Stayin' Alive

01 novembre 2017 ore 10:57 segnala



Stayin' Alive


Well, you can tell by the way I use my walk,
I'm a woman's man: no time to talk.
Music loud and women warm, I've been kicked around
since I was born.
And now it's all right. It's OK.
And you may look the other way.
We can try to understand
the New York Times' effect on man.

Whether you're a brother or whether you're a mother,
you're stayin' alive, stayin' alive.
Feel the city breakin' and everybody shakin',
and we're stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive.

Well now, I get low and I get high,
and if I can't get either, I really try.
Got the wings of heaven on my shoes.
I'm a dancin' man and I just can't lose.
You know it's all right. It's OK.
I'll live to see another day.
We can try to understand
the New York Times' effect on man.

Whether you're a brother or whether you're a mother,
you're stayin' alive, stayin' alive.
Feel the city breakin' and everybody shakin',
and we're stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive.

Life goin' nowhere. Somebody help me.
Somebody help me, yeah.
Life goin' nowhere. Somebody help me.
Somebody help me, yeah. Stayin' alive.

Well, you can tell by the way I use my walk,
I'm a woman's man: no time to talk.
Music loud and women warm,
I've been kicked around since I was born.
And now it's all right. It's OK.
And you may look the other way.
We can try to understand
the New York Times' effect on man.

Whether you're a brother or whether you're a mother,
you're stayin' alive, stayin' alive.
Feel the city breakin' and everybody shakin',
and we're stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive, stayin' alive.
Ah, ha, ha, ha, stayin' alive.

Life goin' nowhere. Somebody help me.
Somebody help me, yeah.
Life goin' nowhere. Somebody help me, yeah.
I'm stayin' alive.



Sopravvivere


Bene, tu puoi parlare di come io uso il mio passo
Sono l'uomo di una donna: non ho tempo di parlare
Musica alta e donne calde, sono stato trattato a calci da quando sono nato
E adesso va tutto bene. E’ tutto ok
Tu forse guardi da un’altra parte
Possiamo tentare di capire
l’effetto del New York Times sull'uomo.

Se sei un fratello o se sei una madre
Sei sopravvissuto, sopravvissuto
Ascolta la città fermarsi e ogni persona che inizia ad agitarsi
Noi siamo sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti

Bene, adesso ho alti e bassi
E se proprio non riesco ad averli entrambi, ci provo veramente
Ho le ali del paradiso nelle mie scarpe
Sono un ballerino e non posso perdere
Lo sai che tutto va bene. E’ tutto ok.
Voglio vivere per vedere un altro giorno.
Possiamo cercare di capire
che effetto fa il New York Times sull’uomo

Se sei un fratello o se sei una madre
Sei sopravvissuto, sopravvissuto
Ascolta la città fermarsi e ogni persona che inizia ad agitarsi
Noi siamo sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti

La vita non va da nessuna parte. Qualcuno mi aiuti.
Qualcuno mi aiuti, yeah.
La vita non va da nessuna parte. Qualcuno mi aiuti.
Qualcuno mi aiuti, yeah, a sopravvivere.

Bene, tu puoi parlare di come io uso il mio passo
Sono l'uomo di una donna: non ho tempo di parlare
Musica alta e donne calde, sono stato trattato a calci
da quando sono nato
E adesso va tutto bene. E’ tutto ok
Tu forse guardi da un’altra parte
Possiamo tentare di capire
l’effetto del New York Times sugli uomini.

Se sei un fratello o se sei una madre
Sei sopravvissuto, sopravvissuto
Ascolta la città fermarsi e ogni persona che inizia ad agitarsi
Noi siamo sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti

La vita non va da nessuna parte. Qualcuno mi aiuti.
Qualcuno mi aiuti, yeah.
La vita non va da nessuna parte. Qualcuno mi aiuti.
Qualcuno mi aiuti, yeah, a sopravvivere.



Stayin' Alive
Bee Gees
Saturday Night Fever (1977)






Stayin' Alive è una canzone dei Bee Gees, pubblicata il 13 dicembre 1977 ed estratta come secondo dopo How Deep Is Your Love da Saturday Night Fever, la colonna sonora del film La febbre del sabato sera, che vede come protagonista John Travolta.

