"Si sta come | d'autunno | sugli alberi | le foglie. Soldati

21 settembre 2018 ore 13:01 segnala
In autunno il rumore d una foglia che cade e' assordante,eppure e' silenzioso, silenzoso come quei silenzi che senti solo in te stesso.
L'AUTUNNO lo trovi adagiato in terra ai piedi degli alberi con quelle foglie variegate di colori mischiati con tutte i suoi chiaro-scuri che solo un pittore oserebbe riproporre...qua e l una foglia gialla si mostra come i primi capelli bianchi tra le fessure di una bellezza che ha visto una stagione di troppo... un'altra e' rossa purpurea come il colore della melograna, luccicante, fluida,un'altra ancora non sa decidersi se essere gialla, come il sole di ottobre, o rossa come un rubino splendente...Delle foglie mi piace la costanza dei preparativi per un volo di pochi secondi, mentre si crede che voglia volare eterna nel cielo.

In questa luce leggera lautunno e' incandescente, attraverso le foglie la promessa di oro e cremisi tra i rami, in alto. Perche' guarderai in alto, con il naso all'insu' o indietro, girando di scatto il volto, mentre ti giri, e i capelli si muovono dolci e soavi, ti circondano il viso come un bagliore di sole, mentre cerchi i ricordi dei mesi passati fra le tue dita, come sabbia fine...E poi ci sono le vigne, con i loro filari rossi e passionali, uva pronta per essere colta...quanta allegria! Voci di donne che ammiccano, le loro labbra e il mento sono appiccicose di di miele stillato... tutto una gomma rossastra...rossetto sfavillante e naturale e le urla gioiose di bambini e quell'odore di terra cotta dal sole di agosto.A volta il nostro umore ne risente,ci sono odori e profumi che restano immagazzinati nel cervello per anni, pronti a "resuscitare" in modo improvviso, quando meno ci si aspetta. La sensazione che si prova di una dolce ed inattesa nostalgia, ma basta una tazza di t bollente, un buon libro, lodore della pioggia o un tiepido sole a farci sentire decisamente meglio, perche' l'autunno e' anche la stagione della riflessione...lontana dai rumori assordanti dell'estate....con musica sgangherata...Voglio un autunno col colore del sole, col rosso delle foglie l' Autunno mi parla di tutte le cose che ho perso....e di quelle che trovero' piu' affascinanti, piu' vere, piu' "mature" come i dolci frutti che questa stagione ci offre.


































632dc02b-23f4-44b4-99cf-0c5bc8c16a79
In autunno il rumore d una foglia che cade e' assordante,eppure e' silenzioso, silenzoso come quei silenzi che senti solo in te stesso. L'AUTUNNO lo trovi adagiato in terra ai piedi degli alberi con quelle foglie variegate di colori mischiati con tutte i suoi chiaro-scuri che solo un pittore...
Post
21/09/2018 13:01:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.