niente...può giustificare la violenza.....

12 luglio 2012 ore 13:02

una ragazza esce e va divertirsi.....beve e decide di ubriacarsi pure magari per una sera dopo tanto che non esce!!..... una ragazza esce con una bella mini gonna perchè il fisico glielo può permettere..... una donna esce in comitiva con altre donne che amano ballare e divertirsi..... una donna si mette in un angolo della panchina e decide di accavallare le gambe e fumare ....

ci sono tante donne cosi..... donne che amano prenderela vita con un pizzico di pazzia..donne che si sentono magari ancora un pò ragazzine dentro......

e poi? incontri lui...quello che capisce tutt'altra cosa..quello che ti vede come un giocattolo...come una puttanella in cerca di sesso sfrenato.... solo perchè ti vede bere e ridere e essere leggermente brilla..... quell'uomo che si fa mille film su di te...donna che invece stai divertendoti inconsapevole che qualche assatanato di violenza ti sta fissando con occhi agguerriti di violenza e sesso..... e tu sei li che cammini con il tuo vestito corto che ti disegna forme mozza fiato..... e tu sei li..che bevi il tuo bicchiere di vino e tra un ballo e l'altro ridi senza pensare a niente...ma lui è li e si sta avvicinando..... trovi quello che ti convince con dolci parole a prendere qualcosa da bere per poi invece portarti in una stanza e violentarti ...

trovi quello che ti fa la scenata di gelosia e poi ti riporta a casa e ti amamzza de botte...trovi quello che ti picchia davanti a tutti.... trovi quello che ti stupra davanti a mezzo mondo...trovi quello che ti violenta a forza trascinandoti lontano..... trovi quello che si serve del tuo corpo e ti traumatizza.... quello che poi ti lascia mezza morta a terra....trovi la donna che riesce a scappare e denunciare il tutto...trovi la donna che corre in preda al panico sanguinante...trovi la donna fragile quella che cede a causa dalla paura e si lascia violentare sperando che tutto finisca presto...trovi la donna che urla e viene sentita e salvata per miracolo da qualcuno...trovi la donna che chiede aiuto ma tutti la ignorano....trovi la donna che........ viene violentata ogni giorno in silenzio e non parla mai..... quella donna che sopporta violenze fisiche e psicologiche da parte dei famigliari stessi..... ma il dramma peggiore per una donna, è il silenzio........

non deve rimanere tutto dentro di se....... ogni donna è libera di bere , di fumare, di camminare come vuole anche nuda se lo desidera..... ogni donna può ballare, può andare in discoteca e divertirsi..... ogni donna è libera di gestirsi come vuole....e a nessun dico a nessun uomo deve passare in testa di violentarla di farle del male..... le donne sono tutto in questa vita egoista..... le donne danno voi alla luce...e questo è il ringraziamento!


uomini .....per fortuna non sono tutti cosi........ nessuno è padrone della vita di una donna anche questa si unisce a lui tramite matrimonio........... OGNI DONNA DEL MONDO è LIBERA DI VIVERE LA SUA VITA BASTA VIOLENZE...BATSA UCCIOSIONI..... LE DONEN VANNO RISPETTATE!!!

questo post lo dedico a tutte le donne uccise vuolentate e massacrate da anime dell'inferno che pultroppo dio non vuole levarsi dalla faccia della terra..... soprattutto lo dedico a quella povera donna bruciata ancora viva dopo essere stata brutalmente picchiata ed inseguita dal marito e dall'amante..e alla sua creature in grembo da nove mesi...penso che fino ad ora questa sia stata l'atrocità più brutta che abbia sentito in tv.... come si può arrivare ad uccidere tua moglie con tua figlia ancora in grembo???????? non posso immaginare cosa ha passato quela donna in quei momenti ....

mi scendono le lacrime solo a pensare....magari ha cercato di difendere il suo pancione coprendolo con le braccia....... sono cose davvero terribili MA LA LEGGE DOVE CAZZO STA!!!!!!!!! AMMaZZATE QUESTO BRUTTO ASSASSINO BUTTATELO NELL'ACIDO VOGLIO LA PENA DI MORTE X QUESTI SOGETTI!!!!!!!!!!!!!!!! NON MERITA LA GALERA NON MERITA IL LAVORO FORZATO MERITA LA SOFFERENZA LA MORTE IL DOLORE LENTO!!!!!!!!!!!!

io sono fiera di essere donna...... e di denunciare ogni maltrattamento che mi capita sotto gli occhi..io non ho paura...DONNE SIAMO PIù FORTI!


