Buona non pasqua

21 aprile 2019 ore 18:19 segnala
Da atea non posso non fare a meno di augurare anche una buona non pasqua.. Sono a casa da sola come una domenica qualsiasi... ed è fantastico: il silenzio del condominio, ho mangiato quello che mi andava, ho evitato i parenti serpenti... tutta l'ipocrisia cristiana... domenica di riposo e di silenzio...

Pornografia

01 marzo 2019 ore 00:17 segnala
eri mi chiama una mia amica, sconvolta di quello che ha scoperto del suo compagno, mi rivolgo a voi perché non ho idea di come consolarla e consigliarle. Stava facendo una ricerca su internet dal pc di Francesco, perché il suo era rotto. Per ripescare delle ricerche fatte va in cronologia, ma quello che scopre è devastante. Francesco tutti i giorni si era collegato a siti porno. Sconvolta e terrorizzata comincia a guardare i suoi hard disk esterni. Scopre ben tre terabyte di materiale pornografico.
Non solo ma ancora piu raccapricciante francesco ha tutto il materiale diviso per nomi di attrici o per nazionalità o per caratteristiche (milf, tatuate bionde, prostitute..). Piange come una disperata, dopo una litigata furibonda con lui, Francesco rifiuta di cancellare la sua preziosa collezione. Vivono insieme da anni, hanno un mutuo... la mia amica sospetta il peggio, ma Francesco rassicura che è il suo unico vizio, purtroppo mostra i sintomi di una dipendenza. Per me sono cazzate, nessuno ti punta una pistola per scaricare e collezionare e guardare. Ho consigliato una terapia di coppia... Io so solo che non vorrei trovarmi nei panni di questa donna... Io non capisco cosa passa a volte nel cervello degli uomini.. un momento ti dicono ti amo e due secondi dopo si guardano altre donne e tralascio ogni particolare... Per non parlare del considerare le donne come carne da macello, non siamo più esseri umani ai loro occhi...
Mondo di merda
a70c2471-a90e-432b-90b9-ad590ac8ae13
« immagine » eri mi chiama una mia amica, sconvolta di quello che ha scoperto del suo compagno, mi rivolgo a voi perché non ho idea di come consolarla e consigliarle. Stava facendo una ricerca su internet dal pc di Francesco, perché il suo era rotto. Per ripescare delle ricerche fatte va in cronolo...
Post
01/03/2019 00:17:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Il mago di Oz

28 febbraio 2019 ore 23:44 segnala
Rileggo il mio blog e riconosco un percorso di crescita. Strano rileggersi, strano avere pensieri nuovi nella testa. Pesante e noioso blog di una ragazzina che soffre d'amore e non è ricambiata nel suo struggimento, nel suo cercar risposte... ora persino banale, mediocre, quasi rimando lo specchio di una persona debole, sola, depressa, che elemosina due spicci di amore...
Ora un dubbio è come una lama di coltello
"Ma se io non fossi più innamorata?" Perché ho amato il fantasma di una proiezione di un ideale, che poi è piu deludente di un bicchiere di sale nel deserto. Ho amato un fantasma... non ho nemmeno paura di restare sola, non ho paura..

" se non fossi più innamorata"... suono nuovo per una che invece ha sempre detto " e se non fosse innamorato?"
Ho messo su un baraccone, un circo equestre di menzogne... a me stessa. Ho sperato e sognato senza fare i conti con la realtà, la realtà dell'altro..

Sconfiggere la dipendenza

06 novembre 2018 ore 12:24 segnala
È stato l'ultimo bicchiere... arriva un punto in cui dire basta... dopo tante ricadute e sconfitte ... ci si riprova... riprovi a fare a pugni con la tua dipendenza... che mi piace assimilarla all'alcol... qualsiasi sostanza va bene pur che renda l'idea...
Allora cominci a guardare l'ora di continuo... sai che devi superare la prima crisi di astinenza... continuo a guardare l'ora... come se ci fosse un traguardo... poi senti che non ce... pensi alla fine della giornata ... ma sai che non finirà fino alla prima crisi... allora penso a come superarla... scrivo qui per non bere ... per sfuggire a te... mi chiedo se veramente era l'ultimo... è per il bene di tutti ... si stringono i denti... i pugni... passerà
cf840a03-02ac-40eb-a6d4-bede012e05aa
È stato l'ultimo bicchiere... arriva un punto in cui dire basta... dopo tante ricadute e sconfitte ... ci si riprova... riprovi a fare a pugni con la tua dipendenza... che mi piace assimilarla all'alcol... qualsiasi sostanza va bene pur che renda l'idea... Allora cominci a guardare l'ora di...
Post
06/11/2018 12:24:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Io non sono la tua vacanza

