NON È DETTO...

10 aprile 2018 ore 15:06 segnala

E tu cosa aspettavi
A dirmi quello che dovevi dire
A non rischiare niente
Non vai all'inferno e neanche sull'altare
E noi così distanti
A sopportarci con educazione
La colpa non esiste
Ma ognuno prenda la sua direzione
Perdonami per questi giorni
Non li ho saputi raccontare
Avevo l'indirizzo nuovo e un posto per scappare
E non è detto che mi manchi sempre
Le cose cambiano improvvisamente
E certi angoli di notte non avranno luce mai
E non è detto che non provo niente
Se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
E se mi fido della forza di un ricordo, casomai
Prenditi l'ombrello, che sia il riparo sotto la tempesta
Se quello che ti devo
È avere il cuore dalla parte giusta
Perdonami per questi giorni
Non li ho saputi raccontare
Ho un treno verso l'aeroporto e un volo tra due ore
E non è detto che mi manchi sempre
Le cose cambiano improvvisamente
E certi angoli di notte non avranno luce mai
E non è detto che non provo niente
Se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
Perché mi fido della forza di un ricordo casomai
E non è detto
E non è detto
E non è detto
E non è detto
Ma chi l'ha detto che non provo niente
Quello che è stato rimarrà importante
Come la piccola speranza che ci serve
E che ti dai
Perdonami per questi giorni
Non ho saputo come fare
49612eea-72d3-4415-806c-139bb1fc4ffe
E tu cosa aspettavi A dirmi quello che dovevi dire A non rischiare niente Non vai all'inferno e neanche sull'altare E noi così distanti A sopportarci con educazione La colpa non esiste Ma ognuno prenda la sua direzione Perdonami per questi giorni Non li ho saputi raccontare Avevo...
Post
10/04/2018 15:06:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

COME NEVE...

09 aprile 2018 ore 17:00 segnala


Neve, insegnami tu come cadere
Nelle notti che bruciano
A nascondere ogni mio passo sbagliato

E come sparire senza rumore
Scivolare nel corso degli anni
E non pesare sul cuore degli altri, ma

Ma non è semplice non sentire il silenzio che c'è
Qui non è facile guardare il cielo stanotte

Perché quello che sono l'ho imparato da te
Tu che sei la risposta senza chiedere niente
Per le luci che hai acceso a incendiare l'inverno
Per avermi insegnato a cadere Come neve (Neve)
Come neve

Neve, imparo da te che sai come fare
A coprire le nostre distanze
A cancellarne anche solo un momento le tracce Non è semplice non sentire il silenzio che c'è
Qui non è facile guardare il cielo stanotte

Perché quello che sono l'ho imparato da te
Tu che sei la risposta senza chiedere niente
Per le luci che hai acceso a incendiare l'inverno
Per avermi insegnato a cadere Come neve (Neve)
Come neve

Come neve
Come neve Neve, insegnami tu come cadere...
d49e0917-4008-47cd-90b1-fb57428b35d0
Neve, insegnami tu come cadere Nelle notti che bruciano A nascondere ogni mio passo sbagliato E come sparire senza rumore Scivolare nel corso degli anni E non pesare sul cuore degli altri, ma Ma non è semplice non sentire il silenzio che c'è Qui non è facile guardare il cielo stanotte Perché...
Post
09/04/2018 17:00:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4