sbagliare.

10 aprile 2018 ore 19:06 segnala
“Determinate scelte arrivavano perché la ragione si ribellava, non ce la faceva più a passare da stupida. Così ogni tanto, anche se io ero in balia del cuore e di quel maledetto sentimento che sentivo per te, lei con impeto mi urlava dentro: “Svegliati! Apri gli occhi cavolo
Ecco cosa era a portarmi a fare delle scelte!
Quelle scelte che duravano pochissimo perché quel tuo modo di giustificarti, mi portava a pensare di essere io ad aver nuovamente sbagliato e di conseguenza a dirmi: “Vedi… non avevo capito. Ho sbagliato un'altra volta”… E tornavo sui miei passi dimenticando quanto ormai fosse chiara e ampiamente dimostrata la tua capacità di essere bugiardo.
Grazie a tutti i tuoi “Lo hai voluto tu” sono caduta così in basso da non sapere più nemmeno io dove mi trovassi e quale strada prendere per tornare a casa…
Perché io credimi… Volevo solo tornare a “casa”!

T
4aefa5fa-b4b1-40a7-b8db-ae7536376acb
“Determinate scelte arrivavano perché la ragione si ribellava, non ce la faceva più a passare da stupida. Così ogni tanto, anche se io ero in balia del cuore e di quel maledetto sentimento che sentivo per te, lei con impeto mi urlava dentro: “Svegliati! Apri gli occhi cavolo « immagine » Ecco cosa...
Post
10/04/2018 19:06:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.