w la natura

23 giugno 2016 ore 19:18 segnala

Dobbiamo ritornare a considerare la natura con affabilita' e rispetto, e con spirito di gratuita'.Se l'uomo civilizzato, attualmente colpito da una sorta di cecita' psichica, riapre gli occhi ai paesaggi naturali, si presta l'occhio agli innumerevoli e fraterni appelli alla vita, alle timide voci che bisbigliano nell'ombra, o con quelle piu' imperiose degli elementi, delle cime e delle stelle, se diventa l'amico del ruscello, dell'albero, del filo d'erba, dell'animale, del vento e della montagna, se ristabilisce l'antico patto di alleanza, se si lascia trasportare dall'onda della simpatia universale allora, tutto a un tratto, cessa di sbattere contro le mura di acciaio della prigione che lui stesso si e' costruito. Cessa di girare in tondo, di essere solo in un universo ostile e indifferente...Le tentazioni dell'orgoglio e dell'odio si dissolvono, l'uomo ritorna l'amico del mondo, e il mondo lo ripaga immediatamente perche' e' tutto un gioco di echi perpetui.
SAMIVELL
CIMES DE MERVEILLES
1e184834-3dcb-45f9-a74f-814115854071
immagine Dobbiamo ritornare a considerare la natura con affabilita' e rispetto, e con spirito di gratuita'.Se l'uomo civilizzato, attualmente colpito da una sorta di cecita' psichica, riapre gli occhi ai paesaggi naturali, si presta l'occhio agli innumerevoli e fraterni appelli alla vita, alle...
Post
23/06/2016 19:18:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.