Quanta notte hai bevuto dalla mia anima...

04 giugno 2019 ore 17:51 segnala
Quanta notte hai bevuto dalla mia anima?
Quante volte ho cercato i silenzi nascosti
fra le parole che hai abbandonato sulle mie labbra?
Ho un addio che trema sul cuore come l'inverno
e un desiderio che sanguina ardente
come un autunno altero.
Fra le pieghe di un'inquietudine che odora di femmina
ho dato in pasto l'anima al tuo sguardo.
Il buio mi ha chiamato per nome
e aveva la tua voce.

781ffee2-4e6a-404a-bc7e-2b7ff0a5a14e
Quanta notte hai bevuto dalla mia anima? Quante volte ho cercato i silenzi nascosti fra le parole che hai abbandonato sulle mie labbra? Ho un addio che trema sul cuore come l'inverno e un desiderio che sanguina ardente come un autunno altero. Fra le pieghe di un'inquietudine che odora di femmina ho...
Post
04/06/2019 17:51:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Cerco ancora il tuo nome...

31 maggio 2019 ore 12:52 segnala
Cerco ancora il tuo nome
tra quelle parole che sono state sussurrate sulle mie labbra,
il suo sapore agrodolce
come un bacio di miele e fredda luna che indugia sull'anima,
il suo brivido affamato che corre sulla pelle
delle mie notti insonni.
Lo cerco
e mi chiedo quanto potere occulto nasconda
ciò che il passare del tempo non riesce a sconfiggere.

1f9e1842-64df-4adb-85a7-6d9a35d8ee03
Cerco ancora il tuo nome tra quelle parole che sono state sussurrate sulle mie labbra, il suo sapore agrodolce come un bacio di miele e fredda luna che indugia sull'anima, il suo brivido affamato che corre sulla pelle delle mie notti insonni. Lo cerco e mi chiedo quanto potere occulto nasconda ciò...
Post
31/05/2019 12:52:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Le rose esangui del tempo...

27 maggio 2019 ore 12:32 segnala
Le rose esangui del tempo si adagiano in silenzio
come brividi sull'anima.
Ne ho perso il profumo
fra le pagine tormentate di fugaci passioni
e lunghi momenti di annoiata angoscia.
Tu sei in quelle lacrime
che il mio sguardo ha nascosto con sapienza,
in quelle carezze che ho lasciato al vento
come un folle amante sedotto da fuochi ignoti
mai vissuti, mai spenti.
Onde,
onde furiose sullo scoglio del cuore
che risuona implacabile.
Lascerei scorrere tiepide parole di miele e sangue
sulla tua pelle bianca
come un romantico suicida disteso
sul lato oscuro della luna,
mentre il tuo nome palpita ingordo nel petto.

6a67218d-9dfe-4412-855c-e54900809e26
Le rose esangui del tempo si adagiano in silenzio come brividi sull'anima. Ne ho perso il profumo fra le pagine tormentate di fugaci passioni e lunghi momenti di annoiata angoscia. Tu sei in quelle lacrime che il mio sguardo ha nascosto con sapienza, in quelle carezze che ho lasciato al vento come...
Post
27/05/2019 12:32:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Schiavo di attimi fuggenti...

20 maggio 2019 ore 19:16 segnala
Schiavo di attimi fuggenti,
mi dono una morte
per ogni bocca che ho baciato,
per ogni abbraccio in cui ho creduto di perdermi,
per ogni sguardo in cui ho lasciato la mia anima.
Mi nascondo tra parentesi di silenzio
dove la notte scrive sul foglio delle mie angosce,
dove ti sogno nuda e viva,
ancorata alla mia carne come un brivido cannibale.

c9523a21-b623-459c-bf60-a3ad6c8fdc39
Schiavo di attimi fuggenti, mi dono una morte per ogni bocca che ho baciato, per ogni abbraccio in cui ho creduto di perdermi, per ogni sguardo in cui ho lasciato la mia anima. Mi nascondo tra parentesi di silenzio dove la notte scrive sul foglio delle mie angosce, dove ti sogno nuda e...
Post
20/05/2019 19:16:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Sei una vertigine...

15 maggio 2019 ore 12:54 segnala
Sei una vertigine che beve l'anima
parola dopo parola,
respiro dopo respiro,
nella notte che ripone cavigliere di ardenti memorie
sui tuoi nudi piedi,
nell'ombra che odora come i tuoi seni
mentre si offrono all'argento della luna.
Vedo ricordi consumarsi in fretta
come scintille spente da un feroce inverno,
e poi ci sei tu,
ancorata alla mia pelle,
brivido raccolto dall'insonnia del mio desiderio.

Accade che il vuoto...

