CUORE

26 febbraio 2018 ore 07:44 segnala
Cuore,
non bere la mia anima
con la tua furia vermiglia.
Bestia egoista,
non fecondare il mio petto
con la tua sillaba di spasmo.
È col mio battito di amante infedele
che vorrei toccare la sua pelle;
è col mio sangue che vorrei camminare
nelle sue vene
come un ladro indiscreto,
come il respiro affamato di un rogo.
Cuore,
fiore carnale che la sua bocca coltiva,
vorrei scagliarti lontano,
vorrei nasconderti tra le pieghe dei suoi seni,
lune gemelle che ti assopiscono come un incubo
che non fa più paura.
E quando queste tenebre finiranno,
lascerò la rosa del suo ricordo
sulle tue ceneri di vampiro innamorato.

2c35b1bf-ce83-41e1-8aec-25e03432f0f8
Cuore, non bere la mia anima con la tua furia vermiglia. Bestia egoista, non fecondare il mio petto con la tua sillaba di spasmo. È col mio battito di amante infedele che vorrei toccare la sua pelle; è col mio sangue che vorrei camminare nelle sue vene come un ladro indiscreto, come il respiro...
Post
26/02/2018 07:44:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.