DILLO ALLA LUNA..

27 aprile 2018 ore 18:06 segnala

Luce, luce sbiancata del primo mattino che filtri attraverso la finestra e bersagli gli occhi ancora assonnati...balenii di stelle, luci di lucciole che la notte brillano nei campi e girovagano facendo liete carovane fra papaveri e spighe di grano quasi maturo di quel colore dell'oro naturale, biondo come i capelli, giallo come il sole.
Non vorresti svegliarti, a volte, per ripensare ai tuoi sogni vagabondi e lontani che ti portano a una spiaggia bianca come il sale, a un fuoco acceso per aspettare la mattina, mentre come una zingara, ballavi intorno a quel luccichio di fiamme e le tue cavigliere tintinnavano e ti reggevi con una mano la gonna a gale bianca, come una sposa. I capelli cadevano sulle spalle, umidi di rugiada e sapevano di salmastro.
Stanca ti sedevi sulla battigia aspettando il primo bagliore del sole, proprio come quello ora batte sui tuoi occhi...
Il suono di una sveglia, l'incanto finisce, ti prepari per uscire mentre assapori l'aroma del primo caffe', ti aspetta un'altra giornata frenetica, di corsa...lavoro...casa..coda in macchina fra suoni di clacson strampalati e sguaiati, come la musica del tuo cd consumato che hai ascoltato troppe volte...
La sera giunge, calma e tranquilla, ti siedi in terrazza al fresco di questa primavera avanzata fra l'odore del rosmarino, salvia e basilico che arriva forte alle tue narici.
ECCO LA LUCE DELLA LUNA E TU LO SAI CHE PUOI DIRLE TUTTO, TI ASCOLTA SEMPRE...
SI, DILLO ALLA LUNA...
2a7004da-0352-47e7-8784-c7fae3644592
« immagine » Luce, luce sbiancata del primo mattino che filtri attraverso la finestra e bersagli gli occhi ancora assonnati...balenii di stelle, luci di lucciole che la notte brillano nei campi e girovagano facendo liete carovane fra papaveri e spighe di grano quasi maturo di quel colore dell'oro ...
Post
27/04/2018 18:06:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. Ohmorettina 30 aprile 2018 ore 12:51
    Bellissimo testo Janellaz...a volte ti leggo

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.