KING SUICIDE

24 gennaio 2018 ore 07:11 segnala
Mi piace uccidere le logiche
che prendono per mano la mia mente,
come un carnefice neuronale
che somatizza morti interpersonali,
collassi sentimentali di un adone
crocifisso alle pagine di Vanity Fair
e sfogliato da dita epilettiche.
Mi piace regalare il cuore
a fughe cronometrate che mi concedono
tenere violenze interiori:
un veleno di classe per ogni bocca che ho baciato,
una perla in pių sul rosario dei miei delitti privati.
Mi riservo apnee crudeli
fra le tue braccia che sembrano stringere il mio silenzio,
un orgasmo di oblio che partorisce nella mente
tutto il vuoto di rapporti asettici.

RESTA IL DOLORE DI UN SORRISO DISTANTE
A RECIDERE FAVOLE TRISTI NELLE MIE VENE.

bf10da54-2a8b-4d15-8e9a-a68a58e26ab6
Mi piace uccidere le logiche che prendono per mano la mia mente, come un carnefice neuronale che somatizza morti interpersonali, collassi sentimentali di un adone crocifisso alle pagine di Vanity Fair e sfogliato da dita epilettiche. Mi piace regalare il cuore a fughe cronometrate che mi...
Post
24/01/2018 07:11:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.