________________________________________________
Tutti da piccolo abbiamo sogni, che si spera, poi, da grande di poterli realizzare. INSOMMA, ALEX ZANARDI, c'era un parte riuscito, insomma. hai tempi di SCHUMACHER
era gia nel circo della Formula uno. POI tante avversita', e sono sicuro, che il campiondi oggi, e, bolognese, sapra, ancora stupirci....lo spero.
Pero' tornando alla notizia CON TELEFONINO FILMAVA. BE' era distratto, ma non lo condanno, perchè chi ha un auto, chi guida su strada, ditemi voi, se non avete mai, letto qualche cosa con il telefonino.. IO dico pochi.
L'unica cosa, spero, che il camionista, coninvolto, non sia poi, vittima, di qulacuno, come ALEX ZANARDI, cui, puo' permettersi un avvocato, puo' decidere della vita, di un semplice autista.
COME BOLGGER, lancio, questa cosa, non lasciate solo l'autista del camion, che non sia vittima, di abuso di potere.... ciao a tutti voi,,,,,,,,,,,,


Giuliano_kio'
5a188d63-0b5c-48e2-9b5d-a54b0f0806ba
« immagine » DEVO dire, che non è il caso di dare la colpa a destra a sinistra, ma seguo il caso di ALEX ZANARDI, dall'incidente. IO sono uno di quella gente, che ammirava,per come sapeva rinascere sempre,da oogni sorte contraria. ma adesso devo fare sempre un copia incolla, poi, andiamo a vedere ...
Post
21/06/2020 10:52:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    7

PEDONE SULLA STRADA E' UN VEICOLO...

