NEVE

04 gennaio 2018 ore 17:31 segnala
Voglio donare alla cenere delle parole che ti ho dedicato
un suono confuso di onda e sussurro,
come certe confessioni notturne
adagiate sui seni di amanti spietate e focose.
Voglio tutta l'oscurità di notti ferite dalla lama della luna
sulla quale lascio correre i fremiti più furtivi,
le fredde rose di ciò che è stato
e adesso soccombe al bacio del tempo.
Di te che sei sangue perduto nelle mie vene
ricorderò il peso di uno sguardo
dettato da un inverno crudele.

002d798c-1ae1-489e-84fc-dba3f2037ed3
Voglio donare alla cenere delle parole che ti ho dedicato un suono confuso di onda e sussurro, come certe confessioni notturne adagiate sui seni di amanti spietate e focose. Voglio tutta l'oscurità di notti ferite dalla lama della luna sulla quale lascio correre i fremiti più furtivi, le fredde...
Post
04/01/2018 17:31:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.