ALCHIMIA

19 ottobre 2017 ore 21:20 segnala
Qualcosa muta il suo tormento
scivolando sulla mia pelle,
simile ad un brivido che infrange l'equilibrio
tra un palpito e un pensiero,
un duello invisibile giocato dal nostro sangue
che ci stringe in una stessa paura.
Qualcosa esige un intimo strazio
dettato dal mio cuore cannibale
che annusa le tue lacrime
e ne brama la loro poesia arcana.
Nella mia maledizione ho baciato la fredda luna
e con cieca follia avrei donato il suo argento
al tuo desiderio,
alchimista schiavo della sua stessa arte.
Qualcosa cambia,
ci unisce in segreti ardori
rendendoci piega di una stessa smania.

43ebec6a-8dcc-4613-a663-49a8d65fb2e0
Qualcosa muta il suo tormento scivolando sulla mia pelle, simile ad un brivido che infrange l'equilibrio tra un palpito e un pensiero, un duello invisibile giocato dal nostro sangue che ci stringe in una stessa paura. Qualcosa esige un intimo strazio dettato dal mio cuore cannibale che annusa le...
Post
19/10/2017 21:20:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.