20 giugno 2020 ore 14:38 segnala

BE' ANDIAMO, facciamo un viaggio, dentro il codice della strada, e vediamo le regole, che ci sono, colleghiamole al nostro cervello, che ci dia un po, di buon senso, e vediamo se oggi, vengo compreso un po' di iu'.
HA proposito,
Mi spiace, che lui abbia avuto un incidente così grave. Pero' pensando, hai racconti, che hanno fatto, alcuni, attraverso i vari TG, siamo sicuri, che ZANARDI, abbia avuto la regola del buon senso? IO credo di no.
____________________________________________________________________________________Articolo 1 del codice della strada. ADESSO, copia e incolla.....
1. La sicurezza delle persone, nella circolazione stradale, rientra tra le finalità primarie di ordine sociale ed economico perseguite dallo Stato.
____________________________________________________________________________________
LE scuole guide, aiutano a predere la patente, ma non insegnano, molto sul buon senso, articolo migliore, che l'uomo puo' fare.
IO vorrei sapere, se quel camionista, che era alla guida, di quel camion che ha preso ALEX ZANARDI, avesse qualche colpa, nel vedere giungere di fronte, uno in HANDBIKE, chiaramente, il tizio seduto sulla HANDBIKE, si poteva chiamare Giuliano Guidotti, ma purtroppo, si chiama ALEX ZANARDI.
___________________________________________________________________________________
ARTICOLO 2 DEL CDICE DELLA STRADA...avvio di copia e incolla....ok
_________________________________________________________________________________
2. La circolazione dei veicoli, dei pedoni e degli animali sulle strade è regolata dalle norme del presente codice e dai provvedimenti emanati in applicazione di esse, nel rispetto delle normative internazionali e comunitarie in materia. Le norme e i provvedimenti attuativi si ispirano ai princìpi della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, perseguendo gli obiettivi: di ridurre i costi economici, sociali ed ambientali derivanti dal traffico veicolare; di migliorare il livello di qualità della vita dei cittadini anche attraverso una razionale utilizzazione del territorio; di migliorare la fluidità della circolazione; di promuovere l'uso dei velocipedi. (2)
____________________________________________________________________________________
IO vorrei sapere, cosa persiste, questa sicurezza stradale, se non si educa le persone, ad avere, un buon rispetto altrui.
QUANTE, volte, ho visto dei CICLISTI, che pur non essendo una corsa, di ciclismo, stavano in fila, anche x 3 bici, e prendevano lo spazio di un camion.
Poi, magari giunge un camion, che non puo' passare, ne a destra ne a sinistra, il camion, non entra, in un andamento da viaggio, rallenta rallenta, con il camion, causato, da persone, che non hanno rispetto di nessuno, costretto a sorpassare, dunque, tutto a sinistra, CICLSTI X TRE SPAZIO DI CAMION. Poi se giunge una macchina, di fronte, come HANDBIKE DI ZANARDI, poi si inizia a piangere..IO fermerei quei ciclisti, che possono causare incidenti, e toglierei 10 punti sulla patente. FORSE, ha quel punto..MA solo per un po', fino ha quando, capiscono, che sula strada, anche se sono ciclisti, ho hanbike, non sono da soli, ma ci sono anche li altri._
____________________________________________________________________________________
articolo 3 codice della strada....inizio nuovo copia e incolla...
____________________________________________________________________________________
3. Al fine di ridurre il numero e gli effetti degli incidenti stradali ed in relazione agli obiettivi ed agli indirizzi della Commissione europea, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti definisce il Piano nazionale per la sicurezza stradale.
____________________________________________________________________________________
COME dicevo, nel titolo, di questo post, IL PEDONE SULLA STRADA, DIVENTA UN VEICOLO.... LA VEDETE, DAVVERO COSì SBAGLIATO? COME LA PENSO IO?
Andiamo, se oggi, vai in citta', attraversi delle strisce pedonali, senza guardare, prima di entrare, in zona pedonale, e vieni schiacciato da una auto, che passa, ho uno scooter, chi ci rimette? se un auto, si fa male, sicuramente il pedone, ma con lo scooter, si puo' far male, anche quello in scooter.
PER una distrazione, di un pedone, senza un buon senso, si possono fare male in due, due veicoli si sono scontrati, anzi uno era un pedone. ALIAS veicolo senza motore.
PIU' delle volte, possono essere anche madri ho padri, che lasciano figli. Ma se puoi', muore un ragazzo giovane, andare adosso, all' automobilista, ho scooterista, si fa prima, che pensare, se quel veicolo non ha motore, chiamato uomo, se avesse rispettato il codice della strada, guardando a destra e a sinistra, prima di attraversare, non ci sarebbero stati morti. PECCATO
____________________________________________________________________________________
artico 4 del codice della strada....inizio copia e incolla,
___________________________________________________________________________________
4. Il Governo comunica annualmente al Parlamento l'esito delle indagini periodiche riguardanti i profili sociali, ambientali ed economici della circolazione stradale.
____________________________________________________________________________________
MERTITA, davvero, dare soldi extra, ha questo governo?....DI certo nei momenti difficili, di corona virus, ha fatto tutto il possibile, certo, per non dare cassa integrazione.
____________________________________________________________________________________
articolo 5 codice della strada.....inizio copia e incolla..
____________________________________________________________________________________5. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti fornisce all'opinione pubblica i dati più significativi utilizzando i più moderni sistemi di comunicazione di massa e, nei riguardi di alcune categorie di cittadini, il messaggio pubblicitario di tipo prevenzionale ed educativo.
____________________________________________________________________________________SI è vero di messaggi li ho sentiti, ma senza un educazione, vera e propria, non credo che qualcuno sia abbastanza maturo.
____________________________________________________________________________________

La finisco qui, oerchè non credo che oltre, sia necessario. Ma se qualcuno di voi, volesse fare come ha fatto ieri ZANARDI.
VI RICORDO, , che non sei SUPERMAN, un uomo d'acciaio.
RICORDA, che non hai nessun suoer potere, e una botta come quella di ieri, ci si puo' far male.
LA differenza che una bici e un handbike, sono molte.
DISTESI, su una tavola, bassi bassi, alti quanto la ruota, quella che picchia sull'asfalto, e non hanno protezione......ciao ha tuitti voi.......


Giuliano_kio
ba6fc85e-b99a-472f-8bcc-e9f4ae2ef78e
« immagine » BE' ANDIAMO, facciamo un viaggio, dentro il codice della strada, e vediamo le regole, che ci sono, colleghiamole al nostro cervello, che ci dia un po, di buon senso, e vediamo se oggi, vengo compreso un po' di iu'. HA proposito, « immagine » Mi spiace, che lui abbia avuto un incident...
Post
20/06/2020 14:38:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

FIORENTINA ALTRA OCCASIONE PERSA?

