TI PERDO

21 marzo 2018 ore 07:29 segnala
Ti perdo
in giri immortali
di ardesia e pervinca,
per poi ritrovarti
nell’edera sanguigna del cuore,
incastonata nel mio tempo
come uno smeraldo
intagliato dall’inquietudine.

Sono la parola alata
che si posa sul tuo petto,
il sospiro notturno
che fiorisce sulle tue labbra,
l’attimo che si raccoglie
nel tuo silenzio.

Non concedermi altro spazio
oltre i confini di un palpito…
Se l’oblio della tua memoria
mi baciasse
sarei un gemito senza bocca,
nera assenza.

72c93a86-d66a-4192-954d-6dccd0586ab2
Ti perdo in giri immortali di ardesia e pervinca, per poi ritrovarti nell’edera sanguigna del cuore, incastonata nel mio tempo come uno smeraldo intagliato dall’inquietudine. Sono la parola alata che si posa sul tuo petto, il sospiro notturno che fiorisce sulle tue labbra, l’attimo che si...
Post
21/03/2018 07:29:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.