Quando il passato...

24 settembre 2018 ore 10:46 segnala
Abbiamo tutti un passato,anche i giovani.
Un passato che per tanti motivi può essere spiacevole o meno.
In alcuni casi e' chiaro che qualcosa o qualcuno fin da piccoli,ha creato in moi alcuni sensi di colpa.
Felice sia a chi non e' mai accaduto.
Quando però il passato sommerge il presente,quasi a schiaffeggiarlo pesantemente,diventiamo amebe.
Incuranti di tutte le cose piacevoli che la vita riserva.
Il passato diventa un fantasma duro da digerire.
A volte pensiamo di non capire i motivi e questo ci rende ancora piu' deboli.
Certo l'eta' e' una variabile notevole,se a 20 anni,nonostante tutto pensiamo al futuro,a 50 il futuro del passato si e' compiuto.
Per restare in piedi sempre serve fiducia ed essere consci che la razionalità va superata,anche col surrealismo,perchè no?

9c45ed8e-6b01-45f1-b461-0868ad37c403
Abbiamo tutti un passato,anche i giovani. Un passato che per tanti motivi può essere spiacevole o meno. In alcuni casi e' chiaro che qualcosa o qualcuno fin da piccoli,ha creato in moi alcuni sensi di colpa. Felice sia a chi non e' mai accaduto. Quando però il passato sommerge il presente,quasi a...
Post
24/09/2018 10:46:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Lo specchio

20 settembre 2018 ore 11:18 segnala
Il volto che guarda nello specchio oggi,non cancella quello di ieri.
Lei pensava a tanti anni fa,ai suoi capelli biondi,al suo viso sorridente.
Quanti ragazzi la filavano,era lei che sceglieva.
Da preda( si sa che gli uomini si ritengono cacciatori..)si sentiva privilegiata.
Quando si svegliava i suoi occhi verdi brillavano,solo che l'unico che piaceva a lei amava gli occhi scuri.
Ironia del destino,pensava lei,che anno dopo anno rimaneva sola.
Sola pensando che prima o poi qualcosa sarebbe accaduto:l'amore da fiaba.
A parte che non esistono amore da fiaba,il tempo e' un nemico terribile per chi gode solo della propria bellezza.
Ora,non si guarda nemmeno piu' allo specchio e il risultato del suo narcisismo,altro non e' che dolore e tanti interventi di chirurgia plastica,fantasmi del passato.
Solo chi tiene i piedi per terra,innalza la propria autostima

41f91cbb-a3b1-41a6-9903-8ebb306c82a3
Il volto che guarda nello specchio oggi,non cancella quello di ieri. Lei pensava a tanti anni fa,ai suoi capelli biondi,al suo viso sorridente. Quanti ragazzi la filavano,era lei che sceglieva. Da preda( si sa che gli uomini si ritengono cacciatori..)si sentiva privilegiata. Quando si svegliava i...
Post
20/09/2018 11:18:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    21
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Sadomaso per caso?

17 settembre 2018 ore 13:25 segnala
Le "pratiche" del sadomaso o bdsm non sono mai per caso.
E' difficile trattare certi argomenti senza essere volgari ci provo.
Intanto,lo dimostrano diversi studi in materia,coloro che, in un rapporto prova piacere facendo o subendo "male",sono molto piu' di quello che si creda.
La maggior parte di chi ha gusti sadici o masochisti,ad esempio,e' uno con soldi,non l'operaio.
Lungi da me giudicare,in casa sua ognuno e' libero di fare cio' che gli aggrada.
Tra l'altro,tipo 50 sfumature di..puo' essere soft,senza pericolo di vita.
Mentre in alcuni casi ,se si arriva all'estremo,si puo' anche morire,ad esempio ci sono stati diversi casi di donne morte,per strangolamento voluto,ai fini di un maggior orgasmo:(
Qualche sculacciata ci puo' stare,se a qualcuno picciono i tacchi a spillo sui genitali,mi vengono i brividi.
penso anche che queste pratiche,inizino spesso quando si vuole riaccendere la passione.
De gustibus...
7928b07b-a22a-4e94-bfb5-822c07fb3a95
Le "pratiche" del sadomaso o bdsm non sono mai per caso. E' difficile trattare certi argomenti senza essere volgari ci provo. Intanto,lo dimostrano diversi studi in materia,coloro che, in un rapporto prova piacere facendo o subendo "male",sono molto piu' di quello che si creda. La maggior parte di...
Post
17/09/2018 13:25:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Amor platonico 2