08 maggio 2019 ore 12:02 segnala
Accade che il vuoto
mi dona ancora una vertigine
su cui spargere parole e respiri,
come fossi un folle coltivatore di rimorsi e illusioni
sotto una luna maliarda che seduce l'anima.
Goccia dopo goccia,
scivola dentro un veleno che sa di pioggia e abbandono,
la traccia lasciata da un bacio su un vetro appannato,
i resti di un sogno erotico fra le pieghe di lenzuola
dove la notte ansima ancora.
Le strade non hanno più la voce di un tiepido vissuto:
sono occhi che piangono fredde ombre
sotto palpebre di nebbia e disincanto.

e7d5efd5-3c1d-4f8d-9fd3-69270e3a098c
Accade che il vuoto mi dona ancora una vertigine su cui spargere parole e respiri, come fossi un folle coltivatore di rimorsi e illusioni sotto una luna maliarda che seduce l'anima. Goccia dopo goccia, scivola dentro un veleno che sa di pioggia e abbandono, la traccia lasciata da un bacio su un...
Post
08/05/2019 12:02:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Donami l'eloquenza di certi desideri...

23 aprile 2019 ore 12:53 segnala
Donami l'eloquenza di certi desideri,
il bacio che consuma gli angeli nascosti nella parola,
il tuo respiro che cerca il mio
come una tentazione in agguato nel buio.
Brucerò fra le tue braccia le streghe della mia memoria
e l'oblio dei tuoi seni porterà il mio sangue
a tremare di nuove voglie.
Brucerò di cieco piacere,
sillaba inarcata sulla tua lingua
che detta reticenze indecenti alla bocca dell'anima.
Brucerò, e solo il cuore resterà a battere il suo canto tribale
che ti chiama nella fredda pioggia,
che ti brama nella fredda distanza.

30a8738e-ef5a-41d4-9469-9721938fda9f
Donami l'eloquenza di certi desideri, il bacio che consuma gli angeli nascosti nella parola, il tuo respiro che cerca il mio come una tentazione in agguato nel buio. Brucerò fra le tue braccia le streghe della mia memoria e l'oblio dei tuoi seni porterà il mio sangue a tremare di nuove...
Post
23/04/2019 12:53:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Fiori d'mbra e profumo di loto...

18 aprile 2019 ore 20:29 segnala
Fiori d'ombra e profumo di loto
per Alice Boccadiciliegia.
Il passato è una carezza foriera di brividi
negli atri bui della coscienza,
dove regalo l'ennesimo girotondo
ai miei demoni interiori
ed il tuo sorriso è un viale di mandorli
dove il cuore si è perso.
Il tempo lascia umida sabbia fra le dita,
sento quasi il mare bagnare i bordi dell'anima
e sapore di sale in ogni bacio che indugia sulle mie labbra.
Lasciami correre ancora un istante
in quel paese delle meraviglie che restano nascoste
fra la pelle e il respiro,
mentre mi lascio toccare dalla pioggia
come fosse un'amante perfetta.
Lasciami correre ancora...
un attimo solo ancora.

2b02a51a-cf79-4e37-9025-58924bd128ae
Fiori d'ombra e profumo di loto per Alice Boccadiciliegia. Il passato è una carezza foriera di brividi negli atri bui della coscienza, dove regalo l'ennesimo girotondo ai miei demoni interiori ed il tuo sorriso è un viale di mandorli dove il cuore si è perso. Il tempo lascia umida sabbia fra le...
Post
18/04/2019 20:29:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

MISTERO NERO

03 aprile 2019 ore 13:00 segnala
Odo i cavalli della tragedia
tuonare con zoccolo feroce nella notte dell'anima.
Qualcosa di cosi' intimo viene perduto in un istante
lasciando il sale di una lacrima su un sorriso,
un dolore misto a nostalgia che sparge il tuo sapore
fra le rose consumate della memoria.
Cosi' lungo e potente e' il silenzio
che dona ali di farfalla a ricordi segreti;
lega la carne con catene di tiepido miele,
mentre la pioggia seppellisce defunti ardori
con sussurri sibillini.
Il tempo ha riposto la maschera di nuovi piaceri
sul tuo volto
ed il mio sangue cerca altre carezze in cui rifiorire,
ma ancora adesso
ti ritrovo nascosta dentro certe parole
e mi domando il perche' il tuo enigma
seduca ancora la mia ragione.

Mi resta solo il tempo...

30 marzo 2019 ore 12:36 segnala
Mi resta solo il tempo
per rinnegare i confini di quelle parole
che hanno fallito nel loro intento
e il fremito di un delirio vestito di pelle e respiro
al quale dare in pasto il cuore.
Se ti chiedo di portarmi nel lato oscuro della luna
o di uccidermi lentamente col veleno di un tuo sorriso
e' perche' non voglio altra condanna piu' dolce dell'amarti.
La follia e' un uomo che muore con un fiore in bocca
e desiderarti e' come legare l'anima
ad un petalo rapito dal vento.

36d5071b-1f0f-4981-bd0f-b50d9d93694e
Mi resta solo il tempo per rinnegare i confini di quelle parole che hanno fallito nel loro intento e il fremito di un delirio vestito di pelle e respiro al quale dare in pasto il cuore. Se ti chiedo di portarmi nel lato oscuro della luna o di uccidermi lentamente col veleno di un tuo sorriso e'...
Post
30/03/2019 12:36:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2