In bilico

07 novembre 2017 ore 22:23 segnala

In un giorno di sole e lacrime, annoiato e stanco, Akihiro decise di morire. Non possedeva nulla, e non trovando altro con cui compiere il suo intento, decise di gettarsi dalla rupe a strapiombo sulle cascate, che erano a pochi centinaia di metri dal suo villaggio. Racchiuse in una lettera-pergamena i suoi ultimi pensieri, l’appese su un muro della piazza principale, e si avviò al suo destino.
Trovatosi di fronte al baratro, si fermò per un attimo ad odorare l’aria fresca della mattina, si voltò giusto un secondo a guardare per l’ultima volta il suo paese. Poi strinse gli occhi, fece due passi indietro per prendere la rincorsa, e si gettò.
Quando riaprì gli occhi però, non si trovò tra le nuvole, e neanche in un mare di fuoco circondato da diavoli come gli avevano detto i vecchi. Per un gioco perverso del destino, era atterrato sul ramo più lungo di un pioppo nato sul crinale, in perfetto equilibrio. Sarebbe bastato, allungare un poco la gamba, per rompere quell’equilibrio e cadere nel vuoto. Ma non lo fece. In quel limbo fragile, Akihiro trovò la forza per non lasciare la vita. Restò lì, in bilico, sospeso tra la paura di morire e quella di vivere, in una linea di confine ideale dove si riesce ancora ad avvertire la forza dell’esistenza, ma non la fatica che essa stessa comporta. Vedeva le cose muoversi intorno, ruotare insieme al tutto, mentre lui rimaneva fermo, concentrato nel non cascare. Il brivido della paura del vuoto, lui lo chiamò vita.
Passarano gli anni, veloci e spenti. Akihiro era divenuto vecchio, quando decise che quell’esperienza gli aveva insegnato tutto quello che c’era da sapere. Volle così tornare sulla terra ferma, e lì finire i suoi giorni in pace. Fece così il balzo che non aveva mai osato fare in tanti lustri, e finalmente i suoi piedi ritoccarono l’erba fresca delle sue campagne.
Ma appena fatto, Akihiro si spense. E questa volta per sempre...
8fe99755-8315-4323-8e7f-68159d96cdc1
« immagine » In un giorno di sole e lacrime, annoiato e stanco, Akihiro decise di morire. Non possedeva nulla, e non trovando altro con cui compiere il suo intento, decise di gettarsi dalla rupe a strapiombo sulle cascate, che erano a pochi centinaia di metri dal suo villaggio. Racchiuse in una le...
Post
07/11/2017 22:23:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.