la cicatrice...

03 ottobre 2010 ore 18:37 segnala
...Sono momenti in cui la rabbia sale al settimo cielo, sono momenti dove cerchiamo ogni minuto la vendetta..., sono questi i momenti che ti fanno capire mille cose, non importa se tu eri innamorato/a oppure no o se provavi semplicemente un grande affetto per un amico/a, un tradimento anche di fiducia, segna più di giornate trascorse serenamente o di uno schiaffo dato da un ubriaco. sono questi i momenti dove le riflessioni, i progetti ti richiamano alla realtà. sono questi i momenti dove ci si ribalta per terra, dove si vorrebbe urlare, strapparsi i capelli. sono questi i momenti dove bisogna risalire, coraggiosi, senza paura, convinti in se stessi, sono momenti che fanno maturare ancor di più. sono questi i momenti più significativi della vita, quelle vicende che lasciano il segno, una cicatrice, il bello della cicatrice è che non va più via, sai di averla, e, sai come hai fatto per procurartela. la cicatrice si ricopre con tutto quello che vuoi ma non scompare, non dimenticarti mai di questa cicatrice, scoprila quando ne hai bisogno, questa cicatrice ti sarà di aiuto per il tuo futuro...

11764917
...Sono momenti in cui la rabbia sale al settimo cielo, sono momenti dove cerchiamo ogni minuto la vendetta..., sono questi i momenti che ti fanno capire mille cose, non importa se tu eri innamorato/a oppure no o se provavi semplicemente un grande affetto per un amico/a, un tradimento anche di...
Post
03/10/2010 18:37:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. tecerco 03 ottobre 2010 ore 22:17

    Giacomo. Io non so cosa sia accaduto, ma questo è il secondo post di seguito in cui ti leggo addolorato e parecchio. Ahò, qui siamo pochi. Contiamoci e, chi ha offeso Giacomo, gli chieda scusa. Comincio io. Io nun c'entro gnente e nun so gnente. Mò vediamo chi è 'sto disgrrazzziato/a che ha disatteso le attese dell'amico mio. Voglio proprio vedere...:clava :clava :clava

    Ciao.Buona serata

    Tc

  2. james54 04 ottobre 2010 ore 10:36
    non è accaduto niente di particolare; ho letto alcune bacheche molto offensive nei riguardi di amici e mi sono contrariato alquanto. se non fosse per pochi , ma, buoni amici, è da un po di tempo che penso di uscirmene. le persone civili e sensibili soffrono quanto leggono certe cose che, ti assicuro fanno male...troppa superficialità, invidie becere e voglia di far soffrire le persone. essere se stessi, donare momenti di semplicità, allegria, umiltà, parole di conforto, a volte vengono interpretate come essere falsi ed ipocriti. ecco, caro amico, questo mi porta ad essere un po triste, ma, per fortuna il solo sapere che ci siete...mi da sollievo e la forza di continuare. un abbraccio sincero, giacomo
  3. gattamannara 04 ottobre 2010 ore 16:31
    Non aggiungo nulla al tuo significativo post, ed alla tua ancor più eclatante risposta..comprendo alla perfezione quanto volevi esternare... :-) sono lieta comunque che annoveri molti amici a te affezionati tra i quali so per certo che hai riservato un posto anche per me…Un abbraccio e ignoriamo le persone becere ed offensive... :bacio
  4. aurora.CT 04 ottobre 2010 ore 20:53
    Scusami tanto Giacomo, io mi sono appena iscritta. Ti ho annoverato amico e ora leggo questa tristezza. Così tu mi scoraggi.  Come fai ad essere amico mio se non mantieni un'attività in questa sede?  Così non va bene.
  5. didi71 04 ottobre 2010 ore 22:07

    ci sono!;-) Bacioni DiDi:rosa

  6. sciaula1979 04 ottobre 2010 ore 23:53
    Mi spiace leggerti così, ma sai anche se nn ti può consolare ci siamo passati tutti, ki più, ki meno, quella cicatrice ora a te sembra così profonda piano piano si rimarginerà, nn lascerà tracce, ma ricorderai il dolore provato e questo servirà per far si ke ci renda più forti, ma nn è detto che non si ripeterà, non è vero ke le esperienze servono, o almeno servono fino a un certo punto, tutti siamo soggetti a cadere, l'importante e sapersi rialzare, doloranti ma più forti, pronti ad affrontare ciò che è ancora in serbo per noi.
    Ti abbraccio
  7. tecerco 05 ottobre 2010 ore 01:24

    Caro Giacomo, amico mio, qualche mese fa, se ricordi, avemmo una fitta corrispondenza su un episodio chiamiamolo increscioso, che mi riguardava e nel quale ti sei dimostrato oltre che amico, anche persona matura e preparata. Hai saputo dare il benservito a chi sappiamo noi due. Dopo di te, anche qualcun altro ha dato il benservito... Nel caso nuovo cui tu fai cenno, intuisco che ci sia di mezzo un nick che poi si è cancellata per gravi motivi personali, e nei confronti della quale è stato detto di tutto e di piu'. Se si tratta di quel nick, ricordo che era intervenuta anche nella bacheca che mi hai dedicato. Io ho letto sulla bacheca di un tizio qualcosa come centinaia di commenti che riguardavano anche la persona in esame. Ebbene, amico caro, pur potendo intervenire non l'ho fatto. Invece sono intervenuto nel forum di un'altra persona ed ho detto una sola volta la mia, sul caso. Questo stile, il nostro, ci esenta dal mischiarci troppo con il luridume. E non esiste proprio che il luridume prevalga sui benpensanti e sulle persone di spessore. Non ci pensare proprio ad andartene. Come non ci penso minimamente io. Una cosa è certa. Chiunque, mai dovesse tentare di pensare di avvicinarsi a meno di mille Km da me, da noi, è fatto secco, Giacomo. E questa gentaglia, l'ha capito bene perchè, per quanti segnali io abbia lasciato in giro riguardo alla mia determinazione a colpire senza pietà, non ho visto ancora nessuno affacciarsi da me. Sii paziente, amico mio. La sorte del becero è segnata. Sii paziente.

    Un abbraccio.

  8. nuitdoucenuit 05 ottobre 2010 ore 07:52

     sento le tue parole molto vicine.

    difatto ogni cicatrice fa male e ci fa ricordare i nostri errori. posso solo sperare che il tempo lenisca un pò queste.:rosa

  9. SOGNANDO59 05 ottobre 2010 ore 11:34

    caro GIACOMO, purtroppo e sottolineo purtroppo anche questa che e' una realta' virtuale lascia dei segni ...positivi e negativi proprio come nella realta'! le cicatrici con il tempo si attenuano,  ...dimentica se puoi e non soffrirci! un saluto affettuoso e una dolce giornata:rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.