14 giugno 2020 ore 08:57 segnala

UN ALTRA delusione viene da Firenze, e il proverbio dice, che tanti galli nei pollai, non ci starebbero mai, perchè litigherebbero sempre. PERO' delusione perchè, se uno dice una cosa, una dicem DENARI, l' altro risponde PICCHE uno di CUORI, e risponde FIORI, ma sapendo che, un mazzo di carte, puo' essere napoletane, ce sempre un altro puo' rispondere BASTONI, oppure SPADE, e via dicendo, dice anche che la carne vicino a l' osso, quando ho mangiato una bistecca, è piu' buono.
___________________________________________________________________________________

QUESTO signore, ha comprato la FIORENITNA, un anno fa. I Soldi li ha, forse anche il tempo,ha ma purtroppo, lo stadio, non lo si puo' fare no.
che delusione, per fortuna, non sono mai andato allo stadio, per mia scelta, a causa toilettes, ho bagno.
___________________________________________________________________________________
SI ci sono entrato una volta, avevo 7 anni, lasciai mio padre sugli spalti, per cercare un bagno, lo trovai, la fila, uno solo, andai dentro, usciì subito fuori, e per farte un po' di pipi, dovetti uscire dallo stadio, entrare in un bar vicino, allora riusciì a pisciare.
MA se avessi dovuto cacare? Me la facevo addosso. IL motivo per cui, io non sono piu' andato a vedere la Partita.
IO sono tifoso, porto soldi, ma devo avere dei servizi.
ERA il 1973, io sono del 1966. DA allora, ci sono tornato delle volte, sempre contro la JUVENTUS.
ADESSO, dal 1978, ad oggi, siamo nel 2020, saranno milgiorati i bagni allo stadio?
BE' se qualcuno di voi, lo sa ci è stato, me lo dica.
____________________________________________________________________________________
SAPETE. sono stato molto attento, ha cio' che facevo, specialmente, se entravo in un bagno che non era casa mia.
In certi posti, si possono raccattare, patologie, e portarsele a casa. POI contagiare la famiglia, e il corona virus, ultimamente, ci ha fatto capire, quanto è facile, morire. IN un attimo.
____________________________________________________________________________________
so che lo stadio ARTEMIO FRANCHI, è un po' pericolante, e non si sa, perchè non è ancora venuto giu', ma noi, non possiamo nemmeno rifarlo, perchè la storiella, delle belle arti, aiuta molto, la burocrazia.
INSOMMA, la CITTA DEGLI ALTRI, cantavano i POOH, chissa' se cantavano per FIRENZE, sarebbe da domandare a loro.
____________________________________________________________________________________
Parole di un tifoso deluso, che non ne puo' piu' non di tifare fiorenitna, non ne puo' piu' di gente, che fanno li interssi, propri, e non della citta', insomma alla pensione ci si deve arrivare tutti. CHI la prendera' a scapito del piu' sfortunato,
si la orendera', ma pensione da fame...MI chiedo che continuo a parlare, tanto fanno sempre come li pare....ciao

Giuliano_kio

AMARCORDE VIOLA ALESSIO TENDI

10 giugno 2020 ore 23:43 segnala

Ciao ha tutti voi, oggi in amarcorde in viola, metto ALESSIO TENDI, di lui ricordo poco, poco sara' stato viola, ma se in serie A, uno fa 149 oresenze, ok si ricorda, ma in tutte quelle presenze, fa solo 2 GOALS,secondo me, è fortunato di averle fatte, ma secondo me doveva osare un po' di piu'.
COMUNQUE, ok.
Adesso il mio copia e incolla, tutto sulla carriera di ALESSIO TENDI.
___________________________________________________________________________________
Alessio Tendi (Firenze, 27 giugno 1953) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.
Carriera

Cresciuto nella Fiorentina, con cui raggiunge nel 1972 la finale di Coppa Mitropa, viene poi ceduto nelo stesso anno ai corregionali del Livorno.

Successivamente gioca nel Bari e nel Grosseto, prima di tornare a Firenze nel campionato di Serie A 1975-1976, debuttando in massima categoria il 28 marzo 1976, in occasione del pareggio 2-2 a Roma; nella stessa stagione partecipa al trionfo viola nella Coppa di Lega Italo-Inglese.

Rimane con i gigliati fino all'estate 1981, quando, dopo aver disputato 128 partite e segnato 2 reti in Serie A (di cui una con un tiro da 30 metri contro la Juventus), viene ceduto al Como e successivamente alla Pistoiese.

