Sono una wild-card, mi sa

25 maggio 2017 ore 20:12 segnala


Forse è solo che non sei pronto. Vi chiedete per cosa? Ma...per niente, di preciso. Semplicemente non sei qualificato a nulla. Ecco qualcosa di cui avresti bisogno. Un salto nel buio. Qualcosa per cui non servono requisiti se non il coraggio. Purtroppo datori di quel genere di lavoro in giro non se ne vedono. Dio, forse. Nah, tanto non esiste, e si torna da capo, in eterno loop inconcludente.
89c9e674-cf6f-44a2-81c7-ecf69259c73b
« immagine » Forse è solo che non sei pronto. Vi chiedete per cosa? Ma...per niente, di preciso. Semplicemente non sei qualificato a nulla. Ecco qualcosa di cui avresti bisogno. Un salto nel buio. Qualcosa per cui non servono requisiti se non il coraggio. Purtroppo datori di quel genere di lavoro...
Post
25/05/2017 20:12:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Il conto? Ancora...?

23 maggio 2017 ore 20:01 segnala


Lo sai. L'hai sempre saputo che gli errori si pagano sempre. Prima o poi, e tutti quanti. Certo, alcuni costano meno e altri di più. Ma chissà com'è, per ogni errore che hai commesso hai una sensazione molto simile a quella di quando metti l'ammorbidente in lavatrice nel lavaggio dell'intimo. Un prurito dove non batte il sole. Non è insopportabile, ma non passa. Non passa.
23f505a5-0282-4a38-a064-dfa8b9310219
« video » Lo sai. L'hai sempre saputo che gli errori si pagano sempre. Prima o poi, e tutti quanti. Certo, alcuni costano meno e altri di più. Ma chissà com'è, per ogni errore che hai commesso hai una sensazione molto simile a quella di quando metti l'ammorbidente in lavatrice nel lavaggio dell'i...
Post
23/05/2017 20:01:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Della gioia e del...prosciutto

21 maggio 2017 ore 21:28 segnala


Bisogna andarci piano con la gioia, quando capita di aver licenza di goderne. Come il prosciutto, quello vero, va dosata. Tagliata sottile, e mangiata con moderazione. Mette sete. Più ne hai e più ne vorresti. Ed è un rischio che non puoi più permetterti di correre.
6061bbac-28dc-46e1-b650-7d4227ee8d4c
« immagine » Bisogna andarci piano con la gioia, quando capita di aver licenza di goderne. Come il prosciutto, quello vero, va dosata. Tagliata sottile, e mangiata con moderazione. Mette sete. Più ne hai e più ne vorresti. Ed è un rischio che non puoi più permetterti di correre.
Post
21/05/2017 21:28:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Gira che ti rigira

19 maggio 2017 ore 20:03 segnala


Se c'è una cosa che non puoi controllare è il pensiero. E' libero, per definizione. In modo relativo, come tante altre cose. Perchè inevitabilmente finisce sempre in un certo posto. Rivolto a certe cose o persone. Non che tu abbia molto da rimetterci. Un mal di testa, un lieve bruciore di stomaco. Passerà. Devi proprio smetterla di somatizzare tutto. Ora che sei giovane il costo è relativo, ma avanzando d'età si farà salato. Molto. Troppo.
7bec02e8-a2bb-4fd6-b834-9dc4a05a0db8
« immagine » Se c'è una cosa che non puoi controllare è il pensiero. E' libero, per definizione. In modo relativo, come tante altre cose. Perchè inevitabilmente finisce sempre in un certo posto. Rivolto a certe cose o persone. Non che tu abbia molto da rimetterci. Un mal di testa, un lieve brucio...
Post
19/05/2017 20:03:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Nulla di nuovo

17 maggio 2017 ore 22:23 segnala


In realtà, se ci pensate per bene, non accade quasi mai nulla di nuovo. Solo che nell'imperante circo dei social network si sente il bisogno di gonfiare la realtà. Di ipertrofizzarla. Tipo nei film, quando l'attore di turno ingolla un bocconcino di cibo e le guance gli si gonfiano come se avesse in bocca un tacchino intero. Così, per certa gente assume importanza vitale anche il far sapere che il gatto ha deciso di rifarsi l'arsenale ungueale contro il divano nuovo. No words.
8c1d7900-db5c-4885-a4fa-daa4be840533
« immagine » In realtà, se ci pensate per bene, non accade quasi mai nulla di nuovo. Solo che nell'imperante circo dei social network si sente il bisogno di gonfiare la realtà. Di ipertrofizzarla. Tipo nei film, quando l'attore di turno ingolla un bocconcino di cibo e le guance gli si gonfiano co...
Post
17/05/2017 22:23:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

L'anno passato

15 maggio 2017 ore 21:26 segnala


No, non stai tentando di rubare il mestiere al(bravissimo) Paolini. E' solo che faceva scena, tutto qui. Un anno passato a riflettere. A vedere se putacaso un'assenza prolungata avrebbe introdotto una variabile interessante nel sistema. Macchè. L'unica cosa che hai imparato è che a volte le cose che desideri non le ottieni neppure agendo. Quindi lascia che, come diceva il filosofo, panta rèi. Tutto scorra. Qualcosa accadrà. Nel mentre è bello anche solo osservare da fuori il sempre ameno zoo umano.
c009599e-f08f-49f9-9724-5e967f0f2dfd
« immagine » No, non stai tentando di rubare il mestiere al(bravissimo) Paolini. E' solo che faceva scena, tutto qui. Un anno passato a riflettere. A vedere se putacaso un'assenza prolungata avrebbe introdotto una variabile interessante nel sistema. Macchè. L'unica cosa che hai imparato è che a v...
Post
15/05/2017 21:26:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

The sea, at the end...!

