Il branco

30 luglio 2018 ore 14:09 segnala
Non parlo di animali,che in questo caso e non solo sono degni più degli umani.
Parlo di di umani che,sotto l'egida di un capobranco,si divertono ad insultare il poveraccio di turno.
In genere si "distinguono" nel virtuale,nascosti dietro un personal computer o uno smartphone.
Sono trolls? Non sempre,si ritengono una razza a parte e se qualcuno/a osa pestare i loro piedi si scatenano.
I ban diventano scalpi nella loro mente,non demeriti.
L'unico modo di fermarli e' affrontare il capobranco,da soli valgono meno di zero.
Per quieto vivere,spesso si leggono in bacheca offese da querela,che fare?
Difficile nel virtuale sminuire il capobranco.
L'ideale:ignorare e proseguire a vivere un virtuale "normale",se ci si riesce,non dimentichiamo che sono proprio le persone oneste che se toccate,tirano fuori gli artigli.
A ognuno il suo toccare.

b3a5def3-e300-45c1-8b83-b083c82d21d2
Non parlo di animali,che in questo caso e non solo sono degni più degli umani. Parlo di di umani che,sotto l'egida di un capobranco,si divertono ad insultare il poveraccio di turno. In genere si "distinguono" nel virtuale,nascosti dietro un personal computer o uno smartphone. Sono trolls? Non...
Post
30/07/2018 14:09:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16

Commenti

  1. x.darklady 30 luglio 2018 ore 14:27
    in effetti in branco sono tutti leoni poi,singolarmente scappano come coniglietti
  2. klimo05 30 luglio 2018 ore 18:38
    esattamente.
  3. EtruscanLady 31 luglio 2018 ore 17:23
    Si infatti, lasciamo stare gli animali, cuori troppo buoni che se non vengono attaccati non fanno male a nessuno.
    Per gli umani è diverso, probabilmente stai parlando di alcuni personaggi imbecilli e maleducati che affollano la bacheca, ecco perchè non la frequento quasi mai, la maleducazione ed il bullismo sembra siano l'unica prerogativa che riescono a trasmettere.
    Purtroppo ci sono passata anni fa non in bacheca ma nei blog, ero il capro espiatorio di donne e uomini privi di dignità e di educazione anche se molto colti, riuscivano in questo modo ad offendere in modo talmente "fine" che bisognava interpretarli leggendo spesso tra le righe, mentre altre volte lo facevano in maniera chiara ed evidente alla mercè di tutti.
    Ho resistito, non l'ho data vinta a nessuno di essi, quando mi andava rispondevo per le rime, quando non mi andava usavo indifferenza.
    Piano piano se ne sono andate/i tutte/i, entrano in maniera molto sporadica mentre io sono ancora orgogliosamente qui. Probabilmente qualcuna aveva la speranza che io me ne andassi all'altro mondo. Certo si troveranno altrove, siti ce ne sono tanti ma, sono loro che hanno dovuto cambiare non io.
    Di capibranco ce ne sono sicuramente ma ci sono anche tante pecore che fanno da coda. Fossi in te o in chi sai tu farei finta di non leggere, se non date loro soddisfazione non sapranno più dove attaccarsi se non al tram.
    Giusta l'ultima frase che hai scritto che ribadisco con questa: "Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo"
    Ai posteri o ai lettori.....l'ardua sentenza!
    Ciao Enrico :-))
  4. klimo05 31 luglio 2018 ore 18:44
    Purtroppo solo chi e' stato oggetto,da parte del branco di episodi squallidi,puo' capire.Per un certo periodo ho evitato i social per questo motivo,pur amando fare post per diletto.Attaccarli al tram e' un'ottima idea e in piu' evitarli e non temere piu' squallidi individui.Credo proprio che un onesto se s'arrabbia diventi peggio del branco stesso.Ovviamente solo verso di loro.
    Ciao Anna
  5. avanzidizucca 07 agosto 2018 ore 00:03
    passo per un saluto veloce : )
  6. klimo05 07 agosto 2018 ore 17:25
    grazie per il saluto che ricambio:)
  7. avanzidizucca 07 agosto 2018 ore 18:49
    :)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.