In carriera ha totalizzato complessivamente 149 presenze e 2 reti in Serie A, e 79 presenze in Serie B.
___________________________________________________________________________________IVI SALUTO, alla prossima......ciao


Giuliano_kio
71856d96-a30d-45a8-bf9c-1c118cf6b7d2
« immagine » Ciao ha tutti voi, oggi in amarcorde in viola, metto ALESSIO TENDI, di lui ricordo poco, poco sara' stato viola, ma se in serie A, uno fa 149 oresenze, ok si ricorda, ma in tutte quelle presenze, fa solo 2 GOALS,secondo me, è fortunato di averle fatte, ma secondo me doveva osare un po...
Post
10/06/2020 23:43:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

AMARCORDE IN VIOLA FRANCO SUPERCHI

09 giugno 2020 ore 08:32 segnala

OGGI, riprendo la mia rubrica AMARCORDE IN VIOLA, e ho scelto FRANCO SUPERCHI.
ricordo poco di lui, arrivo' alla fiorenitna, prima che io nascessi, e ha finito la carriera, nel 1984.
VINSE il secondo scudetto, con la FIORENITNA, e lo scudetto con la ROMA-
Non ricordavo che SUPERCHI avesse giocato anche nella ROMA.
QUESTA rubrica, prima metto i miei ricordi, e poi faccio copia e incolla, per capire.
VIA via di tanto in tanto, mi piace fare il viaggio nei ricordi viola, e aprendo il libro dei ricordi, scopro i giocatori, che va dal 1972, ha oggi, insomma.
OK superchi ha iniziato nel 1965 ha firenze, era presente nel 1972, nelle file della FIORENITNA, dunque, lo posso descrivere....ciao ha voi e buona lettura......
____________________________________________________________________________________

Iniziò giovanissimo a prendere confidenza con la porta disputando già all'età di quattordici anni, con la squadra del paese, tornei di categoria Allievi e Juniores. Quindicenne passò alla Bettini Quadraro, società di Promozione di Roma che vide gli esordi di altri famosi calciatori quali Francesco Graziani e Francesco Rocca. Nel 1961 altro trasferimento, alla Tevere Roma, squadra di Serie C nelle cui file divenne campione d'Italia Juniores.
Il salto nel calcio di massima serie avvenne al 1965 nelle file della Fiorentina. Il primo anno venne inserito nella rosa quale terzo portiere dopo Enrico Albertosi e Alfredo Paolicchi. L'anno successivo si alternò nel ruolo di riserva di Albertosi con Lamberto Boranga fino al 1968-69 quando, stante la cessione del primo a Cagliari e del secondo a Brescia, ebbe la maglia titolare. Un debutto che coincise con il secondo scudetto della storia della squadra viola, titolo al quale contribuì inanellando una serie di prestazioni sorprendenti per un esordiente risultando così tra i massimi protagonisti della stagione. A quel periodo risale anche l'esordio in maglia azzurra, nella rappresentativa Under-23 nella quale venne convocato 4 volte.
Nella Fiorentina Superchi rimase per altri sette anni mostrandosi sempre portiere di sicuro affidamento pur non eguagliando nel rendimento l'esaltante annata dello scudetto. A Firenze vinse una Coppa Mitropa, nel 1966, e una Coppa di Lega Italo-Inglese, nel 1975.

Nel 1976-77 si trasferì al Verona ove rimase per quattro stagioni totalizzando 126 presenze tra Serie A e B. Infine la scelta di concludere la carriera nella Roma come secondo di Franco Tancredi, in tempo per partecipare alla festa del secondo scudetto giallorosso nel 1983 sia pure solo in qualità di riserva, disputando solo uno scorcio di partita nell'ultima giornata di campionato contro il Torino. Chiude la carriera 2 anni dopo, in Serie C2, nel Civitavecchia.

____________________________________________________________________________________
CIAO ALLA PROSSIMA, con altro personaggio, che puo' essere anche degli anni piu' recenti, ma l'inizio, di questa rubrica, volevo solo, fare omaggio, ha molti calciatori, che gia' un po' che non sono in attivita.
In fondo, nel calcio, gli anni 70, sono quelli che amo di piu' forse, anche il mio data base anagrafico, incide, credo...adesso, che sto andando, nella vecchiaia.
QUI Parlo di calcio, perchè sono FIORENITNO, come tifoso.
MA ricordo campioni di altri sport, di quell'epoca.
GIACOMO AGOSTINI, GILES VILLENUEVE, GUSTAVO THOENI, PIERINO GROSS, anche se all'epoca, guardavo solo sui giornali di sport, ho alla domenica sportiva.
Oppure, anche SARA SIMEONI, e altri grandi dello sport, faro' il mio viaggio....ciao ha tiutti voi.....


Giuliano_kio

MA PERCHE' SEMPRE UNO CONTRO L'ALTRO?

