Politicanti vil razza dannata

20 luglio 2018 ore 11:12 segnala
Un politico "sano",in democrazia e con un ideale ben preciso,cosa dovrebbe fare?
Governare per il bene di tutti coloro che lo hanno eletto,tra l'altro percependo un lauto stipendio mensile, che molti cittadini guadagnano in un anno di lavoro.Ora abbiamo uno strano governo,formato da due forze all'apparenza antitetiche.
Salvini faceva parte del centro-destra,con diversi inquisiti,i pentastellati sono risultati i piu' votati,anche da persone che detestano la Lega.
Le promesse fatte in campagna elettorale,da due schieramenti diversi non sono e non possono essere le stesse,per cui si tira avanti con polemiche giornaliere,sia tra loro che con altri partiti o Boeri,la Confindustria e ora Saviano.
C'e' perfino chi rimpiange la Democrazia Cristiana,dimenticando che anche quei tempi,avvenivano scandali anche peggiori.
I politicanti si aumentavano lo stipendio alla faccia nostra,la mafia ce'era allora come oggi. Andreotti lo si ricorda come un santo,non dimentichiamoci come lo chiamavano gli altri:il diavolo.
Le alleanze erano tra partiti diversi tra loro,eletti col sistema proporzionale.
Ora e' cambiato qualcosa col maggioritario?101 liste presenti alle elezioni dello scorso marzo.
Non 2 come prevede un maggioritario vero. Cambiano i tempi,non i politicanti e chi ci rimette sono sempre gli stessi:noi che lavoriamo per la pagnotta.
064e0ac6-8e1c-4f16-83f1-a2327392dfa3
Un politico "sano",in democrazia e con un ideale ben preciso,cosa dovrebbe fare? Governare per il bene di tutti coloro che lo hanno eletto,tra l'altro percependo un lauto stipendio mensile, che molti cittadini guadagnano in un anno di lavoro.Ora abbiamo uno strano governo,formato da due forze...
Post
20/07/2018 11:12:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.