buone maniere...

01 dicembre 2011 ore 10:46 segnala
...riscrivo il primo post che ho pubblicato, quando, mi sono iscritto in questo social network. credo che ricordare alcune cose del vivere in modo civile, viste e lette le banali acredini che in certi periodi imperversano su alcuni blog, possa servire per ricordare, primo a me stesso, che nella chat bisogna osservare alcune regole che non sono necessariamente codificate, ma, che dovrebbero far parte integrante di ciascuno di Noi!!!
…i tempi cambiano, ma i modi di “urbanità” e, quindi, di felice convivenza, dovrebbero rimanere inalterati. certo che, assieme al comune senso del pudore, la modernità ha sconvolto parecchie delle abitudini del passato. forse l’impettita rigidità che faceva del signore un vero gentiluomo è definitivamente scesa al rango di “posa” e la precettistica è stata, giustamente, ridimensionata ad “indicazione operativa”. è tanto basti!
il “galateo” d’oggi, anche se non può prescindere da un certo numero di norme (anch’esse, a ben guardare, abbastanza intuitive e non costruite per capriccio), vuole e deve essere solo una salutare rinfrescata del sopito “buon senso”, fratello gemello del “buon gusto”, un fratello emigrato e del quale non si hanno notizie da tempo. l’invito per tutti è di far ritornare, non solo per una breve visita natalizia, il parente che vive lontano: se il “buon gusto” riallaccerà i rapporti con il “buon senso”, vivrà in un armonia che darà il tocco in più ad ogni nostra azione…

6315935b-d880-4a70-8d0d-c77f766fcbb3
...riscrivo il primo post che ho pubblicato, quando, mi sono iscritto in questo social network. credo che ricordare alcune cose del vivere in modo civile, viste e lette le banali acredini che in...
Post
01/12/2011 10:46:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Lucrezya57 01 dicembre 2011 ore 10:53
    Che dire hai detto tutto te e io accolgo queste tue parole nel mio cuore e ne faccio l'uso che ho sempre fatto ma che per taluni e talune non hanno valore....quindi ovviamente in questo contesto siamo tanti il bon ton dove sta Giacomo il galateo dell'educazione???? del rispetto?? dello stare insieme con parsimonia??? tutto da vedere però se uno o una di noi cerca di rispettarlo allora potremmo già essere contenti perchè di te non si possa che dire hai visto però che bella persona!!!!
  2. james54 01 dicembre 2011 ore 11:03
    cara Lulù, nella vita reale di ciascuno di noi, dobbiamo far fronte, ogni giorno ai vari problemi che man mano si presentano e lo trovo più che normale, è la vita!!! penso che in chat bisogna interloquire con il sorriso in bocca, dev’essere un momento di confronto gradevole dove si possano scambiare opinioni, idee, emozioni, sensazioni e quant’altro, se veri amici, anche gli sfoghi...gl’insulti e i giudizi gratuiti, non sono tollerabili!!! si può essere più o meno in sintonia, con una persona, ma le regole delle civile convivenza dovrebbero imperare... :rosa
  3. Lucrezya57 01 dicembre 2011 ore 11:05
    Dici bene ma se ti trovi davanti persone diciamo persone sono monitor che passano tutto il tempo al pc per procreare dissidi e cattiverie come la metti se centrano il bersaglio su una persona al fine di farla star male????
  4. james54 01 dicembre 2011 ore 11:13
    @ Lulù: probabilmente, anzi certamente sarò stato fortunato; in 2 anni di frequentazione, non ho mai avuto nessun dissidio o malinteso con alcuno. esercito il mio “buon senso”. se dovessi accorgermi che si sta andando fuori le righe, indietreggerei in buon ordine, non lo ritengo un segnale di debolezza ma di estrema civiltà...sono qui per sorridere e alla costante ricerca di menti che mi fanno riflettere per consentire di accrescere il modesto bagaglio culturale e le mie esperienze di vita... :bye
  5. Lucrezya57 01 dicembre 2011 ore 11:19
    Allora devo dire beato te si vede che della chatt non ho capito un acca....e allora indietreggio perchè a sto punto non so cosa passa per la mente degli altri quando si punta il dito su una persona rispettosa e con i suoi valori che cerca di mettere in pratica ti dico boh????
  6. james54 01 dicembre 2011 ore 11:24
    non intendevo dire ciò che hai scritto, lucrezya. bisogna solo non dar conto a coloro che vivono il blog solo per dare sfogo alle pulsioni negative e per scrollarsi delle loro frustrazioni. cito immodestamente con una piccola variazione: “non ti curar di loro...mandali a quel paese”, coltiva solo chi ti stima veramente...
  7. Lucrezya57 01 dicembre 2011 ore 11:26
    e infatti Giacomo vado avanti come vedi con le persone che hanno delle basi civili e democratiche perchè io sono responsabile di me stessa ma dell'operato di altri no...se ci sono persone poco rispettose non stanno nella mia cerchia di amici....ora chiudo che il pranzo mi aspetta bello confrontarsi cosi è veramente costruttivo grazie per avermi dato questa chance!!!!!
  8. IoAzzurra 01 dicembre 2011 ore 12:17
    Solo un po' di gentilezza...di disponibilità, ma soprattutto di rispetto che è alla base di tutto. I veri valori esistono ancora per fortuna, a volta latenti, penso che sia la oscietà di oggi che ci porta a non guardare oltre la siepe...Difficile da commentare il tuo scritto, non manca proprio nulla.
