Steve Jobs

12 aprile 2017 ore 17:50 segnala
Le ultime parole di Steve Jobs prima di morire sono a sconvolgere il mondo.
Un uomo con una ricchezza così grande, ha sconvolto il mondo con le sue ultime parole!
Le ultime parole di Steve Jobs
Ho raggiunto la cima del successo negli affari.
Agli occhi degli altri, la mia vita è stata il simbolo del successo.
Tuttavia, oltre al lavoro, ho poca gioia. Finalmente, la mia ricchezza è semplicemente un dato di fatto che sono abituato.
In questo momento sono in un letto d'ospedale e ricordando tutta la mia vita, mi rendo conto che tutti gli elogi e ricchezze che era così fiero, sono diventati insignificanti con l'avvicinarsi della morte.
Nel buio, quando guardo la luce verde e ascolto il rumore del respiratore artificiale, posso sentire il respiro della morte che si avvicina.
Solo ora capisco, una volta che accumuli sufficiente denaro per il resto della sua vita, dovremmo seguire altri obiettivi che non sono legati al denaro.
Deve essere qualcosa di più importante:
Per esempio, le storie d'amore, l'arte, i sogni di infanzia...
A non smettere di inseguire la ricchezza, può solo trasformare una persona in fallito, proprio come me.
Dio ha fatto in modo che possiamo sentire l'amore nel cuore e non le illusioni costruite dalla fama o denaro, come ho fatto in tutta la mia vita e non posso portare con me.
Posso portare i ricordi che l'amore ha rinforzato. Questa è la vera ricchezza che ti seguirà, ti darà la forza e la luce per andare avanti.
L' amore può viaggiare per migliaia di miglia e così la vita non ha limiti.
Vai dove vuoi andare. Fai di tutto per raggiungere i tuoi obiettivi. Tutto sta nel vostro cuore e nelle tue mani.
Qual è il letto più costoso del mondo? Il letto di ospedale.
Se hai soldi, può pagare qualcuno per guidare la tua macchina, solo che non può pagare qualcuno per la sua malattia.
I beni materiali persi, possono essere trovati. C' è una cosa che non si possono trovare quando si perde: la vita.
Qualunque sia la fase della vita in cui siamo ora, alla fine dovremo affrontare il giorno quando il sipario si abbassa.
Ti prego di custodire il tuo amore per la famiglia, l'amore per il suo compagno e amore dagli amici...
Che si tratti bene e abbiate cura del prossimo.
444dcb35-5e65-430f-bee8-5d3736fabaf4
Le ultime parole di Steve Jobs prima di morire sono a sconvolgere il mondo. Un uomo con una ricchezza così grande, ha sconvolto il mondo con le sue ultime parole! Le ultime parole di Steve Jobs Ho raggiunto la cima del successo negli affari. Agli occhi degli altri, la mia vita è stata il simbolo...
Post
12/04/2017 17:50:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La giostra

12 aprile 2017 ore 07:14 segnala
La vita, la vita vera è più vicina di quanto possa pensare. A un passo. Ma quel passo spetta a me. mi dico " Bisogna avere coraggio". Il coraggio di scendere. Il coraggio di fermare un'esistenza che mi travolge. Il coraggio di essere libera. Ma scendere dalla "giostra" vuole dire fermarsi? Io ad esempio, non ne sono capace. Devo essere sempre in movimento, sempre impegnata, sempre piena di cose.. E' una vita che scappo, che corro, che fuggo dalle mie paure, da una continua malinconia. Ho sempre bisogno di essere coinvolta in un progetto, occupata, impegnata. Per stare lontana da me. Comunque il problema è che bisogna in qualche modo saltare giù dalla "giostra" e il primo passo da fare è proprio non muoversi. Fermarsi. Nessuno però vuole scendere mentre tutti gli altri rimangono. Infatti restiamo tutti stupidamente aggrappati all'ombra di noi stessi perchè non potevamo sapere che staccandoci dall'esistenza e cadendo nella vita non ci saremmo più sentiti soli.
cc508bab-2832-4c1d-829a-e506f8b28d44
La vita, la vita vera è più vicina di quanto possa pensare. A un passo. Ma quel passo spetta a me. mi dico " Bisogna avere coraggio". Il coraggio di scendere. Il coraggio di fermare un'esistenza che mi travolge. Il coraggio di essere libera. Ma scendere dalla "giostra" vuole dire fermarsi? Io ad...
Post
12/04/2017 07:14:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

b brecht

12 aprile 2017 ore 07:10 segnala
Ho cura di me....
guardo dove cammino
e
temo che ogni goccia di pioggia
mi possa uccidere...


Non ho..........

10 aprile 2017 ore 20:01 segnala
Non ho pazienza per alcune cose non perché sia diventata arrogante semplicemente perché sono arrivata ad un punto della mia vita in cui non mi piace perdere tempo con ciò che mi dispiace e mi ferisce. Non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza.
0c187dd8-d924-431d-af74-39a71c3a4954
Non ho pazienza per alcune cose non perché sia diventata arrogante semplicemente perché sono arrivata ad un punto della mia vita in cui non mi piace perdere tempo con ciò che mi dispiace e mi ferisce. Non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza. « immagine »
Post
10/04/2017 20:01:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Charles Bukowsk.

