Gennaio

02 gennaio 2018 ore 19:45 segnala


Eccomi qua, bambini, io son gennaio
il primo di una lunga compagnia
triste, imbronciato, qualche volta gaio
voi m’incontrate spesso per la via.
Voglio aprirvi un pochino il mio fardello
nascosto sotto il candido mantello:
ghiaccio, neve contiene,
ma in fondo in fondo,
c’è come a maggio
il raggio più giocondo.

dal web
06e135d6-827b-4db2-9d14-04226e380278
« immagine » Eccomi qua, bambini, io son gennaio il primo di una lunga compagnia triste, imbronciato, qualche volta gaio voi m’incontrate spesso per la via. Voglio aprirvi un pochino il mio fardello nascosto sotto il candido mantello: ghiaccio, neve contiene, ma in fondo in fondo, c’è come a magg...
Post
02/01/2018 19:45:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.