09 giugno 2020 ore 07:49 segnala

Senza categoria
08 giugno 2020 - 21:44
Ulivieri: “Se Commisso porta via la Fiorentina da Firenze, non sto con lui: divento gobbo”
____________________________________________________________________________________Ma perchè' bisogna sempre essere uno contro l'altro? E perchè se una squadra di calcio come la Fiorenitna, vuole fare uno stadio di proprieta', e nel comune cittadino non c'è spazio, e si trova in un comune limitrofe, deve essere per forza, essere alla merccee di tutto e tutti, e non puole fare, con i propri soldi, cio' che è in grado di fare? E, se RENZO, ULIVIERI, un grande allenatore, di calcio, di SAN MINIATO, cioè toscano, dice una cosa del genere? EPPURE, una persona di calcio, come lui, dovrebbe, avere qualche pillola di saggezza, non la mette in pratica?
FORSE, sono io che non capisco tutto cio'.
___________________________________________________________________________________

Chiaro essendo tifoso viola, sempre piu' amareggiato, per i modi di fare, di certe dichiarazioni. RENZO ULIVIERI, io speravo un giorno venisse allenare la FIORENTINA, in fondo, i suoi anni a BOLOGNA, dimostro', molta bravura, come allenatore, e una personalita' simpatica, essedndo toscano. MA non avrei mai pensato, adesso, di non essere d'accordo, con questo suo modo di fare, anzi con il suo modo di esprimersi. PERO' nella mia mente, nel mio modo di pensare, devo pensare, che un uomo, puo' dire cio' che vuole e come la pensa in ogni modo, in ogni momento, ccon liberta' di parola. SENZA, che qualcuno, punti il fucile, contro di chi si esprime, in modo civile, e con educazione. ESSERE D'accordo ho no, obbiettarsi, a certi modi di dire, ho pensare, cioè obbiettarte, deve essere cilvilmente, educatamente, sempre.
___________________________________________________________________________________
HO provato a dire la mia su VIOLA NEWS, insomma, sul giornale della fiorenitna, si puo' dire, ma dovevo registrarmi, e non accettava, nessuna mia registrazione allora, ho parlato attraverso il mio blog.
____________________________________________________________________________________
OGNI giorno, ascolto RADIO BRUNO, cui, è anche quelli che gestiscono viola news, tante volte, mando messaggio watt'up, sia vocali, che scritti, spero di essere anche io commentato, ma inmolti mi precedono. PECCATO.
Pero' il mio messaggio, è chiaro, uno contro l'altro per lo stadio, ed essere tutti professori, con i soldi degli altri, be' non è un bel vedere, di civilizzazione, in un ambiente, bello, come FIRENZE, una CITTA' bellissima, pero' con modi di fare, che uno come me, che vive al di fuori di FIRENZE, e tifa FIORENTINA, comincio a capire, anche perchè mi sono innammorato, poi del LIVERPOOL..
SI il calcio mi è sempre piaciuto, e saperlo fare, be' io credo che LIVERPOOL , con due squadre, anche L'EVERTON, è di LIVERPOOL, be', guardare, e imparare...non credete?
.
___________________________________________________________________________________
TIRARLO GIU', non si puole, rifarlo non si puole, metterci mani, si incavolano le BELLE ARTI, Poi, se uno va allo stadio, e non è di FIRENZE, e viene in macchina, essa deve essere parcheggiata, si in divieto di sosta, il vigile, deve passare, anche lui ha da lavorare, allora, borda una multa.
E invece fare uno stadio nuovo, con posti macchina
UNO stadio nuovo, dove se puoi andare in bagno c'è ma non ci va mai, L'USL, magari lo chiude.....HA si vero uno stadio nuovo, il FRANCHI diventa ul relitto.
MA il vero male di FIRENZE, NESSUNO, è D'ACCORDO MAI, E OGNUNO DEVE DIRE LA SUA.....OK?

