LA FEBBRE DEL SABATO SERA

30 aprile 2016 ore 23:47 segnala
.
lA MIA GENERAZIONE, cresciuta, nell'era della febbre del sabato sera.
IL film racconta la storia di un ballerino, che ama la musica, e sogna. IL film giusto, l'eta' di allora di Jhon Travolta, poteva forse avere 18 anni, e ha quell'eta', un uomo, non ancora uomo, i sogni, li deve avere. IO la mia febbre del sabato sera, gia' un po' che lo passata, andavo a ballare, in qualche discoteca, tra VERSILIA LUCCA E CHIESINA UZZANESE.
Adesso, non ci andrei piu', poi, nel tempo, il KARAOKE, ha sostituito, la discoteca, almeno per me, i miei sogni, erano come JHON TRAVOLTA, nel film.
CON la musica, non sono andato molto lontano, ma mi sono dilettato, a cantare, e a suonare, quel poco, che ancora oggi, mi fa piacere ricordare.
I sogni, qualcuno li ho realizzati, altri non li vedro' mai realizzare, ma in fondo, vivere, un emozione, ed bello, anche essere arrivati qui, stasera, e scrivere un post.
OLTRE il lavoro, oltre la famiglia, la vita, va vissuta e goduta, e nei tempi di magra, come li ho vissuti io, con il mondo, che ti tira contro, quando fu' solo buono, a togliermi il lavoro, duqnue, la nostra dignita', e quando fu' capace, di sottrarmi, una ragazza, che amavo, che lo scordata poi nel tempo, stata brutta.
Ma essendo qui, con la mia liberta' di esprimermi, mi sento un vincente.
ED non detto, che tanta ricchezza poi, porti verramente, tanta felicita'.
SI ti porta ad essere piu' libero di muoverti, di goderti la vita di piu', pero' poi se, al tuo fianco, non c' una persona che ti ama, dunque, ti vuole bene, la vita, solo vuota.



Ciao a tutti voi.....Giuliano_kio
fad340b5-b3a8-45e0-b672-5d856751762a
immagine . lA MIA GENERAZIONE, cresciuta, nell'era della febbre del sabato sera. IL film racconta la storia di un ballerino, che ama la musica, e sogna. IL film giusto, l'eta' di allora di Jhon Travolta, poteva forse avere 18 anni, e ha quell'eta', un uomo, non ancora uomo, i sogni, li deve...
Post
30/04/2016 23:47:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.