...

21 marzo 2017 ore 11:55 segnala
Ho raccolto fredda neve
dalle macerie di questo cuore,
amante notturno che incatena il suo sangue
alla poesia furtiva del tuo pensiero.
Ho trattenuto un istante sulla mia bocca
il bacio di un'assenza troppo lunga
ed essa mi ha riposto sulle labbra una ferita
con la violenza di una bianca rosa.
Ho sepolto nel mio pianto
la carezza di un fuoco anonimo,
l'odore della tua pelle che mai ho sentito,
un volo furtivo fra le pieghe dell'anima
dove ancora mi ritrovo a desiderarti.
La malinconia ha il suono di una tiepida risacca
ed io non amo che il mio non averti
fra tante cose che ho.

6d4dd8ef-c547-44a1-9c70-d3cfd03a79ed
Ho raccolto fredda neve dalle macerie di questo cuore, amante notturno che incatena il suo sangue alla poesia furtiva del tuo pensiero. Ho trattenuto un istante sulla mia bocca il bacio di un'assenza troppo lunga ed essa mi ha riposto sulle labbra una ferita con la violenza di una bianca rosa. Ho...
Post
21/03/2017 11:55:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.