Arbeit macht frei

08 luglio 2018 ore 11:08 segnala
La follia umana non ha mai avuto limiti,tanto che la scritta di cui sopra si può leggere tuttora nell'ex campo ci concentramento nazista di Auschwitz,in cui come in altri campi venivano gasati milioni di innocenti ebrei.
Tradotto in Italiano:"Il lavoro rende liberi".
Il lavoro,non esperimenti atroci su umani,da belve naziste(con tutto il risposte per le belve).
Che bella frase,tutto per il dominio della razza ariana e la supremazia dittatoriale di Hitler.
Attualmente,qualche pazzo nega che sia esistito l'Olocausto.
Credo che se per nostra fortuna,l'esercito e le ss nazista non fosse stato fermato dall'inverno russo,oltre agli ebrei poi sarebbero seguiti altri morti,non solo ebrei.
Questo per dire che condanno fermamente queste forme inenarrabili di follia omicida,nonostante abbia scritto piu' volte post a favore dei Palestinesi,cacciati dalla loro terra,senza essersi mai comportati come i nazisti,fregati da Inghilterrra e U.S.A con promesse da pinocchio.

61348f50-1993-409e-9a8f-8a9553f75b6a
La follia umana non ha mai avuto limiti,tanto che la scritta di cui sopra si può leggere tuttora nell'ex campo ci concentramento nazista di Auschwitz,in cui come in altri campi venivano gasati milioni di innocenti ebrei. Tradotto in Italiano:"Il lavoro rende liberi". Il lavoro,non esperimenti...
Post
08/07/2018 11:08:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    25

Commenti

  1. Evelin64 08 luglio 2018 ore 13:49
    ...il lavoro rende liberi...ma la libertà ti rende schiavo delle regole altrui... per essere veramente liberi occorre che non si abbiano pregiudizi, poichè quelli si' che son catene mentali !!
  2. EtruscanLady 08 luglio 2018 ore 15:51
    Ma infatti non furono uccisi solo Ebrei ma anche ROM, Italiani, Preti, Poeti, Scrittori e tanti tanti altri. Atrocità perpetrate senza guardare in faccia nessuno, nemmeno i neonati, questi ultimi servirono per fare i più crudeli esperimenti da medici assassini e senza un briciolo di cuore. Meglio che io mi fermi qui, ci sarebbe da scrivere un romanzo se già tanti non l'avessero già scritti.
  3. klimo05 08 luglio 2018 ore 19:01
    E' come un cane che si morde la coda,Evelin,in questo caso fa troppo male
  4. klimo05 08 luglio 2018 ore 19:05
    Anna,non odiavano solo gli ebrei,come dici tu hanno gasato rom,poeti anti nazisti e se avessero vinto,forse anche gli italiani
  5. EtruscanLady 08 luglio 2018 ore 21:05
    Hanno gasato anche tanto Italiani, soprattutto quelli che aiutarono altri a nascondersi o a fuggire altrove per non essere presi dai nazisti.
  6. klimo05 09 luglio 2018 ore 01:10
    Intendevo dire che,con la loro follia omicida e di dominio su tutti,si sarebbero rivoltati anche contro gli alleati,quindi anche anche il dittatore italiano che li ha appoggiati,purtroppo per noi,commettendo tra le tante cose sbagliate(leggi razziali)il nostro appoggio nella seconda guerra mondiale.,cosa che non fece Franco,un altro dittatore di destra.
  7. s.hela 09 luglio 2018 ore 08:36
    E' una storia molto Dolorosa , che anche se fa parte di un passato al quale nessuna Nazione che abbia per principio il ripudio di tutte le guerre , vorrebbe mai e poi mai rivivere.
    Si sono morti tantissimi innocenti come ne avete scritto benissimo , ma sono morti tantissimi nostri connazionali Italiani , soprattutto verso la fine della guerra , quando vi fu la ritirata , si fermavano nelle case a chiedere cibo , vestiti , e se non glielo davano uccidevano subito o li prendevano e li mandavano nei campi di concentramento , questo lo so per certo in quanto i miei nonni materni e la mia mamma vivevano in un paesino sulle montagne venete ed
    a loro e' successo , grazie a Dio quel poco che avevano gliel'hanno dato anche se sono rimasti senza cibo , pur di non essere deportati .E come loro a tantissimi nostri connazionali è capitato. Perdona e' una storia lunga questa , ne ho sintetizzato molto. Esperienze dolorose che segnano tutta la vita le persone.

    Speriamo che la liberta' che con la morte di tanti abbiamo ottenuto in Italia non venga mai a mancare, anche se a volte ci si sente prigionieri di una società' consumistica e di leggi che fino ad ora non stanno difendendo le persone Oneste...Speriamo vi sia piu' umanità' in tutti .

    Buon inizio settimana Enrico , ottimo post .
    Grazie per la tua cara presenza .

    GIulia :rosa
  8. klimo05 09 luglio 2018 ore 10:24
    Giulia,sai che per me,i commenti sono anche piu' importanti del post stesso,i vostri tre commenti hanno completato quello che ho scritto.Non hai affato sintentizzato,anzi se quello che sentitezza sono io.
    Grazie anche a te,e per la tua presenza
    Enrico :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.