l'abitudine.....

08 febbraio 2015 ore 20:43 segnala
L’abitudine è la più infame delle malattie
perché ci fa accettare qualsiasi disgrazia,
qualsiasi dolore, qualsiasi morte.
Per abitudine si vive accanto a persone odiose,
si impara a portar le catene, a subir ingiustizie,
a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto.
L’abitudine è il più spietato dei veleni
perché entra in noi lentamente, silenziosamente,
cresce a poco a poco
nutrendosi della nostra inconsapevolezza
e quando scopriamo di averla addosso
ogni fibra di noi s’è adeguata,
ogni gesto s’è condizionato,
non esiste più medicina che possa guarirci.

(Oriana Fallaci)



eb9e7bc0-cf1b-43a3-b662-e29a8d454844
L’abitudine è la più infame delle malattie perché ci fa accettare qualsiasi disgrazia, qualsiasi dolore, qualsiasi morte. Per abitudine si vive accanto a persone odiose, si impara a portar le catene, a subir ingiustizie, a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto. L’abitudine è...
Post
08/02/2015 20:43:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. Noiosa 10 maggio 2015 ore 22:23
    Dietro l'abitudine c'è la rassegnazione e dietro la rassegnazione ci sono le armi che abbiamo gettato. La resa condizionata dall'indifferenza. Alziamo le spalle e giriamo la testa dal lato opposto, abbiamo la nostra nicchia dove i problemi altrui ( o presunti tali) trovano la strada sbarrata. Gli extracomunitari fuggono da fame, sete, malattie, soprusi e violenze....e trovano indignazione e sgomento. Qualche frase fatta giusto per mettere la coscienza a tacere e qualche cattiveria celata dietro il falso buonismo.
  2. ilsentierodelleviole 10 maggio 2015 ore 22:26
    dovremmo trovare il coraggio di guardare "dritto"....negli occhi, nel cuore, nell'anima delle persone....indipendentemente......

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.