06 novembre 2018 ore 00:20 segnala
Io non sono la tua vacanza, il tuo passatempo... ma non è triste essere trattati così, ma farci trattare così... permettere di essere trattati così. Questo mi da più rabbia. Io non sono la tua vacanza, io sono una persona prima di tutto. Arriva però un momento in cui riusciamo a dire basta. Quello sento stasera, la svolta di dire no. Basta partenze, basta addii, basta lontananza, basta non sapere quando farà ritorno... se una persona non ti vuole, ci saranno altre.. non fa per me. Questo ennesimo addio, non so quando torno mi riecheggia ricordi passati. Era proprio in questo periodo forse di tanti tanti anni fa. Un giorno andammo via di casa e non vidi più mia madre per 20 anni. Sempre di questo periodo ricordo di quell'ultima volta che vidi la mia ex cognata di 38 anni. Ancora dopo ben 8 anni ricordo perfettamente ogni particolare: il pigiama bianco a fiori, le mani sui fianchi a rimprovero, le tartarughe nel giardino dove abbiamo mangiato un bon bon.. era il giorno che hai partorito, ma anche l'ultima che ti vidi prima di morire dopo due giorni..
Ora basta con chi se ne va e non torna più nella mia vita, basta treni, basta addii, basta non so quando tornerò... voglio una vita emotiva stabile, continuativa.... voglio potermi alzare e sapere che ci sarai... Basta vacanze!
95f8847a-365a-4ed0-a564-47b8d53951f3
Io non sono la tua vacanza, il tuo passatempo... ma non è triste essere trattati così, ma farci trattare così... permettere di essere trattati così. Questo mi da più rabbia. Io non sono la tua vacanza, io sono una persona prima di tutto. Arriva però un momento in cui riusciamo a dire basta. Quello...
Post
06/11/2018 00:20:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

È un insopportabile mal d'amore

09 ottobre 2018 ore 01:05 segnala
Mal d'amore ... cosa c'è di peggio che soffrire di mal d'amore, quando le onde sono tempesta e tu dalla nave vomiti il mondo e la nausea è l'unica padrona. Ogni compagno avuto pur essendo io una persona che vive sola ha sempre messo qualcosa o qualcuno per evitare di vivere con me... chi troppo mammone chi troppo egoista... alla fine non ho scusanti...devo avere proprio un brutto carattere. Credo di essere una donna di una generazione che non è né carne e ne pesce. Mi spiego .. siamo cresciute con l'idea della famiglia come riferimento di vita, come punto di arrivo... Ma siamo anche quelle che hanno scoperto di saper vivere da sole, di non accontentarsi, di non subire... mostri a metà che cercano il principe, ma che in realtà non lo vogliono. Soffrono per non aver trovato l'amore, ma poi sono sempre scappate...Nessuno è mai rimasto troppo a lungo nella mia vita.. marinai di passaggio, di compagnia per una tratta di vita... come mi sento decadente nel mio essere mostro non riuscito... non ho ancora capito se vivo sola per mia scelta o per costrizione o perché non mi vuole nessuno a fianco a se... è l'incertezza che fa il mal d'amore, la mancata consapevolezza se sia una scelta o no. Non è serata da cercare risposte. Ma solo domande... è proprio così necessario avere un amore a fianco a se per essere felici? O mi consolo rifiutando ciò che infondo non avrò mai