10 aprile 2017 ore 10:44 segnala
Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.
60e6ae9a-d04b-42ac-b6b8-be1b80bb3706
Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo. Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai...
Post
10/04/2017 10:44:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Vedo.

09 aprile 2017 ore 07:25 segnala
Vedo tutto,anche se non sembra...
Vedo come cambiano le cose,vedo cosa può essere importante,vedo cosa non si considera,vedo che non ci sei.
Vedo ciò che non vorrei vedere,fin troppo realista il mio sguardo,fin troppo sincere le mie parole,fin troppo silenziose le mie paure.
Nulla e cambiato,nulla rimane in questo istante,butto tutto ciò che il mio cuore ha costruito,butto tutto ciò che la mia mente ha programmato.
Nulla rimane.
Ho visto fin troppo,potevo fermarmi prima,potevo non crederci sin dall'inizio.
Ma io son fatta così..
Ci devo sbattere la testa..

Nel buio..
Nel silenzio.
Nulla rimane..
Nulla mi appartiene..
Solo questi occhi che non volevano vedere.
6809b964-819a-44ee-96ce-c3652e3fe1a1
Vedo tutto,anche se non sembra... Vedo come cambiano le cose,vedo cosa può essere importante,vedo cosa non si considera,vedo che non ci sei. Vedo ciò che non vorrei vedere,fin troppo realista il mio sguardo,fin troppo sincere le mie parole,fin troppo silenziose le mie paure. Nulla e cambiato,nulla...
Post
09/04/2017 07:25:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Vivi e lascia vivere.

06 aprile 2017 ore 07:47 segnala
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano ,,, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, sii indifferente al suo pensiero e ricorda che... La vita è la tua !!!
ca8fb116-4dd1-4bdc-9970-4ce49c456052
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano ,,, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi,...
Post
06/04/2017 07:47:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Il biaonco& il nero.

06 aprile 2017 ore 07:42 segnala
Non c'è il bianco o il nero, no! Non c'è il bene o il male, no! Al di là di considerazioni e interpretazioni filosofiche o analitiche, sarebbe forse troppo facile dividere ogni cosa, che sia reale o metafisica, in due ed affermare : " è bianca " oppure : è "nera". Sarebbe facile anche affermare è male questo ..
a)......
b)......
c).....
Tutto è molto piu' complesso, razionalmente la civiltà in cui viviamo , il contesto culturale in cui siamo , dovrebbe ..e dico dovrebbe ..darci regole per un civile convivere.....non mi soffermo su quanto ciò poi così non sia .. Ma mi piace pensare e credere che ciascuno di noi , ha una propria morale , o non l'ha, che ognuno di noi è libero nello scegliere bianco o nero, è libero di sbagliare ..
Ci sono mille sfumature...mille colori.. parole e silenzi..amori e rancori...
La società ci condiziona ? I vissuti ci hanno ferito, smussato, piegato, forgiato ?? No voglio pensare che al di là di tutto ciò io sono libera di scegliere e sbagliare e rifare e gioire e piangere ..per ora vivo ..poi ..non so ...

Ancora una volta!

05 aprile 2017 ore 07:38 segnala
Voglio parlare della rinascita che si verifica dopo un grande dolore...
Quando dopo mesi o anni di buio,
dopo giorni passati a piangere o a ridere con una maschera davanti,
dopo lacrime sul volto o nell'anima per una delusione, un lutto, un amore che non ti vuole più,
dopo ferite lacero-contuse che stentano a guarire e sembrano non rimarginare mai,
dopo una fissazione che non passa e che niente fa passare
dopo che il sole sembra per molto tempo solamente una luce che infastidisce l'anima...
Lentamente e inesorabilmente la delusione, il lutto, il dolore...cominciano ad attutirsi,
sono sempre là ma ti fanno vivere
I pensieri cominciano a variare e nella mente e nell'anima non c'è più solo
sofferenza, dolore acuto, voglia di non esserci.
Ma cominci ad assaporare il sole sulla pelle, il rumore della pioggia,
l'odore di un cibo, l'acqua che disseta...cominci a sentire con piacere il rumore degli uccellini che, a primavera, la mattina ti svegliano con impeto, ti fanno riprovare il piacere di alzarti, prepararti, uscire, sorriderti allo specchio...
E la vita, la tua vita ricomincia,
E quel lutto, quella delusione, quel dolore vanno via come erano venuti e tu...
capisci che stai ricominciando a vivere...
Capisci che rinascere è bellissimo...
Perchè c'è una nuova te stessa che ti aspetta e ti sorride davanti allo specchio...
Ancora una volta.
ac9bc4b9-8ed0-45bb-9bca-160c8251263b
Voglio parlare della rinascita che si verifica dopo un grande dolore... Quando dopo mesi o anni di buio, dopo giorni passati a piangere o a ridere con una maschera davanti, dopo lacrime sul volto o nell'anima per una delusione, un lutto, un amore che non ti vuole più, dopo ferite lacero-contuse che...
Post
05/04/2017 07:38:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1