caro amico mio..............

07 dicembre 2017 ore 17:41 segnala
Caro Amico, per te ho solo parole speciali. Un “Ti voglio bene”, un “Senza di te sarei persa”, ma soprattutto un grazie. Un grazie per esserci sempre, un grazie per vivere con me, un grazie per tutto quello che abbiamo fatto insieme. Caro Amico, lo so che mi ripeto spesso, ma sarei pronta, qui, adesso, a dirtelo all’infinito quanto sia importante questa nostra amicizia. , tu resti ai miei occhi la sola persona capace di sostenermi a qualsiasi prezzo o condizione, in qualsiasi modo, a qualsiasi ora, in qualsiasi luogo. Amico mio, è inutile dire che sei per me un gioiello prezioso, che la mia paura di perderti è al contempo tremenda e ridicola, perché la mia fede in te è inesauribile, ma in questo mondo nulla è certo. Dammi della pazza, ma perdonami per non essere totalmente sicura della tua persona. Tu, Amico, hai imparato a conoscermi, nel Bene e nel Male, nella buona e nella cattiva sorte, e adesso ti chiedo solo di capire queste poche parole che scrivo per te. Sei la persona più importante che io abbia, ho bisogno di sentirti accanto, a ogni ora del giorno ti vorrei, qui, con me, soltanto tu ed io, a fare le quelle pazzie soltanto nostre, quelle inimitabili, quelle che appena finiscono mi mancano già. Vorrei averti sempre, solo per la sicurezza e la forza che mi dai, vorrei stringerti a me, sentire il calore che mi trasmetti e l’affetto che mi dai, vorrei che non esistessero ostacoli alla nostra Amicizia con la a maiuscola. Caro Amico, una lettera per te mi sembra così poco rispetto a tutto quello che mi hai offerto… Tu, che per me sei sempre stato pronto a dare l’anima, che per me ci sei sempre stato, anche quando non ero io a chiedertelo, tu, che nella vita hai imparato a voler bene e a farti voler bene, tu, che sei la persona più importante che mai abbia conosciuto, tu, che a ogni ora del giorno riesci a far sorridere qualcuno, tu, che se ti chiedo aiuto non rifiuti mai, che venderesti il tuo corpo per salvarmi, che rischieresti la vita per me. Non so come dirti grazie, non ne ho i mezzi per renderti tutto quello che tu fai per me. Sei il mio angelo custode, sei la mia coscienza e il mio maestro, il mio compagno, una parte di me. Caro Amico, la tua presenza nel mio piccolo mondo mi ha cambiato la vita, senza di te tutto sarebbe più grigio, più difficile, più triste. Hai riempito quegli spazi della mia solitudine senza chiedermi niente. Il mio carattere, il mio aspetto, a te non è importato nulla. Sei diverso da tutti, sei il mio Tutto, e mai potrò scordare una sola cosa che hai fatto per me. Mi basta solo un tuo sorriso, solo vederti, per risplendere dentro e fuori, per sentire quella felicità particolare, quando sai che non sei solo, e saresti pronto a metterci la mano sul fuoco per questo. Amico mio, ti voglio bene è il minimo che posso dirti in questo momento, ma tante parole sono per te e solo per te. E perdonami se non sono quella che tu rappresenti per me, se ho un carattere imperfetto, se molto spesso commetto degli errori, se a volte ti ho trattato male, perdonami se qualche volta ti ho dato le spalle, perdonami per non averti mai scritto parole sincere come ora, ma il mio cuore batte forte anche adesso, e la mano trema sulla tastiera del computer, pensando a te. Caro Amico, spero che questa lettera sia importante per te almeno quanto lo è per me. Non è la lunghezza, non è la grammatica, che conta, ma il pensiero ce ho cercato, in poche righe, di mandarti. Non è solo un “grazie” o un “ti voglio bene”, è un regalo in onore di noi due, della nostra Amicizia con la a maiuscola, di questo rapporto che spero non debba finire mai. Aspetto ancora ogni giorno un tuo segnale, perchè l’emozione di vederti non avrà mai fine, nemmeno dopo un milione di giorni assieme.

Amico mio, posso chiamarti Fratello? Non ce la faccio a stare senza di te, forse sembrerò infantile, ripetitiva, noiosa, ma, lo giuro, adesso vengo da te con queste parole in bocca, e chi se ne frega di ‘sta lettera, voglio dirtelo in faccia quanto io ti voglio e ti necessito. Non c’è più la paura di guardarti negli occhi, non più il timore di apparire strana o diversa. C’è solo gratitudine e felicità. E adesso che lo sai, un ultimo favore, te ne prego, chiamami con un nome diverso, chiamami gemella con affetto la tua amica..............
40db2633-cfb2-45fc-8b42-356fd6904be5
Caro Amico, per te ho solo parole speciali. Un “Ti voglio bene”, un “Senza di te sarei persa”, ma soprattutto un grazie. Un grazie per esserci sempre, un grazie per vivere con me, un grazie per tutto quello che abbiamo fatto insieme. Caro Amico, lo so che mi ripeto spesso, ma sarei pronta, qui,...
Post
07/12/2017 17:41:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.