rispetto...

29 settembre 2010 ore 12:12 segnala

Il rispetto per se stessi è la prima garanzia del rispetto per gli altri. chi rispetta se stesso rispetta sempre anche gli altri e sa sempre qual’è il limite della libertà altrui che non deve essere superato. Rispettare gli altri significa anzitutto riconoscere nell’altro il proprio simile e come tale accettarlo nella sua complessità. credo che nel rispetto rientri anche chatta e le persone che come me vivono una piccola parte del loro tempo qui, a scrivere, chattare (poco), o semplicemente a leggere. purtroppo qualcuno approfitta della sensibilità di altri (meno male che sono solo sporadiche apparizioni) e, a mo di gioco arriva anche a ferire non rendendosi conto che c'è chi ha più di uno schermo e una tastiera: chi possiede un cuore che batte e un'anima da cuoi sgorgano lacrime. un saluto…

11760016
Il rispetto per se stessi è la prima garanzia del rispetto per gli altri. chi rispetta se stesso rispetta sempre anche gli altri e sa sempre qual’è il limite della libertà altrui che non deve...
Post
29/09/2010 12:12:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. tecerco 29 settembre 2010 ore 14:28

    Pochi amici, ma buoni, Giacomo. Tu sei tra quelli, lo sai. La sensibilità a volte fa soffrire, ma alla lunga paga. Chi non usa rispetto, chi non ha sensibilità, poi rimane isolato o, al limite, si circonda di suoi simili. A ciascuno, il suo volo. Noi, voliamo alto.

    Ciao. Buona giornata.

     

  2. sciaula1979 30 settembre 2010 ore 11:40
    Sicuramente il rispetto nasce anche dalla considerazione che si ha delle persone, x quanto riguarda chatta, è un termine che viene usato spesso e quasi sempre arbitrariamente, caro amico mio, sono cmq dell'idea che chi ha davvero  capito il significato del termine saprà essere anche tollerante.....
    Buona giornata un abbraccio
  3. gattamannara 30 settembre 2010 ore 13:09
    Anche in chat..il rispetto per la persona deve essere di rigore! Dietro ad un monitor ci sono persone vere comunque, e molte hanno un cuore che può spezzarsi…Buon pomeriggio amico mio! :-)
  4. didi71 30 settembre 2010 ore 22:45

    un grande abbraccio:flower DiDi ps.volo con voi;-)

  5. alba63 30 settembre 2010 ore 23:28
     è vero anche qui cm nel reale..... ci vuole rispetto, educazione forse è propio per questo che qui ho smesso di chattare e mi limito solo a scrivere e leggere un saluto  :-)mari
  6. SOGNANDO59 30 settembre 2010 ore 23:50
    GIACOMO, sacrosante parole!! Il rispetto e' alla base di tutto  ma spesso viene eclissato dall'arroganza, dalla prepotenza, dalla maleducazione di persone che si nascondono dietro una "facciata", che non vuole essere necessariamente quella della chat...la chat e' solo una di quelle! Sono pero' fermamente convinta che siamo dentro ..così come lo siamo fuori e chi si comporta dentro in un certo modo e' solo perche' fuori non puo' o non ne ha avuto l'occasione!   buona notte:rosa
  7. aurora.CT 01 ottobre 2010 ore 12:14
    Salve
    stamattina ho avuto premura di leggere i tuo blog "Il rispetto". E' un valore talmente grande che non tutti secondo me ne hano la precisa dimensione di quello che sia. Educazione, sensibilità, morale, spesso con coesistono in una persona. Ma così come purtroppo nella vita si inocntrano persone egoiste, arroganti, prevaricotori, resto convinta che vi sono tantissime belle prsone ed è queste che io  mi voglio circondare, anche mediante chat.
     C'è da fare un bella selezione!!!
    Ciao, buona giornata.
  8. MARYSOL61 01 ottobre 2010 ore 23:43
    :angel tvb
  9. sciaula1979 02 ottobre 2010 ore 09:26
    ..... :rosa.
  10. haida.CA 03 ottobre 2010 ore 11:04

    ....qui nel virtuale ,come nel reale il rispetto è d'obbligo.....sempre...non c'è nessuna differenza,purtroppo capita che qualcuno  dimentica che aldilà di uno schermo c'è  una persona vera con un cuore e un'anima......

    Ciao ,ti auguro una serena domenica:fiore

    ti abbraccio forte:rosa

     

     

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.