Ho rovesciato gli arcani del tuo sguardo

30 novembre 2017 ore 07:35 segnala
Ho rovesciato gli arcani del tuo sguardo
sopra l'edera della mia anima,
ancora perso dentro enigmi che ricalcano il tuo volto,
il tuo tocco assente come una lacrima di zefiro
impigliata sul ciglio della mia furia stanca.
M'incanti come una nuda danza sulla mia inquieta pelle,
dove il sangue sparge i suoi fiori muti
e la tempesta incontra i loti di agognati oblii.
Vorrei stringerti sotto la pioggia
che veste il tuo silenzio con morsi invisibili,
donare una ruga di luna ai tuoi incubi pių tenaci
per trovare angoli di buio in cui lambire la tua luce nascosta.
Raccolto in segreti ardori,
incateno il cuore a rondini d'angoscia
che mi sussurrano il tuo respiro.

03c29e11-30a7-48d5-9961-59bab9ff170c
Ho rovesciato gli arcani del tuo sguardo sopra l'edera della mia anima, ancora perso dentro enigmi che ricalcano il tuo volto, il tuo tocco assente come una lacrima di zefiro impigliata sul ciglio della mia furia stanca. M'incanti come una nuda danza sulla mia inquieta pelle, dove il sangue sparge...
Post
30/11/2017 07:35:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Burian87 30 novembre 2017 ore 21:44
    Non male rispetto alla merda che gira oggi qui dentro.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.