Una vita a gusci

16 ottobre 2017 ore 17:29 segnala


Tutti noi siamo come matrioske. Nel senso che gli avvenimenti della vita ci cambiano, e ad ogni svolta significativa ci costruiamo un guscio, poi uno più grande, poi uno più grande ancora e così via. Ora, sei sicuro che da qualche parte, nel profondo di te stesso, c'è un guscio di bontà originaria. Certo, vallo a trovare, adesso. Ma sei sicuro che c'è. Anche se molte delle tue azioni ti fanno dubitare della sua possibilità d'intervento.
85753f29-76cd-4601-9fa0-8ff9ddc6a389
« immagine » Tutti noi siamo come matrioske. Nel senso che gli avvenimenti della vita ci cambiano, e ad aogni svolta significativa ci costruiamo un guscio, poi uno più grande, poi uno più grande ancora e così via. Ora, sei sicuro che da qualche parte, nel profondo di te stesso, c'è un guscio di b...
Post
16/10/2017 17:29:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

La collega salutista

14 ottobre 2017 ore 18:06 segnala


Tu sei lì che stai beatamente godendoti la pausa pranzo in ufficio, nell'unico giorno in cui la biblioteca non apre il pomeriggio, quindi spaparanzato sulla sedia, panino con mortadella e provolone in una mano e giornale nell'altra, preparandoti con molta calma a chiudere tutto e rientrare a casa( chi ha fretta, in situazioni come queste), quando la collega uscente ti passa accanto e resta a fissarti come se avesse davanti un bacherozzo. "Ma scusa, è proprio necessario?" ti fa. Senti, a signorì, il sottoscritto pesa 60 chili per 1, 75 d'altezza, ha il polso della circonferenza d'un insetto stecco, e deve porsi problemi di dieta? L'hai pensato, ma non l'hai detto. Hai solo ripreso a mangiare come niente fosse. Come si fa a rinunciare alla mortazza?
11198a2b-2ea8-4a6f-9045-d1e7e998b30c
« immagine » Tu sei lì che ti stai beatamente godendoti la pausa pranzo in ufficio, nell'unico giorno in cui la biblioteca non apre il pomeriggio, quindi spaparanzato sulla sedia, panino con mortadella e provolone in una mano e giornale nell'altra, preparandoti con molta calma a chiudere tutto e ...
Post
14/10/2017 18:06:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

S.A.F.

12 ottobre 2017 ore 18:06 segnala


Acronimo per "sindrome da astinenza forzata". Che una ragazza colpita da questo malanno fosse piuttosto acida lo sapevi, ma non l'avevi mai testato direttamente. L'hai fatto con la solita barista, che è stata capace di rendere dieci minuti di pausa caffè simili alla traversata dello Stige. Ora, ragazza mia, non è per qualcosa...ma se tenessi un po' più aperta la "gabbietta", magari ora che è periodo migratorio, qualche "ospite" potresti anche reperirlo. Dico potresti.
8799bbaa-db93-4c97-835a-8c7d7bb156d0
« immagine » Acronimo per "sindrome da astinenza forzata". Che una ragazza colpita da questo malanno fosse piuttosto acida lo sapevi, ma non l'avevi mai testato direttamente. L'hai fatto con la solita barista, che è stata capace di rendere dieci minuti di pausa caffè simili alla traversata dello ...
Post
12/10/2017 18:06:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Solo 3 secondi

10 ottobre 2017 ore 18:13 segnala


Non. Ti. Devi. Fermare. A. Pensare. E' ora che lo impari. Bastano tre miserabili secondi di riflessioni e confronti con te stesso per mandare a puttane qualunque buon proposito tu abbia fatto, con annessi e connessi vari. Succede sempre. E tu sono anni che ci ricaschi. E' ora di agire d'istinto. Come un animale. Tanto male non può andare. O no?
1f9723b4-d19b-4c97-a86c-000b2e20ff0b
« immagine » Non. Ti. Devi. Fermare. A. Pensare. E' ora che lo impari. Bastano tre miserabili secondi di riflessioni e confronti con te stesso per mandare a puttane qualunque buon proposito tu abbia fatto, con annessi e connessi vari. Succede sempre. E tu sono anni che ci ricaschi. E' ora di agir...
Post
10/10/2017 18:13:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Telepatia

08 ottobre 2017 ore 18:42 segnala


O comunque poter leggere la mente altrui. Sarebbe bello. Ed utile, sopratutto. Specialmente quando ti tocca dover decodificare un database progettato da altri, secondo criteri noti solamente ai creatori del machiavellico strumento. Diventa frustrante, e alla lunga anche umiliante, dover continuamente chiedere delucidazioni in merito. Come rovinare un bel pomeriggio d'ottobre, ma tu certe cose riesci sempre a non fartele mancare. Mai.
45742134-28a4-47dc-b643-0dff8042c485
« immagine » O comunque poter leggere la mente altrui. Sarebbe bello. Ed utile, sopratutto. Specialmente quando ti tocca dover decodificare un database progettato da altri, secondo criteri noti solamente ai creatori del machiavellico strumento. Diventa frustrante, e alla lunga anche umiliante, do...
Post
08/10/2017 18:42:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Le grandi domande

