DEIMOS

15 novembre 2017 ore 20:39 segnala
Vetro miocardico nelle vene,
l’anima somiglia ad un suicidio in questo istante.
Sto abbracciando il volo di un angelo alcolizzato,
perso i-ne-so-ra-bil-men-te
nel ritornello afasico del mio corpo.
Il silenzio è sangue sporco,
il bacio dell’abisso,
un cristo bianco sul petto,
assoluzione di novocaina che mi riscrive
sull’ideogramma “dolore”.
Il piacere m’ingoia come fosse asma,
l’anima è un suicidio perfetto adesso.
Seppellisci nelle tue labbra
la bibbia inversa del mio esistere
e infine bruciami senza guardarmi.

(dalla mia raccolta di poesie "Sinapsi corrotte vol.2")

3a1e4c73-be6e-45f3-aba3-6109921aa92e
Vetro miocardico nelle vene, l’anima somiglia ad un suicidio in questo istante. Sto abbracciando il volo di un angelo alcolizzato, perso i-ne-so-ra-bil-men-te nel ritornello afasico del mio corpo. Il silenzio è sangue sporco, il bacio dell’abisso, un cristo bianco sul petto, assoluzione di...
Post
15/11/2017 20:39:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.