Come si fa?

13 luglio 2018 ore 10:36 segnala
Premetto che non sono affatto omofobo,per me gay trans lesbiche e bisessuali possono fare cio' che vogliono,in ambito sessuale,a patto che non cerchino sesso anche da un etero(vedi categoria bisessuali).
Scrivo sempre i post di testa mia,in questo caso il post deriva da una notizia che ho letto su un quotidiano e questa notizia mi ha rabbrividito.
In un campo estivo per bambini fino a 5 anni,a Casalcchio di Reno(BO) che si sono inventati?
Gli insegnanti hanno deciso di far festeggiare il gay pride ai bambini!
Sabato a Bologna,e' avvenuta la manifestazione a favore del Gay Pride,da parte di adulti e questo ci sta.
Ma come si ad imporre a dei piccoli,da parte delle educatrici,di farlo festeggiare a loro? Con quale diritto? Genitori infuriati(non ne sapevano nulla)bimbi colorati,scritte con viva l'amore,ovviamente non etero.
Qualcosa non quadra nel cervello di educatori,assistenti agli anziani:menati per nulla.
MA COME SI FA?

cf875efe-6cff-4002-8cde-9800c9b5f58e
Premetto che non sono affatto omofobo,per me gay trans lesbiche e bisessuali possono fare cio' che vogliono,in ambito sessuale,a patto che non cerchino sesso anche da un etero(vedi categoria bisessuali). Scrivo sempre i post di testa mia,in questo caso il post deriva da una notizia che ho letto su...
Post
13/07/2018 10:36:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15

Commenti

  1. rebeccadark 13 luglio 2018 ore 12:35
    Gay Pride per adulti ok...per quei bambini no..se e' vero i giornali spesso esagerano
  2. klimo05 13 luglio 2018 ore 13:00
    non puo' essere un'esagerazione,due pagine intere di un quotidiano locale che ne parlano,
  3. trenolento 13 luglio 2018 ore 14:28
    Questo tuo post mi ha deluso non tanto per il contenuto, ammesso che sia vero...mi ha lasciato perplesso il modo in ci è stato posto.
  4. klimo05 13 luglio 2018 ore 18:16
    Ognuno ha un suo modo di scrivere,puo' piacere o meno.
    A mio avviso,in ogni caso,cerco di centrare in post come questo il vero problema:non si può e non si deve influenzare dei bambini,solo perche' alcune educatrici fanno a modo loro.Riferimento:quotidiano nazionale(Il resto del carlino) pagina 2 e 3 di oggi,per quanto attiene la veridicita'.Ciao
  5. Illumia1 13 luglio 2018 ore 23:08
    Io non lo trovo così assurdo!! è un bene trattare i bambini da persone intelligenti già da piccoli.
  6. klimo05 14 luglio 2018 ore 08:24
    Per te non occorre il consenso dei genitori e comunque mi sta bene che la si pensi diversamente
  7. EtruscanLady 14 luglio 2018 ore 08:25
    Per me la libertà di essere è cosa sacra, essenziale è che non si avvicinino a me coloro che non gradisco, possono fare tutto ciò che vogliono possibilmente lontani dalla mia vista. Una cosa però devo dirla, alcune volte stanno esagerando fino a diventare volgari. C'è differenza tra il comportamento fuori e dentro le mura di casa. E' diventata una moda essere omosessuali o gay. La diversità oggi è quasi d'obbligo e l'eterosessualità spesso è anche contestata da queste persone.
    Però a parte il mio pensiero, forse antiquato, quando ci sono di mezzo i bambini con la loro innocenza questo non lo accetto non lo concepisco e lo aborro. Chi ha organizzato andrebbe denunciato in primis dai genitori stessi che sono venuti a conoscenza di quanto non sapevano.
    Quello di oggi è un mondo che non distingue più il bene dal male e mi sembra sia sempre peggio... in ogni senso in ogni occasione.
    Buon fine settimana a te!
  8. klimo05 14 luglio 2018 ore 11:20
    non trovo affatto il tuo pensiero antiquato,tra l'altro sono balle da buonisti,che gay o lesbiche non ci provino con etero fino a stalkerizzare.
    La liberta' e' un dono,in questo caso
    1)Per allestire quella pagliacciata,occorreva il permesso dei genitori,che invece incazzati neri hanno denunciato le educatrici.
    Il caso ha fatto scalpore,non solo a Bologna,tanto che e' intervenuto perfino il ministro della famiglia e anche molti gay dichiarati hanno disapprovato questo insulso tentativo su bambini fino a 5 anni,dico 5.
    Concordo,questo e' un mondo che non mi piace,se qualcuno la pensa diversamente,rispetti chi non la pensa come loro

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.