Giuliano_kio

AMARCORDE IN VIOLA GIANFRANCO CASARSA

07 giugno 2020 ore 15:33 segnala

_____________________________________________________________________________________NNON sono di FIRENZE, sono di LUCCA, cresciuto, nell' ERA piena di ANTOGNONI, allora non vedo perchè non possa fare io, una rubrica, sul passato della FIORENITNA, dico ANNI 70, fino adesso. SI lo so, il secondo scudetto viola, 1968, 69, si ero vivo, ma non capivo ancora una sega. Avevo solo due anni. Parlando, in gergo TOSCANO. OK amo come tifoso, anche IL LIVERPOOL, ma se trovero' qualche cosa da scrivere, lo scrivero. AMARCORDE IN VIOLA SARA' LA MIA RUBRICA DELLA MIA FIORENINTA.
_____________________________________________________________________________________
Sara' una rubrica che io faro'...IO vorrei fare dal 1972, in poi. si avevo sei anni, e iniziavo a innarmorarmi del calcio.
OGGI, ho deciso di fare un copia e incolla, su GIANFRANCO CASARSA, un attaccante, cui ricordo poco, e ricordo che ho io, è quel FIORENTINA GENOA, ZERO A ZERO. Rrossoblu liguri, finirono in B. allora andiamo andiamo facciamo questa amarcord
____________________________________________________________________________________
GIANFRANCO CASARSA
____________________________________________________________________________________Gianfranco Casarsa nato a Udine, 28 marzo 1953 è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.
Era un centravanti che partecipava alla manovra offensiva, fisicamente potente e dotato di buona tecnica. Aveva la particolarità, all'epoca singolare e unica, di calciare i rigori da fermo.
Carriera
Dopo i primi calci al pallone nell'oratorio, Casarsa fece diversi provini per squadre di Serie A e B, prima di approdare nella SPAL allenata da Paolo Mazza. In maglia biancazzurra esordì in Serie C a 18 anni nel campionato 1970-1971, per poi venir ceduto in comproprietà l'anno successivo in Serie D al Bellaria.
A fine stagione, non trovando l'accordo per il riscatto, SPAL e Bellaria convennero di cederlo a una squadra di categoria superiore e, nel 1972 il giovane attaccante friulano venne acquistato dal Bari, con cui disputò due campionati di Serie B.
Dopo che i pugliesi retrocedettero in Serie C, nella stagione 1974-1975 passò alla Fiorentina ed esordì con la maglia azzurra nella rappresentativa Under-23. In viola si impose subito come titolare fin dalla prima stagione, nella quale con 7 reti all'attivo risultò il capocannoniere dei toscani in campionato, e contribuì al successo nella Coppa Italia 1974-1975 con una rete a testa al Napoli nel girone semifinale e al Milan in finale.
Curioso l'episodio che lo vide protagonista dell'eliminazione d'ufficio della Fiorentina al primo turno della Coppa UEFA 1977-1978. Fu infatti schierato in campo nella sfida interna di andata contro i tedeschi d'Occidente dello Schalke 04, conclusasi sullo 0-0, ma dopo l'incontro emerse che non poteva essere inserito nella distinta di gara per via di una vecchia squalifica non ancora scontata: i toscani ebbero pertanto partita persa a tavolino per 0-3. Al ritorno a Gelsenkirchen i padroni di casa si imposero comunque 2-1.
Passato al Perugia nell'estate del 1978, con la squadra umbra disputò tre stagioni, contribuendo nel campionato 1978-1979 allo storico secondo posto dietro al Milan e al record d'imbattibilità. Nell'annata seguente fu inizialmente coinvolto nel scandalo calcioscommesse, a seguito del quale il 23 marzo 1980 fu arrestato, ma venne poi assolto al processo sportivo (oltre che prosciolto, come tutti gli altri imputati, a livello penale).
Nell'estate del 1980 ebbe un grave infortunio a un ginocchio mai completamente assorbito, che lo costrinse al ritiro al termine del campionato di Serie C2 1983-1984 disputato con la Massese. In precedenza aveva disputato, con sole 8 presenze in campionato, la stagione 1981-1982 in massima serie con la maglia dell'Udinese, squadra in cui aveva trovato un suo perfetto omonimo: si chiamava infatti Gianfranco Casarsa anche l'allora massaggiatore dei friulani.
____________________________________________________________________________________In carriera ha totalizzato complessivamente 166 presenze e 25 reti in Serie A, e 63 presenze e 10 reti in Serie B.
____________________________________________________________________________________
SPERO di aver copiato e incollato giusto....ciao ha voi alla prossima...di tanto in tanto............ciao..........


Giuliano_kio
d93d457d-81a4-47ea-ba58-08e6ba1bc964
« immagine » _____________________________________________________________________________________NNON sono di FIRENZE, sono di LUCCA, cresciuto, nell' ERA piena di ANTOGNONI, allora non vedo perchè non possa fare io, una rubrica, sul passato della FIORENITNA, dico ANNI 70, fino adesso. SI lo so, ...
Post
07/06/2020 15:33:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

