Ultimo giorno di vacanza.

22 agosto 2017 ore 21:49 segnala
Ultimo giorno a Barcellona.
Per la mattina non abbiamo niente di particolare in programma mentre nel pomeriggio sono riuscito a trovare due biglietti per la Sagrada Familia ed in serata andremo a vedere la “Font mŕgica de Montjuďc” con i suoi giochi di fontane illuminate.

In mattinata decidiamo di raggiungere le spiagge di Barcellona e girare per il quartiere di Barcelloneta.

Per la Sagrada Familia avevo solo due opzioni come orario, 14.30 o 19.30. Volendo andare a vedere le fontane illuminate e sapendo che la visita alla Basilica sarebbe durata abbastanza, dopo un'indecisione iniziale, ho optato per le 14.30.
A differenza dello scorso anno, l'intero era completamente sgombero da impalcature e abbiamo potuto vederla in tutto il suo splendore. Ricordavo i giochi di luce ma sono ugualmente rimasto incantato nel guardarli.

Ormai sono quasi le 16.30 e per guadagnare tempo in previsione della serata prendiamo un taxi per rientrare in hotel. Ormai "conosciamo" bene la Rambla ed il suo traffico, quindi ci facciamo lasciare in Piazza di Catalunya.
Manca poco alle 17 quindi abbiamo tutto il tempo per rinfrescarsi, cenare e raggiungere Placa Carles Buigas per le fontane di Montjuďc.

Scendiamo dal momento che siamo ormai nella piazza ed il taxi č completamente bloccato. Siamo praticamente arrivati ma si respire una strana aria, l'atmosfera non č la solita. Polizia e persone ferme agli angoli delle strade finché, improvvisamente, non si capisce piů niente. Tutti corrono, le persone vengono letteralmente "trascinate" dentro i negozi che chiudono le porte e oscurano i vetri. Ripetutamente viene detto di allontanarsi dalle vetrine. Noi ci siamo ritrovati, senza sapere minimamente cosa fosse successo, nello Storie Apple con almeno duecento persone. Le notizie erano frammentarie ed incerte. Da quello che posso capire un camion o furgone si sarebbe "catapultato" sulla zona pedonale della Rambla. Chiunque aveva un telefonino cercava notizie, il primo sito dove cercare che mi č venuto in mente č stato quello dell'Ansa dove ho trovato la conferma di quanto, purtroppo giustamente, avevo capito.

C’č ansia e timore, c’č paura. Comincia l'attesa, la Rambla č isolata ed irraggiungibile. Cordoni di poliziotti bloccano ogni accesso a chiunque, anche a piedi.

La voglia č solo quella di tornare in abergo e chiudersi la porta alle spalle, ma pare impossibile raggiungerlo a breve. Giro di telefonate con la reception dell’hotel dove cercano di spiegarci il tragitto da seguire per raggiungerlo. Con tanta fatica, e grazie al navigatore del cellulare, dopo circa cinque ore arriviamo ad un ingresso laterale dove ci vengono a prendere. Finalmente riusciamo a rilassarci.

Dalla finestra a stento si riconosce lo spirito della Rambla. Irrealmente silenziosa, deserta se non per la polizia che incessantemente controlla ogni angolo della strada.
Le prime persone che arrivano per fare rientro agli alberghi, si vedono verso la mezzanotte e scortati da poliziotti.
Al mattino la situazione non era tanto differente. La Rambla non era quella delle mattine precedenti. Il traffico veicolare ancora chiuso mentre i pedoni si potevano contare e tutti si dirigevano verso il punto dove tutto era successo.
Era il giorno della partenza e anche uscire dal garage, dove avevo parcheggiato all'arrivo, era problematico, fortunatamente c’era anche un’altra uscita oltre quella della Rambla.

Stavamo lasciando Barcellona portandoci dietro ancora un po’ di tensione... per quella ci vorrŕ del tempo per “lasciarla”.

...

Č stato un bel viaggio fino alle 16.30 dell’ultimo giorno poi… mezza giornata da incubo che fa quasi dimenticare quanto di bello visto in 15 giorni.

Non era questo il ricordo che volevo portare a casa da questa vacanza...
7d780d1a-f940-4df3-8c0c-a8925f2c2e83
Ultimo giorno a Barcellona. Per la mattina non abbiamo niente di particolare in programma mentre nel pomeriggio sono riuscito a trovare due biglietti per la Sagrada Familia ed in serata andremo a vedere la “Font mŕgica de Montjuďc” con i suoi giochi di fontane illuminate. In mattinata decidiamo di...
Post
22/08/2017 21:49:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. carmenlina 24 agosto 2017 ore 01:31
    ti sei trovato la quando e successo l attentato immagino la tensione e la paura che vi ha colti all improvviso ....mi dispiace che proprio l ultimo giorno sia successa una cosa cosi terribile....certo di questa vacanza ricorderai le tante cose belle i tanti luoghi visitati ...ma ti restera per sempre anche questo brutto ricordo...ciao :rosa :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.