le paure degli uomini secondo Selvaggia Lucarelli

23 novembre 2016 ore 19:48 segnala
Il dramma delle relazioni moderne e' la paura di disturbare. Non ti chiamo perché non voglio disturbare. Non ti aspetto sotto l'ufficio per paura di disturbare. Non ti ho scritto dopo cena perché non volevo disturbare. Poi c'è la variante "paura di essere invadente". Non ti ho chiesto cosa facevi nel weekend perché non volevo essere invadente. Non ti ho chiesto se volevi che ti accompagnassi a quell'evento perché non volevo essere invadente. Non ti ho chiamato ieri perché sapevo che avevi da fare e non volevo essere invadente. Poi c'è la variante della variante: la paura che l'altro abbia paura. Non ti dico quello che provo perché non voglio spaventarti. Non ti chiedo di stare troppo insieme perché ti spaventi. Non ti cerco troppo perché ti spaventi. La verità e' che tutte queste paure di invadere, disturbare, spaventare, non nascondono alcuna premura per l'altro ma solo una, noiosa e patetica per se stessi. La solita, vecchia, pallosa paura di rischiare. Mettetevi in testa una cosa amici uomini: se ci interessate non disturbate mai, neanche se chiamate che stiamo seppellendo il nonno. Se non ci interessate siete invadenti pure con un sms a Natale. Specie se con la foto di un gattino. E mettetevi in testa che con questa vostra moderna incapacità di far sentire una donna al centro dei vostri pensieri e delle vostre giornate per un misto di ignavia, mediocrità e sciatteria, ci state lentamente. amabilmente, soavemente (autocensura). E scusate amici uomini se vi ho disturbato, se ho invaso la vostra bacheca e se spero ancora nell'esistenza di un uomo che conosca la differenza tra rompere i (censura) e rompere gli indugi. Amen.
S. Lucarelli


Ho censurato le parolacce che condivido ma rovina il contesto. Ho letto questo messaggio sulla bacheca di una amica e mi ha fatto ridere, giuro. Ha sicuramente centrato un atteggiamento di molti uomini e ha esposto in modo molto colorito quella che è in realtà solo strafottenza. Forse, in fondo ma moooolto in fondo, sono una indicibile romantica e non riesco a concepire l uomo che ha paura. Selvaggia è sicuramente più buona e più clemente di me.
Per quanto gli uomini possano cambiare, soprattutto peggiorare, resta certa la capacità genetica di raccontare balle. Quindi se li amiamo, facciamo finta di crederci senza troppe storie almeno finché dura.
Fatto salvo... le nostre paure
f7964a04-b97a-4a6b-8c21-e3e3e46ad9da
Il dramma delle relazioni moderne e' la paura di disturbare. Non ti chiamo perché non voglio disturbare. Non ti aspetto sotto l'ufficio per paura di disturbare. Non ti ho scritto dopo cena perché non volevo disturbare. Poi c'è la variante "paura di essere invadente". Non ti ho chiesto cosa facevi...
Post
23/11/2016 19:48:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. ubaldo77 24 novembre 2016 ore 16:40
    Scusa se mi intrometto nei tuoi sogni,ma ho l'impressione che tu concepisca l'altra metà come un personaggio da favola che all'improvviso comprenda tutti i tuoi bisogni e si inchini con amorevole impegno nei tuoi confronti. Ciò mi sembra lontano dalla realtà; penso che istintivamente ogni individuo sia teso principalmente all'affermazione del proprio essere e, solo nei casi di improvvisi "colpi di fulmine" cede a cotanta adulazione! In contesti normali ci si avvicina agli altri con spirito collaborativo e ben strutturato sulla base delle personali certezze sentimentali e culturali.
    :bye
  2. l.amantedeisogni 24 novembre 2016 ore 23:19
    Ragazzo: e tu da quale sogno sei uscito? Nella testa degli uomini c è tutto quello che dici? Riconosco la fantasia e vorrei crederti, giuro. Forse venti anni fa avrei ben sperato con tanto di cuoricini da colpo di fulmine.
    Per quanto ti possa infastidire, apprezza almeno la sincerità: facciamo finta di credere alle balle e a volte vogliamo crederci con tutte le nostre forze.
    Ovviamente non siete tutti così... Tutti, tranne uno
  3. ubaldo77 25 novembre 2016 ore 09:24
    Ammiro la tua determinazione! vedo che sei fermamente convinta; questo denota un carattere forte ed è un buon segno. Grazie per la considerazione :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.