UNA CIOTOLA X 2 GATTO FURBO

07 giugno 2020 ore 08:14 segnala



____________________________________________________________________________________
MA se li animali parlassero, quante cose, ci direbbero, che noi di loro non sappiamo?
E tante volte noi, siamo egoisti, e vogliamo tutte le cose, dal nostro punto di vista, ma la natura, del mondo animale, la puoi stravolgere, bloccare, ma non fermare.
IN Jurrassic Park, il primo film della serie, volevano fareuno ZOO, con animali presistorici, ma qualcosa ando' storto, la FEMMINA era nata lo stesso.
SI ok è un solo un film, ma se una cosa del genere, come un JURRASIC PARK, fosse, esistito, prima ho poi, lo sbaglio umano, ho la natura, si sarebbe poi, ribellata,
LO sbaglio fatto dal sonno, oppure voluto dal l'uomo, come succede ogni giorno. CIOè I COMANDANTI del mondo, vogliono vivere solo loro, e far vivere in poverta' milgiaia di persone. QUESTA è solo una mia opinione.
Ma torniamo a noi, alla cosa cui ho iniziato. SE li animali parlassero?
MIKY MAO, chissa' quante cose avrebbe da dirmi, anche se non viene mai in casa, è sempre stato geloso di altri gatti. MASCHI, naturalmente, perchè il mio MIKY, è un gatto maschio. Lo preso a 4 mesi, e lo cresciuto. POI da grande, raggiunto la maggiore eta', 18 anni umani per i gatti non lo so, se ne andato di casa. Ma come un figlio, trona sempre.
NON so delle volte ho come l' impressione come volesse dirmi qualcosa ma non puo' e allora lo fa come lui sa di poter parlare con me.
__________________________________________________________________________________
QUANDO venne schiacciato, si trascino' da un amante di gatti come me, lo tenne nel suo ripostiglio assieme ad un altro gatto, e poi io lo ritrovai, grazie a un intervento di un amica. Anzi di una vecchia amica. Ora si è trasferita in un altra citta', sposata, figli, e insomma, ognuno si fa la sua vita.
ANCHE MIKY, ho i suoi simili, cioè altri gatti che vivono qui, nelle mie vicinazne, che solo dal 2016 io vivo.
La vetrinaia, mi fece lasciare il mio MIKY, in osservazione, per 3 giorni, non me lo ha mia perdonato. COME vedeva MICHELL, insomma, tanto e tanto, ma quando vedeva me, alava subito lo sguardo.
La vetrinaia, mi disse; DEVI CASTRARE IL GATTO, SE NON VUOI CHE TI VADA SULLA STRADA, E VUOI TI RIMANGA IN CASA.................................................
____________________________________________________________________________________
IO CHE amo i gatti, anche i cani, perchè se ami li animali, puoi avere, piu' preferenza, ma ami sia cani sia gatti, sia umani come noi.
MICHELL, me lo diceva, me lo supplicava, CASTRA MIKY. Ma io pensai solo, che se castravo MIKY, pensavo a me come uomo senza poter riprodurrre un figlio mio, che non ho, ma che potrei benissimo fare, se forse un giorno perdessi la testa per una donna. Ma metti metti caso, non potrei piu averli, per mio difetto ok, lo accetterei. Ma se altri hanno deciso per me, la cosa meglio, è sempre per egoismo altrui, e non sarebbe per un bene mio.
____________________________________________________________________________________ COME adesso, il mondo CUI viviamo, tanti sono i clandestini, QUANTI tanti sono gli emigrati, sfollati, dal loro paese, ma qui clandestini, e qui contestai. CHI LO HA DECISO? PURO EGOISMO...UMANO.. decsione sbagliata, perchè devono emigrare, sforzatamente, e pagare la tratta di mare. INSOMMA mettere in certi barconi donne con bambini, insomma, cosa diremo a DIO quando essi tornera'? CI PERDONAERA' TUTTI? Potremo pentirsi, ma il falso pentimento, non scavalchera' quel muro, per il nuovo EDEN.
____________________________________________________________________________________
ERO gia' deciso, ha non castrare MIKY MAO, e credo oggi di aver fatto la cosa giusta. Perchè in fondo, la voglia di accoppiarsi, trovare altri gatti, nel vicinato, e fare la mai casa il suo territorio, invaticabile per altri gatti.
GATTI, esatto altri gatti non possono nemmeno passare. VI giuro, quando vedo altri gatti, ha casa mia, e MIKY, è nelle vicinanze, lui, lo caccia. NEMMENO un soldato addestrato, è così come lui, lo caccia, grosso ho piccolo. che sia viene cacciato. ALMENO cbe non sia gatto femmina...DEVO dire GENTILGATTO.
___________________________________________________________________________________
ALZANDOMI presto per il lavoro che faccio, io tante mattine, all' una sono sveglio prendo caffè mi vesto, e vado via, e se nel mentre viene gatto, li do anche da mangiare. ANZI, lascio di notte, sempre un piattino di chicchini, e delle volte, anche un piattino a se, con della carne di vitella. GLIELA taglio a fettine la mattina non ce piu' niente.
LO so che MIKY, non viene piu' in casa, ma mia è stata la volgia di un gatto, allora mangiare glielo devo dare sempre.
l'altra mattina, io mi alzai venni fuori prima di andare a fare barba per poi partire x lavoro. VIDI Miky, non sul terrazzo, ma davanti al garage del mio vicino di casa. IO Tolsi il piattino, dal terrazzo, come per dirli ho vieni in casa, ho non mangi. NEL mentre MICHELL si alza e dice c'è MIKY fuori che piange.
MICHELL, rimise il piattin fuori, e MIKY, ando' via, e poco dopo, e vidi un gatto, un altro gatto salire le scale. ANDAMMO In casa, pensando che MIKY scacciasse l'invasore, ma ecco la sorpresa finale.
L'INVASORE, GATTO ERA FEMMINA, e MIKY, porto' la femmina, a mangiare chicchini, nel suo piattino, e la proteggeva, da altri intrusi.
____________________________________________________________________________________
NON aver castrato MIKY, ho fatto bene, perchè anche se lui sta fuori casa, è la vita sua, che lui vive, come io vivo la mia libera, con i miei amori, lui, vive i suoi amori. Con la voglia di farsi una prole, vuol dire la sua discendenza, MIKY, è guarito, senza ulteriori spese di vetrinario. UN risparmio, per me, piu' gioia di vivere perlui. NON sono un padrone egoista, e lui in fondo si fa capire, anche quando non c'è e mi manda quelle occhiate, come dire, VEDI SONO QUI, come fosse un bambino.
AMARE è bello, nella vita, ma meglio, ed non ce cosa migliore che amre gli altri, come noi, voremmo essere amati. QUESTO è un concetto che poche persone, capiscono.
SI capisce solo la ricchezza materiale, che poi, si vivi meglio, ma se abbbracci qualcuno, che dice di amrti, è come abbracciare e stringere a se, ghiaccio, non calore, che ti da quella spinta in piu', e visione di vita, piu' profonda.
____________________________________________________________________________________