    Un sorriso come sempre
  9. james54 01 dicembre 2011 ore 12:22
    @ IoAzzurra: e dire che basta così poco, essere se stessi anche davanti un notebook, tenendo presente che dietro un monitor c’è una persona con la sua anima, penso che si faccia anche meno fatica...grazie, ricambio il sorriso... :rosa
  10. giusi62 01 dicembre 2011 ore 12:31
    giacomo secondo me gentili si nasce non si diventa
    ciao :rosa
  11. IoAzzurra 01 dicembre 2011 ore 12:41
    Dietro un nick c'è un cuore che batte, un'anima, unn uomo od una donna che sorride o piange...basta poco si, essere sè stessi e sempre, non solo in questo mondo virtuale dove a volte si rischia di trovare l' insensibilità e poca ricchezza interiore...ma sempre... perchè non essere sè stessi vuol dire mentire anche a noi stessi...(scusa le ripetizioni) Nuovamente un sorriso e grazie, è bello leggerti, è profondo ciò che scrivi.
    Nuovamente un sorriso e buon pomeriggio
  12. james54 01 dicembre 2011 ore 13:36
    @ Giusi: direi “signori" si nasce!!! sono molteplici i fattori che influenzano il nostro modo di essere e di vivere, l’ambiente, i genitori, le frequentazioni, gli esempi e soprattutto la cultura, intesa come voglia di sapere, curiosità, gusto ecc... :rosa
  13. james54 01 dicembre 2011 ore 13:38
    @ IoAzzurra: "repetita juvant"!!! buona continuazione della giornata...
  14. FioredeiVisconti 01 dicembre 2011 ore 13:42
    La convivenza civile, sia qui in chatta che fuori di qui, si basa fondamentalmente sul rispetto. Tutto il resto è consequienziale.
  15. james54 01 dicembre 2011 ore 13:53
    @ Fiore: il rispetto di se e degli altri necessità in ogni caso, di comportamenti della consapevolezza dei diritti e dei doveri, dell'importanza e del valore morale, etico, culturale, ecc...
  16. giusi62 01 dicembre 2011 ore 13:54
    :cuore sono d'accordo giacomo ciao
  17. cosillo 01 dicembre 2011 ore 16:35
    Ciao Giacomo, bel post e belle risposte ai commenti.
    ;-)
  18. FioredeiVisconti 01 dicembre 2011 ore 22:05
    Sono d'accordo...per me tutto questo è implicitamente contenuto nella parola rispetto.
  19. james54 01 dicembre 2011 ore 23:49
    Adriano: fa piacere che sia stato apprezzato da un "signore gentiluomo" come Te!!! serena notte...
  20. james54 01 dicembre 2011 ore 23:50
    buonanotte, gentile Fiore... :rosa
  21. giusi62 02 dicembre 2011 ore 00:00
    notte caro amico
  22. james54 02 dicembre 2011 ore 00:03
    buonanotte Giusi... :rosa
  23. gattamannara 03 dicembre 2011 ore 10:26
    Buongiorno Giacomo, non mi dilungo in inutili disquisizioni su chi siano i "buoni ed i cattivi"...ciascuno di noi si conosce bene, almeno credo.
    Voglio solo rinnovarti la mia stima ed il mio affetto,tu davvero sei un esempio di buona creanza e di coerenza...
    Un caro abbraccio!
  24. james54 03 dicembre 2011 ore 10:34
    ciao Babs, sono lusingato dalle belle parole che hai cortesemente espresso, assumono un valore aggiunto perché scritte, da una bella persona con la quale ho il privilegio/piacere, d'interloquire da diversi anni ormai!!! l’amicizia (virtuale), l’affetto e la stima reali sono ricambiati...nello ringraziare, inVio un valoroso abbraccio!!!
  25. tecerco 08 dicembre 2011 ore 22:26
    Vedo un solo problema qui dentro: il fatto di essere costretti a condividere questo spazio tra tanti che sono a volte estremamente diversi tra loro. E la costrizione proviene dall'interallacciamento delle amicizie che giustamente ciascuno si crea a propria dimensione. Si litiga esattamente per questo...perchè tu te ne vai in un post, lo leggi, leggi magari anche il commento di chi non sopporti e ti incavoli, magari reagisci...Nella vita esterna, questo non accade, perchè il cafone sta d'ufficio fuori dalla casa degli amici che tu vai a trovare. Tutto qua,Giacomo. Buon gusto...buon senso...non li si possono nè li si devono pretendere da chi non li possiede nella vita. Dunque, personalmente provvedo spesso a turarmi il naso ed uso come arma principale per sopravvivere, la pazienza. Ciò non togle che qui dentro mi sono anche molto allenato nel pugilato e, ti dirò, mi ha fatto e mi fa parecchio piacere perchè smaltisco chili e sto diventando sempre piu' figo!!! :many
    Un abbraccio.
  26. james54 09 dicembre 2011 ore 11:14
    @ TC: analisi lucida (come sempre), il mio è un modesto invito alla tolleranza. è indubbio che esistono simpatie e antipatie, ma il tutto deve confinarsi nell’accettare gli altri, con i pregi e i difetti, sempre nel massimo rispetto. sono al corrente, leggendoTi, che sei allenato e mi giungono notizie che sei sempre più “figo”...ne sono felice...un abbraccio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.