Per te che sei vivo morso sulla carne...

30 aprile 2018 ore 21:47 segnala
Per te che sei vivo morso sulla carne
ed un fantasma nei corridoi bui della mia anima
i sorrisi che rivolgo divengono ferite di vivo piacere,
dentro questi ricordi che fuggono via
come pollini nei boschi della solitudine,
dentro queste parole che il vento disperde
fra i declivi della mente.
Vedo il tuo volto sepolto sotto ombre fredde e dure,
resti ancora una paura che accarezza i sensi,
una fuga d'istinti fra periferie sporche di polvere e pioggia
dove ci doniamo ancora l'oltraggio di un bacio.
Dentro i miei occhi sei ancora una lacrima nascosta
che a volte graffia,
una bugia che ancora inganna il mio sangue.
E se è vero che la notte è più profonda poco prima dell'alba,
lasciami dormire nei tuoi sogni
e non relegarmi alla polvere del risveglio.
91a0a9f7-ebd1-4351-a8b1-06e035c4d2e2
Per te che sei vivo morso sulla carne ed un fantasma nei corridoi bui della mia anima i sorrisi che rivolgo divengono ferite di vivo piacere, dentro questi ricordi che fuggono via come pollini nei boschi della solitudine, dentro queste parole che il vento disperde fra i declivi della mente. Vedo...
Post
30/04/2018 21:47:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.