Stitichezza affettiva e mentale

26 agosto 2018 ore 02:38 segnala
Approdo al mio focolare, non so che scrivere, quali scemenze raccontare ai fantasmidigitali, sarà colpa della sobrietà, sarà colpa di un vivere più sano e felice del solito. Eppure sono qui, sento di dover dire qualcosa...Ma cosa? Come quando vai in bagno ma niente non esce... posso raccontare però di come alla mai veneranda età rischio di nuovo l'altare. Quanto ho sperato in passato di ricevere questa mezza proposta "entro due anni ci sposeremo". Non ho più l'età per certe romanticherie pseudosoap opera. Sono tropo vecchia e lui troppo bambino, più che un matrimonio sarebbe un'adozione. Non per l'età, sono passate le crisi dei 40 e l'amore incondizionato per la giovinezza, questo nuovo amore l'adolescenza ha i capelli grigio bianchi. Ma una questione mi si pone per cui è un no. Durante un viaggio guardando un meraviglioso panorama stretti mano nella mano" perché dovrei incastrare un poverino nella mia vita di schifo?? Che tanto schifo non fa, ma il punto gli voglio troppo bene per una simile condanna. Con il tempo può trovarne una più giovane più bella meno fuori di testa. Non posso tenerlo legato alla mia strana vita meno di tutti chi amo
02b61a7f-dede-465a-a866-b19f1e2dc504
Approdo al mio focolare, non so che scrivere, quali scemenze raccontare ai fantasmidigitali, sarà colpa della sobrietà, sarà colpa di un vivere più sano e felice del solito. Eppure sono qui, sento di dover dire qualcosa...Ma cosa? Come quando vai in bagno ma niente non esce... posso raccontare però...
Post
26/08/2018 02:38:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Delicata e solitaria

09 luglio 2018 ore 00:54 segnala
Delicata e solitaria questa notte
Echi di te ovunque
Poi il silenzio rapisce i sensi
Non placa la colpa di un
Mal di vivere
Vorrei sentissi l'urlo del mio silenzio
Vorrei toccare la nudità del tuo cuore
Ovunque tu sia
La notte ci unisce
Sorda e solitaria
371ceb39-a066-45e8-a158-e83d18fb5152
Delicata e solitaria questa notte Echi di te ovunque Poi il silenzio rapisce i sensi Non placa la colpa di un Mal di vivere Vorrei sentissi l'urlo del mio silenzio Vorrei toccare la nudità del tuo cuore Ovunque tu sia La notte ci unisce Sorda e solitaria
Post
09/07/2018 00:54:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Tu viandante fermati qui

05 luglio 2018 ore 23:05 segnala
Mi colpiva e riflettevo sul titolo del mio blog... sa di uomini preistorici... sa di antico... una ricerca di tranquillità.. Non occorre molto nella vita... Non ho mai cercato denaro lusso soldi... infondo non so che farmene... quando hai un tetto che ti ripara dal brutto tempo e il calore di un fuoco che ti aspetta hai tutto nella vita... io voglio solo questo nella vita : una capanna e un focolare. Quel silenzio mistico e quel semplice sedersi a gambe incrociate tutti intorno... tu mi parli e io ti ascolto io ti parlo e tu mi ascolti... ed è linea ... orizzonte... unico sapere e conoscenza... Non cerchiamo oltre...
Allora anche tu che mi stai leggendo ... fermati un attimo e siediti qui vicino a me e guardiamo le stelle mentre ascoltiamo il crepitio del fuoco
9724211f-57dd-45ad-8f64-2dab9799af44
Mi colpiva e riflettevo sul titolo del mio blog... sa di uomini preistorici... sa di antico... una ricerca di tranquillità.. Non occorre molto nella vita... Non ho mai cercato denaro lusso soldi... infondo non so che farmene... quando hai un tetto che ti ripara dal brutto tempo e il calore di un...
Post
05/07/2018 23:05:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Amo questo angolo mio

05 luglio 2018 ore 22:52 segnala
Amo questo posto... la mia discarica di pensieri...quelli oscuri... quelli inconfessabili...sarà l'effetto dell'etilico...Ma io provo solo un senso di libertà quando penso che i miei genitori non ci saranno più... spero che se ne vadano insieme presto rapidamente senza soffrire... oggi mia sorella mi diceva dopo aver parlato con mamma "Non vorrei nella vita una figlia come me" ... Non senza qualche senso di colpa ... Ma confesso che provo un senso di libertà e un peso enorme che si toglie dell'animo pensare finalmente che non ci saranno piu... confesso un senso di liberazione totale... Ma per non avere sensi di colpa... mi immagino di fuggire lontano... lontano... Ma poi mi ritrovo a fare i conti con il quotidiano... forse era meglio quando scrivevo e mi struggevo per amori lontani e infelici... ormai solo rassegnazione...piu distacco feroce
Stasera alcol insoddisfazione e solitudine si miscelano nell'animo e creano accozzaglia di un vivere pesante e faticoso... ogni giorno è una guerra...
Amo solo mia sorella solo lei considero la mia famiglia... perché ha diviso silenziosa tutti i giorni quei due fardelli mostruosi che si chiamano sulla carta mamma e papà
È un vuoto grande grande diviso insieme che ci ha fortificato unito e fatto crescere.. Non vedo una vita senza di te cara sorella mia...