____________________________________________________________________________________
.
MIKY MAO, è solo un gatto, viene dalla famiglia dei felini, e i felini, hanno tante cose in comune, la prima cosa la prole, cioè la dicendenza, e poi il territorio.
tante volte giurdo documentario, di LEONI

VIVE IN GRUPPO, unico felino che vive in branchi, anche il gatto vive, in branchi di gatti, la TIGRE, per esempio ama l'acqua, il ghepardo, corre veloce, e il leopardo e un buon arrampicatore. MA vivono soli, delle volte i ghepardi, nella savana, cercano di stare uniti, ma poi se ne vanno via.
SONO in liberta' animali selvatici. pure i gatti sono anche selvatici, e anche domestici, e non guardate le dimensioni, ma anche IL gatto, è un predatore, io direi perfetto...INSOMMA, agile, piccolo, che si puo' nascondere nei buchi se attaccati, come puo' essere un cane,e qui, noi umani, quando si vede un micino piccolo piccolo, inseguito da un canone grande, e si vedi il micino nascondersi nel buchino piccino piccino, dove il cane non puo' arrivare, be' siamo tutti piu' sollevati..HO NO?
DIMENTICANDOCI, che quel gattino piccino piccino, cui la bambina ha dato il latte, puo' essere un pericolo, insomma, il gatto se tira fuori le unghie, come miky fece ha me, da piccolo, mi buco' un dito, io sentìì dolore, piccolo, ma il fastidio lo sìentìì anche io. HO sempre pensdato se mi metteva qulla sua unghietta, piccola piccola, nella pupilla del mio occhio, oggi non sarebbe vivo... QUELLA MERDA DI GATTO................COME LO CHIAM MICHELL, PERCHè NON VIENE MAI IN CASA......


Giuliano_kio
51b4339f-60cd-4cee-9d22-246d1b1e2ac9
« immagine » « immagine » « immagine » ____________________________________________________________________________________ MA se li animali parlassero, quante cose, ci direbbero, che noi di loro non sappiamo? E tante volte noi, siamo egoisti, e vogliamo tutte le cose, dal nostro punto di vist...
Post
07/06/2020 08:14:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1