La canzone, scritta dai tre membri della band, Barry, Robin e Maurice Gibb, da Albhy Galuten e Karl Richardson, rimane tutt'oggi uno dei brani più celebri e popolari dei Bee Gees, in parte grazie al suo utilizzo nella prima sequenza dopo i titoli di testa de La febbre del sabato sera.

Il brano mantenne la prima posizione della Billboard Hot 100 per quattro settimane, come pure in Canada, mentre in Australia vi rimase per sette settimane, nei Paesi Bassi per tre settimane ed in Francia e Nuova Zelanda per due settimane.

Il singolo, spesso indicato come la signature song del gruppo, è ancora oggi utilizzatissimo in numerose occasioni, ed in particolar modo è spesso usato per ricreare le atmosfere degli Anni Settanta.

Nel 2004, Stayin' Alive è stata collocata alla 189ª posizione nella lista delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi dalla celebre rivista Rolling Stone, mentre sempre nello stesso anno, è stata aggiunta nella AFI's 100 Years... 100 Songs alla nona posizione.

Il produttore esecutivo della colonna sonora, Robert Stigwood (il quale era inoltre il manager della band), chiese ai Bee Gees di scrivere un paio di canzoni per il film sul quale stava lavorando.

In quel momento, il film era ancora in uno stato di mero progetto, privo persino del titolo. Le uniche indicazioni che Stigwood poté dare ai fratelli Gibb furono dei riferimenti sulla mania della musica disco che impazzava in quegli anni.

Stayin' Alive venne scritta nel giro di pochi giorni dai componenti della band, Albhy Galuten e da Karl Richardson, e venne registrata ai Château d'Hérouville Studios a Parigi, in Francia per ragioni fiscali, come molti altri artisti presenti all'interno della colonna sonora.

Durante le registrazioni del brano, morì la madre del batterista Dennis Byron, che fu costretto ad interrompere i lavori, e i Bee Gees dovettero cercare un rimpiazzo.

Tuttavia il gruppo non riuscì a trovarne uno in quella zona della Francia, e si dovette andare avanti con una drum machine, poi il gruppo accreditò la batteria del brano ad un fantomatico "Bernard Lupe".

La RSO Records, l'etichetta discografica del gruppo, voleva che la canzone venisse chiamata Saturday Night, in modo da fungere da title track per l'album, ma i tre fratelli insistettero per cambiarle il titolo, poiché pensavano che fossero presenti troppi brani con la parola "saturday"; inoltre c'era già una canzone, Night Fever, ad avere al suo interno la parola "night".

Prima della scelta della canzone, Stigwood rivelò il titolo del film al gruppo, e fu proprio in quel momento che a Maurice venne l'idea di battezzare il brano Stayin' Alive.

Il videoclip prodotto per il brano utilizzava un'idea completamente differente rispetto a quella de La febbre del sabato sera.

Nel video infatti, il gruppo esegue il brano sul set del film Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, che rappresentava uno scenario urbano.

Fu realizzato anche un altro video per il brano, destinato al mercato europeo, in cui il gruppo interpretava Stayin Alive in uno studio di registrazione, alternando sequenze riprese nelle strade di New York.

Caratteristica particolare di questa seconda versione è il look di Barry Gibb, che insolitamente appare senza barba.
65a6635b-e22c-4ba9-b55e-872af71eb1f9
« immagine » Stayin' Alive Well, you can tell by the way I use my walk, I'm a woman's man: no time to talk. Music loud and women warm, I've been kicked around since I was born. And now it's all right. It's OK. And you may look the other way. We can try to understand the New York Times' effect ...
Post
01/11/2017 10:57:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. xspirito.liberox 01 novembre 2017 ore 12:30
    questa non e' solo una pagina della storia della musica ,ma di un pezzo della vita di tutti...
    ero poco piu' di una bambina quando usci' questo pezzo e il film ..vedevo le mie cugine gasate ...tornavano dalla visione del film ...
    poi in seguito li ho amati ed ho anche io qualcosa da farvi ascoltare che amo di loro
  2. xspirito.liberox 01 novembre 2017 ore 12:35
    quanti bei ricordi ...grazie gustavo ... :cuore
  3. GustavoG 10 novembre 2017 ore 10:22
    E' un piacere :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.