lettera

30 settembre 2012 ore 21:39 segnala
sai ci sono delle persone a volte che ti possono veramente rovinare la vita e la voglia di vivere e per colpa loro non ti fidi piu di nessuno indistintamente uomo o donna che sia, perche soffri talmente tanto che ti sembra la morte l unica soluzione per soffire cosi, quando stai cosi male da nn volerti svegliare dal sonno, e anche se ti trovi in mezzo alla gente ti senti solo/a, quando le parole ormai non hanno piu senso, quando le tue lacrime sembrano non volersi fermare e non avere fine, non puoi piu credere nemmeno agli occhi delle persone perche c' chi sa mentire anche con quelli. quando una mano amica di cui ti fidi ti fa paura perche pensi che voglia prenderti e tirarti verso di te per abbracciarti ma nell'altra nasconde un pugnale per ucciderti. quando ti rendi conto che se anche ti comporti bene con tutti non manchi di rispetto alle persone e non aspetti che siano loro a chiederti un aiuto, perche lo sai che alcune persone sono orgogliose e annegherebbero nei loro guai piuttosto che chiederti una mano allora cerchi di risolvegli i guai di stargli vicino anche se devi fare delle rinunce e se cio porta del bene e aiuti un altra persona a star bene bhe una gioia che nn so spiegarti con le parole. e un loro sorriso o sentire come delle vibrazioni captate la sua armonia.. la maggior ricompensa che puoi avere e vale piu di mille grazie.

questo era il mio modo di vivere ora, alimentata dalla gioia delle persone, non ci riesco piu ora vedo solo male dentro tutto.

c' chi ha fatto troppo c' chi se ne approffittato, c' chi godeva nel vederti piangere e star male elo faceva apposta. e mentre tu eri li cosi a nessuno importava il tuo dolore. e potevi urlarlo al mondo ma sembrava nessuno potesse ascoltarlo e volevi solo annullarti e ti rendi che se fai del bene non detto che ti torni in dietro. se semini e coltivi bene ma il seme cattivo puoi morire avvelenata dal suo frutto e ti rendi conto che tutte le persone che ai aiutato e sei stata vicina ora hanno la loro vita e sono felici e serene/i (chi piu chi meno) e non vengono di sicuro a sistemarti i tuoi di casini. (perche giusto cosi lo so) al massimo ti dicono passera,posso provare a capire..nn mi mai capitato ma passera.. (e lo sai che nn ne sono nemmeno convinti loro)

allora ti trovi cosi in casa a pensare, riflettere sotto interminabili docce bollenti con l'acqua che ti scorre sui capelli sperando che porti via i brutti pensieri, ma quelli sembrano solo moltiplicarsi...e il ricordo non va via, e sembra dar vita a esser cattivi. ma ti rendi conto che non ce la fai a sostenere questo ruolo e allora non sai piu qual'e il tuo ruolo il tuo posto nel mondo, a cosa e chi devi credere, cosa devi e non devi fare, tutto perche non vuoi piu sentire ancora il dolore che hai provato e chi ti rimarra nel tuo corpo come una cicatrice e ogni volta che la guarderai ti ricorderai il dolore.

allora sei talmente stanco di combattere e non hai piu forze xke il male e la ferita ha talmente sanguinato che sei debole, e ti siedi li in fondo al contatto con la terra umida come melma, nera, fredda, . dove non c' vita ne colore, nel fondo piu profondo che tu non credevi potesse esistere, vorresti eliminare tutto come in colpo di spazzola fra lunghi e setosi capelli, ma non funziona cosi. allora hai paura ad alzarti perche hai paura di cadere di nuovo xke hai perso il tuo equilibrio, e stai li seduto con le mani ben salde al terreno. e sai che non ti godi appieno tutto cio che di bello puo capitarti xke hai una prospettiva ridotta ma purtroppo a volte la paura troppa e il ricordo del dolore troppo forte.
quando ti scotti con l'acqua calda hai paura anche dell'acqua fredda e non lo sai fin quando non la tocchi se fredda o calda o wormy (mi piace wormy) ma se hai le piaghe sulle mani saresti uno stolto a rischiare.. senza considerare che se il getto dell'acqua troppo forte potrebbe farti cmq male.

cosi devi impararti a curare le ferite che hai permesso di farti fare e lo devi fare da solo come i grandi e farti una protezione per non farti fare piu male.

quello che sto cercando di fare io ora... sto cercando di curarmi e tessere la mia armatura con filo di acciaio e diamante, quindi spero che ora capirai alcuni miei atteggiamenti e perche non mi fido delle persone. non sono andata nei dettagli a spiegarti cosa mi successo, sarebbe stata una brutta storia, credo che non ce n'era bisogno ma almeno sai cosa ho nell'anima ora e cosi mi sembra molto piu chiaro e profondo e importante.
f591bcc7-057d-4618-8533-9c9d4c84aa0b
sai ci sono delle persone a volte che ti possono veramente rovinare la vita e la voglia di vivere e per colpa loro non ti fidi piu di nessuno indistintamente uomo o donna che sia, perche soffri talmente tanto che ti sembra la morte l unica soluzione per soffire cosi, quando stai cosi male da nn...
Post
30/09/2012 21:39:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment