Breakin' Down

12 aprile 2017 ore 08:54 segnala


Breakin' Down

What was it you once said
That there would be things in life that couldn't be
Not for a second did I believe you
Not for a minute did I believe that

Within your need you lie alone
This empty space you call your home

If you just let me in
I wouldn't let you break down
I'm breakin' down

As if you thought the rain could wash away the day
And could heal you
Not for a second did I believe it
Not for a minute did I believe that

Within your need you lie alone
This empty space you call your home

What was it you once said
That there would be things in life that couldn't be
Not for a second did I believe you
Not for a minute did I believe that

Rovinarsi

Hai detto una volta
Che certe cose nella vita non possono succedere
Non ti ho creduto per un secondo
Non ci ho creduto per un minuto

Te ne stai da sola tenendoti tutto dentro
In questo spazio vuoto che chiami la tua casa

se solo mi facessi entrare
non lascerei che tu ti rovinassi
io mi sto rovinando

come se pensassi che la pioggia possa lavar via il giorno
e guarirti

Non ti ho creduto per un secondo
Non ci ho creduto per un minuto

Te ne stai da sola tenendoti tutto dentro
In questo spazio vuoto che chiami la tua casa

Cos’hai detto una volta
Che certe cose nella vita non possono succedere
Non ti ho creduto per un secondo
Non ci ho creduto per un minuto


Breakin' Down
Skid Row
Subhuman Race (1995)




Breakin' Down è una power ballad della rock band statunitense Skid Row, pubblicato nel 1995 come singolo tratto dal terzo album del gruppo, Subhuman Race.

La canzone è stata scritta da Dave Sabo e prodotta da Bob Rock. Un remix della canzone è stato inserito nella raccolta 40 Seasons: The Best of Skid Row

È nota anche per essere stata inclusa nella colonna sonora del film L'ultima profezia con Christopher Walken del 1995.
Il video musicale del singolo infatti mostra anche immagini dal film.
Esiste inoltre un secondo video per il singolo che mostra immagini solo del gruppo

Il singolo si è piazzato alla posizione numero 48 della UK Singles Chart.

Scritto nel 1994, la canzone risente della svolta musicale del gruppo, che, come in tutto il resto dell'album, vira su sonorità più aggressive e moderne, in questo caso però emerge solo un sound più moderno e melodico.
892d05ff-e93a-42ff-871f-cdfd96bccedf
« immagine » Breakin' Down What was it you once said That there would be things in life that couldn't be Not for a second did I believe you Not for a minute did I believe that Within your need you lie alone This empty space you call your home If you just let me in I wouldn't let you br...
Post
12/04/2017 08:54:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.