itaca ..... non è per tutti

27 agosto 2018 ore 16:09 segnala
Solo chi veramente capisce il significato di questo brano allora si può dirlo sono ritornato a Itaca ............

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere di incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
né nell'irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l'anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d'estate siano tanti
quando nei porti - finalmente e con che gioia -
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi
penetranti d'ogni sorta;
più profumi inebrianti che puoi,
va in molte città egizie
impara una quantità di cose dai dotti

Sempre devi avere in mente Itaca -
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull'isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
in viaggio: che cos'altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.


Io sono riuscito a farlo tutto il viaggio ma non da solo
Dedico questo post a chi non è rimasto solo ma ha scoperto Itaca e tutto il suo valore che non vuol perso ma tenuto stretto non è da tutti
63c080ac-c2b3-46d9-b643-6567de34699f
Solo chi veramente capisce il significato di questo brano allora si può dirlo sono ritornato a Itaca ............ Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, fertile in avventure e in esperienze. I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere,...
Post
27/08/2018 16:09:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. s.hela 28 agosto 2018 ore 14:04
    La poesia basata su metafore, e su ”Itaca” che viene ad indicare la sapienza, acquisibile solo con il tempo e la pazienza. Vi troviamo un’altra parola chiave, “via”, che sta ad indicarci la vita, il percorso che ognuno di noi fa ricco di di avvenimenti ed esperienze, che non deve essere mai affrettato.
    Particolarmente mi ha colpita il passo riguardante le paure, personificate nei Lestrigoni, nei Ciclopi e nel dio Poseidone, che in realtà sono gli ostacoli che incontriamo, sono creati o ingigantiti dal nostro cuore.
    Essi però spariscono se il nostro pensiero ed il nostro obiettivo diventano nobili ed alti, e se riuscissimo ad eliminare la loro presenza dall’animo.
    Fare questo viaggio da soli o in compagnia , è comunque un grande traguardo.

    Bellissimo il testo della canzone del grande Lucio Battisti .
    Un caro saluto :rosa

    Giulia

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.