10 giugno 2016 ore 21:02 segnala


Essì. Era ora. Lunedì si parte. Finalmente si va a godersi il mare dell'Elba. Laddove per te prevale nettamente l'aspetto gastronomico...pregusti infatti con maggiore aspettativa le gran mangiate di pesce rispetto alle giornate in spiaggia, siccome non ti piace arrostirti al sole. Preferisci un sonnacchioso pomeriggio all'ombra della pineta, a panza piena, con Morfeo aiutato dal venticello che spira dal mare...niente di più bello, a parer tuo. L'Italia è un paese bellissimo, chi ve lo fa fare di sprecare denaro per far ferie in posti dimenticati da Dio come l'Egitto, dici tu...pfui! A fra un paio di mesi, circa. Infatti, il secondo grande vantaggio delle ferie è NON portarsi pc o altre diavolerie di sorta...
1c961a88-3f3d-4116-93f5-5b68251deca5
« immagine » Essì. Era ora. Lunedì si parte. Finalmente si va a godersi il mare dell'Elba. Laddove per te prevale nettamente l'aspetto gastronomico...pregusti infatti con maggiore aspettativa le gran mangiate di pesce rispetto alle giornate in spiaggia, siccome non ti piace arrostirti al sole. Pr...
Post
10/06/2016 21:02:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Inutile sforzo

06 giugno 2016 ore 19:45 segnala


Da giovane ti sforzavi costantemente di avere un'espressione triste, imbronciata, indisponente nei confronti del prossimo. Solo ora che quell'espressione è diventata la norma, il marchio di fabbrica del tuo volto, ti puoi render conto di esserti sforzato invano. Fosse l'unico degli sforzi inutili compiuti in vita tua, fra l'altro. Anche odiare lo spreco in ogni sua forma rischia di diventarlo, per paradosso. Bah. Ancora una settimana e si parte per il mare. E' ora di disintossicare, cuore e testa.
93daccdb-e8f8-4e3e-88b8-681da9c088c7
« immagine » Da giovane ti sforzavi costantemente di avere un'espressione triste, imbronciata, indisponente nei confronti del prossimo. Solo ora che quell'espressione è diventata la norma, il marchio di fabbrica del tuo volto, ti puoi render conto di esserti sforzato invano. Fosse l'unico degli s...
Post
06/06/2016 19:45:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La fiera del blablabla

04 giugno 2016 ore 20:28 segnala


Meno la gente si rende conto di quanto sta dicendo, più moltiplica gli sforzi per farlo. Ormai la comunicazione, in questo mondo iperconnesso che detesti pur essendo obbligato a viverci è diventato un mostro senziente. Ha reciso il cordone ombelicale che lo legava alla comprensione, al senso di quel che si dice. Ha perso di vista il suo scopo originario. Nel mucchio ti ci metti anche tu, naturalmente...non hai autostima a sufficienza da pensarti immune al contagio. Pensare ormai è un lusso...
86cbb9bd-f9ae-4c74-94cd-96e4654c69cf
« immagine » Meno la gente si rende conto di quanto sta dicendo, più moltiplica gli sforzi per farlo. Ormai la comunicazione, in questo mondo iperconnesso che detesti pur essendo obbligato a viverci è diventato un mostro senziente. Ha reciso il cordone ombelicale che lo legava alla comprensione, ...
Post
04/06/2016 20:28:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Il non-rapporto

30 maggio 2016 ore 20:53 segnala


Il tuo con FB è un non-rapporto. In buona sostanza te ne servi solo come surrogato elettronico dell'agenda cartacea, giusto per tenere a mente i compleanni. Ed è già tanto. E quando i pochi conoscenti ti chiedono se hai visto la tal foto o letto il tal commento li guardi come se parlassero in aramaico. Come se t'importasse qualcosa dei pettegolezzi di paese o dello stupido cane del vicino. Sei troppo impegnato a far uso del tuo muscolo cerebrale per simili piccinerie, che diamine. "Poca brigata, vita beata.", diceva un saggio.
6fb5c5aa-d0e4-4593-b1f1-9bff763a18a1
« immagine » Il tuo con FB è un non-rapporto. In buona sostanza te ne servi solo come surrogato elettronico dell'agenda cartacea, giusto per tenere a mente i compleanni. Ed è già tanto. E quando i pochi conoscenti ti chiedono se hai visto la tal foto o letto il tal commento li guardi come se parl...
Post
30/05/2016 20:53:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment