anima...

23 gennaio 2011 ore 11:32 segnala
… Ieri, ho parlato con la mia anima ...

 

dopo un confronto in modo inaspettato,

mi sentivo perso.

il mio cuore ed io eravamo alla ricerca di risposte,

tuttavia, non voglio rinunciare alla mia anima.

mi sono seduto di fronte al mare,

gli ho spiegato i miei pensieri più profondi,

semplicemente.

si crede di fare bene ovviamente,

ho sempre avuto rispetto per gli altri,

ma, ieri, nel mio cuore

è subentrata una grande notte.

volevo risolvere il problema.

non è facile discutere onestamente, tremavo

ma, ben preparato ho esposto i fatti.

a tratti, anche il mio cuore piangeva,

l’ho sentito battere più velocemente.

lei di fronte ai miei pensieri ho urlato.

ho provato a mettere da parte le mie emozioni,

ma con la mia anima, la logica ha prevalso.

per molti anni, ho tentato spesso di lasciarli vincere.

odio argomentare.

pace e tranquillità.

era una calma che mi piaceva sempre di più,

nessuno, mi ha mai preso sul serio,

in questi momenti dolorosi.

spesso, vedo molto male in questa vita irregolare,

ma oggi provo di nuovo un senso di libertà.

in un eccesso, ho guardato l'orizzonte lontano.

meglio cedere, ho preferito il perdono.

è possibile, ne abbiamo il diritto.

ho sentito belle sensazioni.  

la sensibilità del cuore, è spesso la priorità,

quindi, prima del suo ragionamento trasparente,

ho guardato il mare!

ed ho capito che la cosa importante non è vincere

ma, sentire la propria anima intercedere.

per donare senza rimpianti.

è la saggezza per amare ed amarsi, meglio!!! 

11889738
… Ieri, ho parlato con la mia anima ... dopo un confronto in modo inaspettato, mi sentivo perso. il mio cuore ed io eravamo alla ricerca di risposte, tuttavia, non voglio rinunciare alla mia anima. mi sono seduto di fronte al mare, gli ho spiegato i miei pensieri più profondi, semplicemente. si cre... (continua)
Post
23/01/2011 11:32:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. XlucrezyaX 23 gennaio 2011 ore 19:36
    è il nostro animo sensibile a farci intercettare simili sfaccettature della vita e guardando il mare ti sei perso in esso con la visione dell ampiezza che esso da ma il cuore lo comandi solo tu e solo tu puoi prendere le giuste decisioni........ciao carissimo un baciosera lucrezya
  2. thebutterfly36 23 gennaio 2011 ore 20:45

    Bellissima sei sempre unico ............bacio

  3. aloven 24 gennaio 2011 ore 17:44

    ogni tanto capita di fare i conti con il proprio io....a volte se ne esce bene ,altre male...basta che ognuno a suo modo sia nel giusto...

    Ciao Giacomo...

  4. Anna1910 25 gennaio 2011 ore 06:05
    Ho deciso, quattro anni fa, di trasferirmi in montagna, è un casino per il lavoro ma sopporto ogni difficoltà per la gioia che mi da vivere vicino alla montagna....Ecco, è lo stesso che tu provi quando guardi il mare!
    Ogni finestra della mia Diletta casina affaccia sui monti, li guardo, rifletto, vedo, scopro nuove cose di me, minuscoli frammenti che si vanno a confrontare con un passato difficile, sofferto...
    Questa è la magia della vita!
    Tu nel mare, io nei monti, altri nelle metropoli ma tutti, tutti, cerchiamo di comprenderci e di comprendere, costi quel che costi la magia è tutta qui.
    Anna
  5. calypte 25 gennaio 2011 ore 18:44
    E quante volte non basta il mare e neanche le sue onde.
    Il cielo?
    la notte?

    Per accarezzare la propria anima e compiacersi....basta servirsi di un tempo molto profondo....e' nel suo senso che....bussi la porta alla tua anima!

    :rosa
  6. klardiluna 25 gennaio 2011 ore 19:15

    bellissime parole...le tue...ma anche la poesia nel video ..che conosco .Un grande saluto e un abbraccio....:cuore

  7. dolcecarrie 25 gennaio 2011 ore 19:47
    il perdono ci dona  serenità e ci rinnova la vita

    si può ricominciare procedendo più leggeri ed in pace con noi stessi.


    Un kisssssssssssss :bacioCate
  8. FataMorgana973 26 gennaio 2011 ore 19:49
    E' diffiicile riuscire ad ascoltare la propria anima....discuterci poi.. tentare di lottare contro di lei..
    Si può mai vincere contro la propria anima?
  9. didi71 27 gennaio 2011 ore 11:31
    la tua,conservala sempre così.Unico!! Baciotto DiDi
  10. gattamannara 27 gennaio 2011 ore 14:28
    da sempre ha sulla mia persona un effetto rilassante, quasi catartico, credo che sia l'unico spettatore ammesso ad un dialogo così impegnativo come quello con la propria anima… Lasciala libera..lascia che risplenda di luce, quella luce che ha illuminato il tuo cuore e
    ti ha consigliato di perdonare…

    Un grande abbraccio mio trasparente e sincero amico.. :bacio
    Babs
  11. tecerco 27 gennaio 2011 ore 21:03

    Riuscire, come hai fatto tu, a perdonare, significa darsi una opportunità di vivere, sgombri da reazioni e disagi. Questa, è vita. Diversamente, si muore lentamente.

    Buona serata,amico mio.

    Tc

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.