16 settembre 2018 ore 11:43 segnala
Amore platonico è un modo usuale di definire una forma di amore priva della dimensione sessuale e passionale. Infatti Platone considera l'attrazione fra i corpi il primo dei vari livelli di "amore platonico", benché egli aggiunga che questo livello vada abbandonato per giungere a quelli superiori (amore per l'anima, per le leggi e le istituzioni, per le scienze, assoluto). PLATONE.
Non ' facile parlare di amore platonico,leggendo la definizione di Platone,sembra piu' amicizia,spiritualità(anche come come amicizia virtuale)mentre in quella reale e' ancora piu' difficile coglierne il senso.
Poiche' non sono un filosofo,ne' ci tengo ad esserlo,interpreto la definizione a modo mio.
So di rapporti fra uomini e donne che rasentano l'amore platonico,ergo si desiderano ma non hanno alcun tipo di rapporto fisico(ci sta' un bacino a labbra chiuse)o perche' sono sposati laicamente o perche' l'affezione verso l'altra persona e' superiore all'amicizia nuda e cruda.
In un periodo in cui,sessualmente parlando non esiste piu' alcun tabu',parlare di amore platonico,mi sembra addirittura trasgressivo.
Conosco persone che credono nell'amore platonico e ne godono.
Forse per età,forse per il complesso di Peter Pan,forse perche' non ho mai capito fino in fondo questo tipo d'£amore".A meno che,oggi si usa dire(leggete la bacheca)trombamico/a,una sveltina e via:(

8977ca71-3ee5-4ee1-8b24-7a676c5ff5a4
Amore platonico è un modo usuale di definire una forma di amore priva della dimensione sessuale e passionale. Infatti Platone considera l'attrazione fra i corpi il primo dei vari livelli di "amore platonico", benché egli aggiunga che questo livello vada abbandonato per giungere a quelli superiori...
Post
16/09/2018 11:43:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    21
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Pensieri nomadi

14 settembre 2018 ore 10:51 segnala
Il pensiero e' libero,per cui avere pensieri che in genere non faremmo col raziocinio,a volte li facciamo.
Pensieri nomadi,che ci portano in realtà in cui si corre senza fermarsi mai.
In una strana "guerra" in cui si cerca l'illusione di una serenità,che nel reale sembra introvabile.
Quanto sono belle e nel contempo strane
le Emozioni
i Sentimenti
il Cuore
l'anima.
Poi si ritorna alla quotidianità,in cui conta solo il raziocinio.

c9718d7e-c46f-409c-9114-e5f59a2c3138
Il pensiero e' libero,per cui avere pensieri che in genere non faremmo col raziocinio,a volte li facciamo. Pensieri nomadi,che ci portano in realtà in cui si corre senza fermarsi mai. In una strana "guerra" in cui si cerca l'illusione di una serenità,che nel reale sembra introvabile. Quanto sono...
Post
14/09/2018 10:51:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    4

"Suicidi da web"

13 settembre 2018 ore 10:20 segnala
Ormai e' quasi "normale" leggere sui quotidiani,di ragazzi che si suicidano per assurde sfide mortali in siti web,tanto che inorridito,quasi quasi rimpiango John Ludd.
Come e' possibile togliersi la vita per dimostrarsi dei ganzi?
Si dice:genitori vigilate sui vostri figli.
Sembra che,o non viglino o che se vigilano,serva a poco.
Ricordo che da ragazzo,internet non c'entrava,la Svezia era la nazione con la piu' alta percentuale di suicidi.
La giustificazione:i ragazzi svedesi erano piu' liberi di tutti gli altri paesi.
Soprattutto per il sesso,vuoi vedere che troppa liberta' di comportamenti,se iniziata troppo presto,porta sventure?
Gli psicologi dicono:per molti ragazzi il web e' come una droga.
Una droga che chi ha una certa eta' non ha avuto ed ora rimane solo inorridito di fronte a queste assurdità.

b4b72e0a-aab4-48da-bc6f-0b1fe3cecf3a
Ormai e' quasi "normale" leggere sui quotidiani,di ragazzi che si suicidano per assurde sfide mortali in siti web,tanto che inorridito,quasi quasi rimpiango John Ludd. Come e' possibile togliersi la vita per dimostrarsi dei ganzi? Si dice:genitori vigilate sui vostri figli. Sembra che,o non viglino...
Post
13/09/2018 10:20:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment

Il voto di castità

11 settembre 2018 ore 10:27 segnala
Attualmente,per preti e suore,un vincolo sarebbe la castità'.
Sappiamo bene che viene rispettato da pochi/e.
Non solo dai preti ma anche dalle suore,di cui raramente si parla.
Non voglio entrare in quel putridume che e' la pedofilia,in quei tanti e osceni casi,non basta che qualcuno chieda scusa.
Chi osa "toccare" minorenni non e' solo malato e' un delinquente e come tale va trattato.
Ci sono poi altri casi,in cui preti sono devoti al voto di castita',ma apprezzerebbero,se innamorati,di sposarsi.
Come in Inghilterra.
In alcuni casi,si spretano ed e' loro diritto.
Purtroppo i pedofili ci saranno sempre,ma per coloro che hanno fede e che sono umani,che diamine,che tolgano il voto di castità!

