Condividere

16 marzo 2016 ore 22:33 segnala
Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli Ma talvolta ci vuole tanto tempo. E non basta fare “come se” niente fosse successo perché la vita continui come prima. Perché, spesso, niente può più essere come prima, e si deve pian piano riuscire ad organizzare la propria vita in modo diverso. Talvolta in modo ingiusto e inaccettabile.

Quando una persona che amiamo se ne va via per sempre, è difficile imparare a vivere con quel vuoto profondo che si spalanca all’improvviso. E non basta semplicemente voltare pagina. Non basta ripetersi che la vita continua e che non serve a nulla piangere. Non basta imporsi di non pensarci… Quel vuoto è lì. Come una ferita profonda. Che pian piano cerchiamo di far cicatrizzare… Anche se alcune ferite non si cicatrizzano mai completamente…come una lama di un coltello appuntito ti coglie nel mezzo del tuo cuore

Non basta premere sul tasto “cancella” per cancellare veramente tutti i ricordi che ci legano alla persona.

Solo poi, si può tornare di nuovo alla vita, nonostante la sofferenza che resta, ma quella persona la porteremo sempre con noi...sempre come una immagine che ti resta impressa. Si puo'ricominciare, ma se hai amato veramente nn hai spazio, e' come una parte di te che e' come andata perduta... si puo' riprendere a sorridere…ma quanta pena, quanti giorni tristi e malinconici, magari nn avresti pensato di piangere così tanto, e quelle lacrime che scendono sanno di sale, il sale brucia e' quello dei ricordi, dei pensieri,,che fanno parte di te e sono stati tuoi dentro di te,,,,dentro la tua testa, il tuo cuore, la tua anima.... si puo' essere tristi anche x un amico e condividere la sua tristezza... solo i baci sinceri e veri vanno in cielo, arrivano su su fino all'infinitooo...come un eterno saluto alla persona amata...
9fb45a47-2044-4a7f-a116-33fe742be194
Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli Ma talvolta ci vuole tanto tempo. E non basta fare “come se” niente fosse successo perché la vita continui come prima. Perché, spesso, niente può più essere come prima, e si deve pian piano riuscire ad...
Post
16/03/2016 22:33:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. antioco1 17 marzo 2016 ore 16:34
    lo sapevo che scrivevi bene ciao buona giornata saf Ale
  2. occhidicerbiatto80 18 aprile 2016 ore 14:31
    Cè la fai a superare solo se hai forza e determinazione, non ti voglio anticipare nulla, mi sto raccontando una parte della mia vita, leggi i miei ultimi due post, anche se scritti vaghi, perchè mi fa male dentro ricordare, quando avevo bisogno di un abbraccio, una carezza, non ho avuto nessuno e avevo solo 6 anni, quando ho perso mia mamma, non voglio anticipare nulla la fine capirai cosa ho passato io, e con la mia determinazione, sono riuscito a superare tutto. Ciao felice giornata Marco.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.