69f80c58-f067-450d-8e5b-99f25bdc1f4d
« immagine » una ragazza esce e va divertirsi.....beve e decide di ubriacarsi pure magari per una sera dopo tanto che non esce!!..... una ragazza esce con una bella mini gonna perchè il fisico glielo può permettere..... una donna esce in comitiva con altre donne che amano ballare e divertirsi........
Post
12/07/2012 13:02:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. Evelin64 12 luglio 2012 ore 13:20
    Io penso che nei soggetti "malati" sia l'atteggiamento della donna a scatenare impulsi animaleschi, in quanto, come ben dici, se la donna è liberissima di vestirsi come vuole e di fare cio' che vuole...cio' ovviamente non da' alcun diritto all' uomo di farne il suo oggetto! Trovo allucinante l'omertà in certi casi, ancora piu' del silenzio della vittima! Penso che non voler entrare in merito a simili violenze, rende complici tutti coloro che sapevano ma non intervenivano!!
    Buona serata...Evelin :rosa
  2. kesterGIRL90 12 luglio 2012 ore 13:38
    infatti evelin cara...l'omertà uccide ancora di più, bisogna aprlare parlare e parlare denunciare tutto!!!!!!!!!!!! tanto quello se deve ammazzarti o farà lo9 stesso.... s ela cattiveria gli arriva a tanto! a tal punto pultroppo è sempre e cmq meglio denunciare senza paura e senza farsi condizionare da costui! per evitare la morte..che in tanti casi pultroppo è certa che avverrà.....no all'omertà!
  3. Evelin64 12 luglio 2012 ore 13:47
    Post molto importante il tuo, il quale dovrebbe aiutare a sensibilizzare la società su certi argomenti, poichè in NEUSSUN caso è ammissibile che poi anche la GIUSTIZIA sbagli percorso!! Lo vogliamo dire vero? Lo vogliamo dire cacchio che il "violentatore" grazie ad un buon avvocato potrebbe essere rimesso in libertà quasi subito? E lo vogliamo dire che molte volte, troppe volte, invece della vittima, si fa un gran parlare del carnefice? Per dargli delle attenuanti? Per colpevolizzare la società? Per far leva sull'educazione? No, secondo me è solo perchè si è arrivati ai limiti della decenza, e soprattutto ai limiti di una GIUSTIZIA sommaria, che giustizia non farà mai in certi casi!!
    Scusa la foga, ma è un argomento che tocca profondamente ogni donna credo...
    Evelin :rosa
  4. kesterGIRL90 12 luglio 2012 ore 13:51
    e certo che ti capisco.......... sono stata io la prima ad infuriarmi su questo argomento..... ormai diventare assassini??? la gente ha capito che conviene ! ti pagano fior di milioni per fare due minuti di dichiarazione in tv...diventi famoso..... la galera la vedi solo di sfuggita e se ci vai ti trattano bene! in italia ormai funziona cosi ecco perchè negli ultimi anni i delitti stanno aumentando alla grande..che vergogna..... e tanti innocenti muoiono senza aver nemmeno giustizia!
  5. giusi62 12 luglio 2012 ore 15:00
  6. gattamannara 12 luglio 2012 ore 16:03
    Ciao kes, nulla può giustificare atti di violenza su una donna..e quello che trovo terribile, è quando in tribunale ,la vittima viene quasi fatta passare come l'istigatrice del crimine, facendo leva sul suo abbigliamento, sui suoi costumi sessuali, credo che sia come venire violentate una seconda volta...
    La violenza sulla donna lascia segni ben profondi,non solo sul fisico, ma anche sulla psiche!
    Un caro saluto
  7. Lucrezya57 12 luglio 2012 ore 18:27
    no comment
  8. venuste 12 luglio 2012 ore 19:18
    ciao Keste...
    un bel post.. molto interessante nella sua drammaticita'...
    fa male sentire queste notizie..e fa male sentire di mariti o fidanzati che uccidono le proprie mogli e compagne...
    sembra quasi sia diventato di moda...
    Le donne libere uccise e violentate?? violentano ed uccidono anche donne
    prigioniere nelle proprie case.. ed anche vestite col il burka...
    l'altro giorno hanno fatto vedere al tg 5 la sera una fucilazione in un paese mussulmano di una donna di 23 anni presunta... adultera.. presunta ripeto...
    uccisa in una pubblica piazza.. e dopo gli spari.. tutti gli altri che assistevano hanno applaudito..