111df886-8b98-43ed-a768-aef48ef50170
Attualmente,per preti e suore,un vincolo sarebbe la castità'. Sappiamo bene che viene rispettato da pochi/e. Non solo dai preti ma anche dalle suore,di cui raramente si parla. Non voglio entrare in quel putridume che e' la pedofilia,in quei tanti e osceni casi,non basta che qualcuno chieda...
Post
11/09/2018 10:27:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment

L'amante

10 settembre 2018 ore 10:33 segnala
Lui era a letto a pochi centimetri di distanza dalla moglie.
Avevano fatto l'amore,o meglio lei credeva di aver fatto l'amore,lui aveva fatto sesso anche a fatica.
Lui pensava all'amante,con cui passava certe notti in alberghi o dove capitava.
L'amante si che l'eccitava,più giovane della moglie e anche piu' bella.
Lo rivitalizza questo rapporto,in cui la moglie era la vittima.
L'amante no,lui aveva soldi e non era male,lui o un altro che differenza faceva?
Questo pensava lei.
Lui non aveva scrupoli,come la maggior parte degli uomini.
A lui bastava che la moglie non sapesse del tradimento.
La moglie non lo seppe mai.
Forse fu meglio cosi',non era lei la persona sbagliata.

9cb36b9a-7d1c-42ca-8af5-5f19ae4039c7
Lui era a letto a pochi centimetri di distanza dalla moglie. Avevano fatto l'amore,o meglio lei credeva di aver fatto l'amore,lui aveva fatto sesso anche a fatica. Lui pensava all'amante,con cui passava certe notti in alberghi o dove capitava. L'amante si che l'eccitava,più giovane della moglie e...
Post
10/09/2018 10:33:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    29
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Musica per organi caldi/intermezzo.

09 settembre 2018 ore 11:29 segnala
"musica per organi caldi" e' una raccolta di 36 poesie di Bukowski,il poeta/scrittore maledetto amato in quanto tale.
E' il classico tipo che,essendo maledetto e pure sporcaccione,viene sognato dalle donne?
Spero di no,perche' a me Bukowski piace come l'olio di ricino.
E' triviale,per cui non posto alcune sue affermazioni discutibili.
Se siete interessati a conoscerlo,il mio e' un giudizio soggettivo,questa raccolta vi sara' utile!

3d1d9445-312a-47b4-80ef-915665f1f3b9
"musica per organi caldi" e' una raccolta di 36 poesie di Bukowski,il maledetto amato in quanto tale. E' il classico tipo che,essendo maledetto e pure sporcaccione,viene sognato dalle donne? Spero di no,perche' a me Bukowski piace come l'olio di ricino. E' triviale,per cui non posto alcune sue...
Post
09/09/2018 11:29:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    20
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Schizofrenia

08 settembre 2018 ore 10:37 segnala
...Era seduto su una vecchia poltrona rammendata.
La sua mente era divisa in due.
Dicotomia.
Pensava a lei che l'aveva lasciato perche' era un uomo brutale e nel mentre pensava alla pianta secca sul davanzale.
Rideva per un momento,pensando alla pianta che stava quasi peggio di lui.
Piangeva per l'assenza di lei,senza rendersi conto che le persone violente,non le ama nessuno.
Prese un bicchiere sporco e ancora odorante di quel vino andato a male,che beveva di continuo,lo getto' contro la pianta.
Il bicchiere in mille pezzi,la pianta mancata e la schizofrenia restava..

802075fb-4a6a-494c-bb32-156e7a793c0a
...Era seduto su una vecchia poltrona rammendata. La sua mente era divisa in due. Dicotomia. Pensava a lei che l'aveva lasciato perche' era un uomo brutale e nel mentre pensava alla pianta secca sul davanzale. Rideva per un momento,pensando alla pianta che stava quasi peggio di lui. Piangeva per...
Post
08/09/2018 10:37:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    6