Misirlou

13 agosto 2017 ore 08:18 segnala



Misirlou


Mia ragazza egiziana, il tuo dolce sguardo
Ha acceso la fiamma nel mio cuore
Oh mio Amore, Oh mia Notte, ah
Dalle tue labbra cade miele, ah

Ah, mia cara ragazza, magica, esotica bellezza
Diverrò pazzo, non resisto più
Ah, ti rapirò dalla terra d'Arabia

Pazza mia Misirlou dagli occhi neri
La vita cambia con un tuo bacio
Oh, mio amore, con un piccolo bacio, oh
Dalle tue piccole e dolci labbra.


Misirlou
Dick Dale
Misirlou (1962)






Misirlou è un brano musicale folkloristico greco.
La canzone è divenuta celebre in seguito come standard easy listening, incisa da numerosi musicisti quali ad esempio Korla Pandit e Juan Garcia Esquivel.
Registrata da Dick Dale and The Del-Tones in versione surf rock, è ritornata in auge negli anni novanta grazie alla colonna sonora del film Pulp Fiction.

Il termine greco Misirlou è la forma femminine del sostantivo Misirlis, che deriva dalla parola turca Misirli.
Quest'ultima è derivata da Misir con suffisso "li", così a formare Misirli, che letteralmente significa "egiziano".
Il termine significa quindi "donna egiziana".
Il testo della canzone tratta infatti di una "donna egiziana" di cui l'autore è innamorato.
Misirlou può comunque far riferimento a una donna egiziana oppure, più specificatamente, di religione islamica.

Essendo una canzone greca molto antica l'autore del brano è sconosciuto e, trattandosi di una canzone popolare, molto probabilmente è frutto di aggiunte e modifiche da parte di diversi autori nel corso del tempo.

Fu Michalis Patrinos, nel 1928, a incidere per la prima volta questa canzone: questa versione, suonata in stile rebetiko, un genere molto noto in Grecia, ebbe molto successo.
fcc8e4e0-6340-4f27-b7e8-42ce864b7b61
« immagine » Misirlou Mia ragazza egiziana, il tuo dolce sguardo Ha acceso la fiamma nel mio cuore Oh mio Amore, Oh mia Notte, ah Dalle tue labbra cade miele, ah Ah, mia cara ragazza, magica, esotica bellezza Diverrò pazzo, non resisto più Ah, ti rapirò dalla terra d'Arabia Pazza mia Misirlo...
Post
13/08/2017 08:18:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. xspirito.liberox 13 agosto 2017 ore 08:29
    e chi l'avrebbe detto mai che dietro questo pezzo ci fosse questo...
    conosco la versione dei black eyed peas
    ECCOLA
    https://www.youtube.com/watch?v=ZaI2IlHwmgQ
  2. GustavoG 13 agosto 2017 ore 08:30
    Nemmeno io lo sapevo. Ho spulciato un pò.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.