    non ho piu' parole...

    ciao un caro saluto
  9. crenabog 12 luglio 2012 ore 19:21
    in effetti trovo giusto il commento di Evelin così come è stato giusto lo sfogo del tuo post. dispiace pensare che, dopo tutte le cose che si sentono, ancora ci siano in giro donne che non riescono a pensare a difendersi. sarà che io ho sempre detto a tutte, amiche e moglie, portatevi in borsetta un rasoio a lama libera...o uno spray antiaggressione...o almeno mettetevi il mazzo delle chiavi tra le dita a mo' di tirapugni e cacciategli un occhio... mah. tanto di deficienti ce ne saranno sempre, inutile sperare in un cambiamento, si va sempre peggio... abbracci.
  10. deathinvenice65 12 luglio 2012 ore 22:36
    Io non riesco a comprendere quelle donne che si ostinano a stare con uomini violenti con la giustificazione che li amano. Non capirò mai com'è possibile continuare ad essere innamorate di qualcuno che rende la propria esistenza un inferno e giungere al punto di rischiare la vita piuttosto che restare sole. Nel caso di quella povera donna uccisa e bruciata mi ha dato fastidio lo spettacolo della disperazione dei parenti, invece di piangere dopo che è stata massacrata potevano cercare prima di proteggerla e di convincerla ad andarsene, è puro masochismo continuare a stare accanto ad un uomo che porta addirittura l'amante in casa ma se lei non aveva la forza di lasciarlo avrebbero dovuto fare qualcosa i suoi familiari.
  11. dolcecarrie 13 luglio 2012 ore 00:42
    E' davvero aumentata la violenza sulle donne in quest'ultimo periodo..la legge è latitante le denunce delle donne non vengono considerate, tanto che molte non denunciano nemmeno più..l'aggressività di un certo tipo d'uomo peggiora sempre più e si avvale della mancanza di giustizia. Si sentono legittimati a fare quello che vogliono sicuri di cavarsela con poca pena.
    Noi donne dobbiamo tutelarci di più, dobbiamo essere veloci nel cercare di capire se un uomo è violento e allontanarsi da lui in fretta.
    La nostra prima difesa siamo noi stesse.
    Dolce notte Kester :rosa
  12. venuste 13 luglio 2012 ore 12:17
    per tutte le donne
    che vivono di ..... lacrime

  13. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 12:53
    crena

    dici bene...sembra ridicolo..ma è vero.... melgio uscire muniti di oggetti appuntiti o cmq che fanno male..... non bisogna mai abbassare la guardia pultroppo siamo arrivati a questo oggi...non puoi uscire da sola devi satre sempre con l'ansia e la paura anche di giorno :( giuro spesso ho paura di andare anche a fare la spesa sola......
  14. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 12:57
    venuste cara..

    vedi, come gia detto UNA DONNA PUò ANCHE USCIRE NUDA..... la democrazia e la costituzione lo permettono, non conosco nessun articolo che vieti questa cosa...... una donna può essere vestita anche volgare..... può andare a mare in perizoma......... può essere giudicata una poco di buonO, ( perchè è sempre cosi che tu ti vesti o no, c'è sempre chi ha da dire) può essere anche presa in giro.... MA NESUSNO HA IL DIRITTTO DI TOCCARLA E VIOLENTARLA!!!!!!! io la penso cosi..poi ognuno può anche pensare che una se si mette cosi lo fa per provocazione..... io credo che se una persona si veste in quel modo, sta a proprio agio..si sente bene cosi! non x forza deve essere uan poco di buono....... io sono molto coerente tu lo sai..col mio pensiero...poi ognuno giustamente pensa come vuole cara ^^ ti abbraccioooo
  15. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 13:00
    dolcecarrie..

    concordo con te......... ormai l'uomo molto facilmente perde la pazienza e l'auto controllo...... alza le mani con molta facilità e non ci pensa su due volte prima di porre fine alla vita della donna..... ho seguito amore criminale... fa veramente rabbrividire.....perchè è la pura realtà anche se ricostruito e raccontato da attori...storie vere con gente testimone...madri sorelle figli...che raccontano la'ccaduto alla loro donna amica o figlia o sorella....... e tanti di loro chiedono giustizia..cosa che non è mai stata fatta....la cosa che fa ancora più paura è questa... la giustizia e la legge che non eistono!
  16. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 13:04
    deathinvenice65

    verissimmoooooooo!!!!!!!!! io davvero non so.... come si fa! cioè tu da genitore devi anche capire se c'è qualcosa ch non va in tua figlia......... possibile che non sai niente?? quando un uomo è geloso e violento e cmq vedi che tua figlia ha smepre liti.....non la vedi felice, non ti poni il dubbio?? io nn so come fanno! io x mia figlia darei la vita e mi metterei in mezzo anche a costo di farmi ammazzareee...è vero piangono tutti dopo l'accaduto!!! è sempre stato cosi...dopo l'accaduto tutti prendono provvedimenti..ma solo per un periodo..poi tutto viene dimenticato e messo da parte e le cose si ripetono!
  17. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 13:07
    gattamannara

    già...... la donna ormai riesce ad essere manipolata dalla legge stessa....bnasta trovare un avvocato senza un minimo di scrupolo e tutta la ragione passa al violentatore , la donna a mio parere subisce la sconfitta più grande della vita..... essere stata violentata e subire un altra violenza dopo!!!!!! dalla legge che non c'è...che poi dico io, per santi soldi, ma come fai a proteggere ( avvocato) chi uccide bambini e violenta donne?? santi soldi che ti danno! ma te hai soldi sporchi macchiati di crimine!!! odio questa gente piu del violentatore in se!
  18. tecerco 13 luglio 2012 ore 13:24
    Sono d'accordo che certi crimini vadano puniti con la pena di morte. Nessuna pietà!
    Un saluto caro. :rosa
  19. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 13:28
    tecerco

    già....io per certa gente pietà non ne avrei..come loro non ne hanno avuto con le loro vittime.... buona giornata
  20. venuste 13 luglio 2012 ore 16:00
    anche io la penso come te...
    ogniuno deve essere libera di essere se stessa...
    ma ci pensi ?? kester ci sono delle tribu' indigene che sia uomini che donne sono tutti nudi.. si coprono con fiori o altri oggetti.. e non ho mai sentito di violenze.. nei paesi nostri cosi detti ''civili'' non puoi neanche prendere l'ascensore da sola.. ma ci pensi?? è successo anche in un ascensore tempo fa lo sentii al tg...
    vestiti o non vestiti.. violentano anche con un burka addosso..
    io penso che non è l'abito che fa il monaco ma il monaco che fa l'abito,
    ogniuna deve essere libera di vestirsi come meglio si sente...

    eppure si sentono queste cose orribili...
    e tante altre violenze sulle donne cosi sottili ed invisibili che è inutile elencare ma che fanno male ... lo stesso...

    chi ha colpa paghera'...

    ciao buon pomeriggio cara ;:rosa
  21. kesterGIRL90 13 luglio 2012 ore 16:35
    venuste

    chi ha colpa pagherà............ mmmmmmmmmmm sperando in un dio..perchè per la legge non ci spero tanto :(
  22. venuste 13 luglio 2012 ore 16:39
    peggio della legge... c'è la coscienza...

    il corpo muore e si decompone...

    l'anima resta in eterno....
  23. sonospeciale1 14 luglio 2012 ore 17:22
    no niente puo' giustificare la violenza su una donna.
    una donna ha solo bisogno che l'uomo la capisca ha bisogno di essere sfiorata perche' lei comprenda di carezze non botte di sguardi sinceri di non forzarle la mano sui temi dei rapporti interpersonali,essa riflette su tutto cio' anela all'amore ,ma spesso la vita la mette al muro,un muro invisibile perche' essa lo attraversera' per salvare il proprio figlio per amore non per odio ,quindi uomini abbiamo abbiate il rispetto di cio' che e' stato creato per la nostra felicita' e non per il nostro piacere.
    sono totalmente d'accordo su quello che dici,la paura di una donna ubriaca nel denunciare uno stupro la comprendo,ma non giustifica l'uomo dall'assumersi davanti alla giustizia e al vostro giudizio la colpa del quale si e' macchiato.
    oggi per fortuna siete piu' tutelate almeno un po' mi viene alla mente il massacro del circeo
  24. sonospeciale1 14 luglio 2012 ore 17:26

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.