*Questo mondo, senza più un riferimento....... così non va.

30 marzo 2016 ore 11:26 segnala


Quante storie e quante relazioni intessiamo nella nostra vita.
Quante conoscenze, quanti incontri, quante essenze si intrecciano!
Oggi, più che ieri, con i moderni mezzi di comunicazione, questi processi sono ancora più accelerati e repentini.
E quanto CAOS che generano:
una Babele di parole, emozioni ed esperienze senza sosta; una valanga di rapporti!
Spesso, sempre più spesso, tutto si riduce a sabbia abbondante che presto, fuggente e rapida, scivola dal pugno chiuso, disperdendosi al vento.
E così, implacabilmente, persone, fatti ed eventi si accumulano bulimicamente nella nostra mente, si fanno spazio con prepotenza e ciclicità nel nostro quotidiano, lasciandoci una sete inestinguibile.
Siamo insaziabili, di una fame senza freni, di emozioni, di esperienze, di vita, perché la gioia indelebile della stabilità ce l'hanno rubata e l'hanno sostituita con l'istantaneità dell'usa e getta, dell'easy-on.
Siamo zombie che, nella transitorietà del piacere fuggevole, cercano di alleviare il freddo cronico proveniente dall'insoddisfazione di un vero calore umano.
L'umanità, questa sconosciuta!
Dov'é?
Ci sono oramai cinismo, strafottenza, distacco, disaffezionamento.
Eppure, ancora, là fuori, da qualche parte, esistono sacche di resistenza di umanità; esiste ancora il calore della comprensione, la gioia della comunanza, il piacere della condivisione: quelle VERE.
E ci sono pure quelli che ci credono ancora, nonostante tutto, nonostante la strafottenza e l'arrogante e fastidioso rullo compressore della tanto decantata "efficienza".
Ma non con rabbia e furore bisogna reagire, bensì con temperanza (per quanto possibile) e serenità.
Perché solo attraverso la potenza di un sorriso é possibile convincere uno in più che questo mondo, senza più un riferimento, così non va.
fb5207bb-3b98-4a3d-bd08-01140826b7e4
« immagine » Quante storie e quante relazioni intessiamo nella nostra vita. Quante conoscenze, quanti incontri, quante essenze si intrecciano! Oggi, più che ieri, con i moderni mezzi di comunicazione, questi processi sono ancora più accelerati e repentini. E quanto CAOS che generano: una Bab...
Post
30/03/2016 11:26:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    24

Commenti

  1. passapartout 30 marzo 2016 ore 11:33
    L'umanità, questa sconosciuta!
    Dov'é?


    Io credo che essi siano vicini a noi, ma siamo troppo presi da noi stessi che non ci accorgiamo più di nulla...
    La foto e' splendida!!!
  2. abraxas.66 30 marzo 2016 ore 11:36
    Un mondo totalmente allo sbando, ma ciò non toglie che abbiamo il dovere di recuperare e salvare il salvabile
  3. Eugenio.60 30 marzo 2016 ore 11:40
    Non sarei cosi catastrofico Siamo tanti e siamo determinati a diffondere una nuova consapevolezza bisogna avere volontà e fiducia
  4. anima.54 30 marzo 2016 ore 11:45
    Perché solo attraverso la potenza di un sorriso é possibile convincere uno in più che questo mondo, senza più un riferimento, così non va.


    Dove la prepotenza non riesce, un sorriso sfonda!! Con la gentilezza, l'educazione, si può ottenere tanto dal nostro prossimo.Bel Post
  5. assurdo.universo 30 marzo 2016 ore 11:46
    :clap :clap :clap :clap
  6. praticamente.io 30 marzo 2016 ore 11:51
    anche se poi si soffre , pero' tutto sommato meglio essere sensibili che menefreghisti , almeno a volte si puo' aiutare qualche persona con una parola buona
  7. demonio 09 maggio 2016 ore 12:38
    Mmmmm anche la potenza di qualche bomba atomica però non sarebbe male! :ok

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.