VERTIGINI DI SILENZIO

23 settembre 2017 ore 20:09 segnala
Catene d'impronunciate parole
mi legano a vertigini di silenzio,
il silenzio della tua nuda pelle sui miei nudi sensi,
il miele agrodolce di un'ossessione che indugia nella gola,
la tua carezza che lascia una cicatrice d'autunno
sulla guancia della mia memoria.
Certi baci riducono il cuore in cenere
come lusinghe d'incendio perdute nel sangue di un tramonto,
i nostri sguardi che s'allontanano riponendo un addio
dentro origami di buio,
un "per sempre" che muore sulle labbra
nella polvere del tempo.

242806db-e8f5-4a06-aeef-b99c07a031af
Catene d'impronunciate parole mi legano a vertigini di silenzio, il silenzio della tua nuda pelle sui miei nudi sensi, il miele agrodolce di un'ossessione che indugia nella gola, la tua carezza che lascia una cicatrice d'autunno sulla guancia della mia memoria. Certi baci riducono il cuore in...
Post
23/09/2017 20:09:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.