Come certi silenzi...

04 novembre 2017 ore 13:12 segnala
Come certi silenzi che sciolgono nella gola
i loro veleni agrodolci,
così le tue parole schiantano il loro ultimo ghiaccio
sul mio cuore,
una corsa finale sulle pietre di sensi perduti
e sangue sui piedi a ricordare il tepore di tenere illusioni.
Le mani non si cercano più negli angoli della notte,
le labbra non sussurrano più al cuore sillabe di desiderio.
Le memorie sono fantasmi che infestano le macerie
di ciò che siamo stati o avremmo potuto essere.
Tacciono le carezze,
parla l'assenza con suo velo indaco di madonna dolorosa,
il suo incedere nei meandri dell'anima.

4b9cc911-eb0d-4c9e-9773-aa935d854280
Come certi silenzi che sciolgono nella gola i loro veleni agrodolci, così le tue parole schiantano il loro ultimo ghiaccio sul mio cuore, una corsa finale sulle pietre di sensi perduti e sangue sui piedi a ricordare il tepore di tenere illusioni. Le mani non si cercano più negli angoli della...
Post
04/11/2017 13:12:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.