06 ottobre 2017 ore 18:09 segnala


Ti interroghi sul motivo del tuo stare al mondo. Se ne esiste uno. Evivva, penserete. Finalmente qualcosa di profondo, rispetto ai soliti deliri e alle microscopiche paranoie dell'Oscuro. Macchè. Fondamentalmente, sei convinto di essere al mondo per una sola ragione: lottare ogni giorno per scansare ogni forma di trituramento di balle. Ed è un lavoro dannatamente duro, credeteci!
ea944dde-ed9e-486d-9bca-3368e03379bb
« immagine » Ti interroghi sul motivo del tuo stare al mondo. Se ne esiste uno. Evivva, penserete. Finalmente qualcosa di profondo, rispetto ai soliti deliri e alle microscopiche paranoie dell'Oscuro. Macchè. Fondamentalmente, sei convinto di essere al mondo per una sola ragione: lottare ogni gio...
Post
06/10/2017 18:09:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Metafore

04 ottobre 2017 ore 19:32 segnala


Niente da fare: il tempo non è un viale che ti permette di passeggiare liberamente, quanto piuttosto un tapis roulant che procede in modo forsennato per costringerti a stargli appresso. Naturale che si finisce sempre per lasciarsi indietro qualcosa che non si potrà recuperare. Mai più. Dell'inevitabilità del rimpianto? Forse. Qui la scarsa memoria è una fortuna, o quasi.
977615cf-5ce7-47fa-ba7b-348c1af55d2a
« immagine » Niente da fare: il tempo non è un viale che ti permette di passeggiare liberamente, quanto piuttosto un tapis roulant che procede in modo forsennato per costringerti a stargli appresso. Naturale che si finisce sempre per lasciarsi indietro qualcosa che non si potrà recuperare. Mai pi...
Post
04/10/2017 19:32:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Appunti mentali

02 ottobre 2017 ore 19:07 segnala


Vorresti davvero possedere qualcosa di simile ad un bloc notes mentale. Perchè ti vengono sempre molte idee, visto che il tempo per pensare non è che scarseggi...il problema è che ti vengono di notte, a volte in piena fase REM, ed è giocoforza impossibile dar loro una forma precisa al mattino. Memoria, sempre quella dannata memoria...almeno parlassi nel sonno. Basterebbe un dannato registratore. No. Uno dei pochi difetti che ti sarebbe tornato utile...e ovviamente non ce l'hai.
bbf73715-27ae-432f-840a-f2a5f3e16a77
« immagine » Vorresti davvero possedere qualcosa di simile ad un bloc notes mentale. Perchè ti vengono sempre molte idee, visto che il tempo per pensare non è che scarseggi...il problema è che ti vengono di notte, a volte in piena fase REM, ed è giocoforza impossibile dar loro una forma precisa a...
Post
02/10/2017 19:07:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Dare e avere

30 settembre 2017 ore 18:23 segnala


Domanda rivolta a tutte le donne: se nei rapporti interpersonali è sempre una questione di dare e avere, quale perversione autolesionistica vi spinge a ritenere sempre che ciò che voi date sia sempre superiore sotto qualsiasi aspetto rispetto a ciò che ricevete? No, davvero. La curiosità su questo punto è notevole.
5f80b8a6-d82f-4470-aa01-4f391f950888
« immagine » Domanda rivolta a tutte le donne: se nei rapporti interpersonali è sempre una questione di dare e avere, quale perversione autolesionistica vi spinge a ritenere sempre che ciò che voi date sia sempre superiore sotto qualsiasi aspetto rispetto a ciò che ricevete? No, davvero. La curio...
Post
30/09/2017 18:23:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

12 secondi di follia

28 settembre 2017 ore 18:53 segnala


Giretto serale su FB. Ed ecco comparirti davanti la più ovvia delle novità: decine di foto del secondo figlio della ex fiamma dei tempi del liceo. Lacrimuccia? No. Però...un palpito di istinto paterno. Voi direte: anche il lato oscuro è in grado di provare dell'istinto paterno? Ebbene, sì. Per ben 12 secondi, mica pizza e fichi.
1dd2a887-d847-4d3c-93ee-861ec2cfa9a2
« immagine » Giretto serale su FB. Ed ecco comparirti davanti la più ovvia delle novità: decine di foto del secondo figlio della ex fiamma dei tempi del liceo. Lacrimuccia? No. Però...un palpito di istinto paterno. Voi direte: anche il lato oscuro è in grado di provare dell'istinto paterno? Ebben...
Post
28/09/2017 18:53:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment