RITUALE DI LIBERAZIONE

19 settembre 2012 ore 17:44 segnala

Sapete giá bene che tutto quello che posto in questo spazio é per primo frutto della mia esperienza e della mia ricerca. Poi con uno spirito di pura condivisione e con la piccola ma forte speranza che possa non solo aver aiutato me ma altri che come me hanno intrapreso questo Cammino maraviglioso nel centro esatto di Se stessi e della loro Anima Luminosa, metto questi strumenti a disposizione di tutti, perché é questo il senso, perché é questo lo Scopo.Questo é un Cammino che si fa da soli, e a volte pesa, ma farlo da soli non vuol dire essere soli, perché come amo ripetere, non siamo soli ne lo siamo mai stati. Ringrazio con profonda graditudine Carlo Dorofatti, perché ho bussato alla sua porta e lui mi ha aperto.Questo Rituale di Liberazione é un atto potente della nostra Consapevolezza e della nostra crescita. E´tratto dal libro "Nient'Altro che Sé Stessi" di Carlo Dorofatti (Nexus, 2010).Per approfondimenti potete visitare il sito http://www.carlodorofatti.com e http://www.ascensione93.org/,
Grazie ancora Carlo, ti abbraccio.

Qualche parola sul Rituale:

Vi suggerisco anzi vi prego, di chiudere la vostra mente razionale e aprire il Cuore, espandere la vostra Anima e la sua profonda Conoscenza. Permettetemi di suggervi ció che ho fatto io. Ho letto il Rituale, la mia mente razionale subito si é inalberata ha chiesto...e che cos´é questo? Io le ho risposto gentilemnte e con fermezza: é un Rituale di liberazione, anzi ti diró é fatta molto bene, ed é potentissimo, ne sento l’energia anche solo leggendolo. E la mia mente razionale ha subito precisato: ma tu non ne hai mica bisogno! Si ok ok é fatto bene, ma dai su! Tu NON NE HAI BISOGNO! Da che ti devi liberare? Che sono questi…questi…impianti? No, no…ho i brividi, lascia stare, chiudi tutto non ti serve.” E io sempre paziente e ferma le ho risposto che se le cose non le sa magari é meglio informarsi no? Piuttosto che bollare con stupidi giudizi e soprattutto negativi, tutto quello che non conosciamo e che se non impareremo a conoscere mai, hai voglia a sperare nel vero cambiamnto nella tua vita, hai voglia ad aspettare che i riti funzionino, che le porte si aprano, hai voglia a fare in modo che tu sia davvero ció che sei venuto a fare su questa terra necessaria: ESSERE TE STESSO.
Questo Rituale é un Dono, é una speranza, é una possibilitá , sappiatela accogliere per quello che rappresenta per voi. So giá cosa vorreste chiedermi: ma come faccio io a sapere se ho queste cose e se ne ho bisogno? Semplice: lasciatelo decideve alla vostra Anima, al vostro Se Superiore, non alla vostra mente razionale, lei ha paura, lei va di fretta, lei crede solo in ció che sa, e spesso non é molto. Credetemi se vi trovate di fronte a questo Rituale é perché potreste averne bisogno davvero.
Un’altra domanda che potreste farmi: `parla di battesimi, che significa che se io sono cattolico mi tolgono il battesimo?` E qualcuno potrebbe dire `beh sapete magari sono un pó in crisi, ma io mio bel battesimo me lo vorrei tenere” Sorrido: no nessuno vi toglie nulla quí ci siete solo voi, solo noi, questo Rituale ci libererá di tutte le cose che conosciamo e di cui vogliamo liberarci o che non conosciamo ma che peró potrebbero ostacolarci, e credetemi lo sapete bene pure voi che accade, quindi rimuoverá tutto ció che voi non volete, e che voi non conoscete e che se aveste conosciuto sareste scappati via urlando. Come é sccesso a me, potreste vedere dei cambiamenti sorprendenti dopo il Rituale, é una presa di Coscienza potente, fará molta “pulizia” e vi sembrerá di sentirvi rinati. So che quí non ho un grosso seguito visto che non posto rituali per acchiappare il fidanzato che é scappato con Giulia o per farlo tornare da Francesca:-) perdonatemi se scherzo so che sono cose serissime ( infatti in privato aiuto quando posso e lo sapete) ma che fidanzato dovremmo “acchiappare” se prima non acchiappiamo noi stessi? ovviamente il fidanzato é solo un esempio, ma vogliamo sempre...acchiappare qualcosa.Non é una buona partenza.
Ovviamente il nostro libero arbitrio sará poi la sola vera guida su quale strada vorremmo o dovremmo percorrere dopo questa nuova consapevolezza,
Io sono quí se aveste bisogno di chiarimenti, o rivolgetevi alle persone che vi ho indicato. Spero che questo aiuti voi quanto ha aiutato me. Vi abbraccio.

RITUALE DI LIBERAZIONE


Da soli, alla sera prima di dormire, in una posizione confortevole, pronunciare la seguente formula per tre volte, per 21 giorni consecutivi:

“Io faccio appello alla mia essenza profonda affinché pacifichi le mie ansie e annulli tutto ció che puó interferire con questa cura.
Io chiedo al mio Sé Superiore di sigillare la mia aura e di creare un sacro canale protetto in modo che solo il flusso della mia Vera Volontá possa raggiungermi.
Io faccio appello all’essenza assoluta del mio essere affinché sigilli e protegga completamente questa sacra esperienza.
Io, nel pieno e consapevole esercizio dei miei diritti spirituali, rimuovo e dissolvo completamente ogni presenza ed energia estranea, contratto e battesimo non scelto o dal quale scelgo consapevolmente e responsabilmente di recedere, incantesimo, memoria parassita e tutto ciò, anche di auto-creato, che limiti ora la mia libertà e la mia essenza.

Io sono libero/a
Io sono libero/a
Io sono libero/a

In questa incarnazione, con questo atto di Libero Arbitrio,
Io, ...........................
revoco, annullo e rinuncio a tutti e ad ognuno dei compromessi-vincoli-promesse di devozione-obbedienza-voti-iniziazioni-accordi-giuramenti-battesimi-rituali e contratti di associazione che non sono in sintonia con il mio Bene Supremo, in tutti le mie vite presenti, simultanee, multidimensionali, passate e future in questo Universo e dovunque nella Mente di Dio.
Nel nome della mia Coscienza, Io ordino a tutte le entitá – relative ai contratti ed alle organizzazioni alle quali rinuncio – di abbandonare i miei corpi fisici, vitali, psichici, sottili e spirituali, le mie energie ed il mio campo vitale, ora e per sempre e rimuovo le relative energie e i relativi impianti e dispositivi in forma retroattiva.
Chiedo al mio Dio Interiore di essere testimone della mia completa liberazione da tutti i contratti, impianti ed energie che siano da me conosciuti o sconosciuti.
Io sono completamente libero/a ORA, QUI e OVUNQUE nel Tempo e nello Spazio.
Io curo e perdono qualsiasi sorgente e causa delle restrizioni che ho abbandonato e curo e perdono me stesso in tutte le mie incarnazioni di tutto ció che deve essere perdonato tra il mio Sé Superiore e me stesso.

Io sono libero/a
Io sono purificato/a
Io sono pronto/a
Ora Io faccio appello all’Assoluto dell’Essere, dentro e fuori di me, affinché mi siano restituite tutte le mie originali energie, memorie, poteri, sensi ed archetipi naturali e divini, che mi vennero rimossi od oscurati, nel loro stato purificato.

Ora Io sono libero/a dalle catene della dualitá.
Possa il Sacro Sigillo essere posto sul mio cuore.

Che io possa essere sempre (e per sempre) protetto/a da tutto ció che – giungendo da fuori di me – possa impedire il compimento della mia Libera e Vera Volontá.
Da ora in poi useró questa rinnovata Libertá e Consapevolezza assumendomi la piena responsabilitá per ció che da me stesso giungerá, come é giusto che sia.

Un bel respiro.

"Nient'Altro che Sé Stessi" di Carlo Dorofatti (Nexus, 2010).Se voleste pubblicare questo Rituale vi invito a contattare l´autore info@carlodorofatti.com, essere educati é un altro ottimo mezzo per favorire la nostra evoluzione.
f95183cd-8b2b-4f00-87ef-f04caa4bd7f1
« immagine » Sapete giá bene che tutto quello che posto in questo spazio é per primo frutto della mia esperienza e della mia ricerca. Poi con uno spirito di pura condivisione e con la piccola ma forte speranza che possa non solo aver aiutato me ma altri che come me hanno intrapreso questo Cammino ...
Post
19/09/2012 17:44:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    5

QUALCHE RIPASSO FARÁ BENE

19 settembre 2012 ore 17:13 segnala
Quello che trovate di seguito é uno stralcio di un articolo scritto da me all'inizio dell'apertura di questo blog. Non solo volevo sottolinearne l'importanza riflessiva, a tratti ingenua di come guardavo le cose, ma soprattutto assolutamnte ispirata direi oggi. Non solo, vorrei ora porre l'accento molto piú di prima, che abbiamo ragioni per credere che tutti i maggiori sistemi di credenze dai media ai gruppi esoterici come la Massoneria,ma molti altri, altro non sono che la punta di un icerberg che nasconde e mica nemmeno tanto ormai, tentativi manipolatori a dispetto di quanti pensano di essere liberi e ...aperti di mente, nulla puó essere piú lontano dalla realtá.

Quindi, amici cari, sostenitori del libero arbitrio e dell'Innocenza di quella parte che tutti vogliono a quanto pare, che chiamiamo Anima, stringetevi alle vostre ingenue credenze ma assolutamente veritiere che voi siete il solo Maestro di voi stessi, abbiate il coraggio di dubitare fosse pure di Gesú il Cristo che dice di esserlo e vi mostra le piaghe, chiudete i rubinetti assurdi di pensieri senza senso che vi dilaniano senza portarvi da nessuna parte, assumetevi il coraggio delle vostre azioni, e cominciate a dire qualche no! Per prima a voi stessi, uscite dal gregge, imaparate a pensare, dubitare, confrontare, verificare e sperimentare, altro che massa critica....diventate per prima criticamente voi, poi le vedremo le masse:

Mi fanno arrabbiare come una serpe calpestata nella stagione degli amori, chi si erge a giudice sommo. Chi elargisce ermetici consigli del tipo: studia…stai in silenzio…medita…o di chi ti dice che cosa?? P. Currot? Silver Ravenwolf!! Schifezze!! L’hai letto Agrippa? O madre santa! Ma piu’ libri leggeremo e piú dovremo leggerne perché questo percorso sará il percoso di una vita intera. Ma qui non li abbiamo i maestri illuminati che ti prendono sotto la loro ala e ti indottrinano col cucchiaino e ti fanno fare gli esercizi come a scuola! E meno male aggiungerei io! In questo campo l’ unico vero maestro siamo solo noi stessi, perché per quanto la cosa fa rabbrividire pure me, è un percorso solitario, doloroso, complicato. Questo però non vuol dire mai e poi mai non condividere le proprie esperienze, i propri dubbi, le proprie cadute, e i propri progressi. Perchè tutti questi siti e blog che sono migliaia e migliaia se non per condividere, parlare?Ma se devono stare nel silenzio e nel mistero che cavolo li aprono a fare!! Stare nel silenzio della propria anima con orecchie tese all’ascolto e animo rivolto allo studio della Magia..quella seria....( perché a quanto pare le altre non lo sono) non vuol dire chiudere le orecchie a domande, perplessità, dubbi, consigli. L’ arroganza di alcune persone che si sentono ..arrivate..in questo campo, e non hanno tempo per rispondere a una mail, una richiesta d’aiuto, magari una sciocchezza, certo! Il mondo è pieno di sciocchi! Io sono una sciocca! Perché credo ancora nella Compassione e nella sacralità di ogni essere umano e di ogni singola creatura su questa porzione di Universo che mi è stata data di abitare. E sono una sciocca perché mi piace..divulgare questa compassione e questa sacralità. E sono una sciocca perché credo che il mondo comincia da dentro di noi, e si allarga a ogni passo che facciamo e saremo noi e la nostra faccia, il nostro nome e le nostre parole che potranno contribuire a renderlo migliore prima per noi stessi e poi per gli altri.
Perciò, non vi fermate all’apparenza delle cose, cercatene sempre il significato profondo, chiedetevi e non stancatevi mai di chiedervi i perché di tutte le cose. Perché dobbiamo abitare la nostra Anima e renderla scintillante, non lo troveremo in nessun libro, in nessuna dottrina ne religione, in nessuna citazione, in nessun luogo se non dentro la vera essenza di noi stessi.E perché il vero mago, la vera strega non sono ne cialatani ne illusionisti, sono saggezza e sapienza speriamo solo che trovino animi adatti con cui condividerle, durante il loro cammino e abbastanza umiltá per farlo.
Storm
94a0d70d-4282-4053-a50b-f283faa5ffb5
Quello che trovate di seguito é uno stralcio di un articolo scritto da me all'inizio dell'apertura di questo blog. Non solo volevo sottolinearne l'importanza riflessiva, a tratti ingenua di come guardavo le cose, ma soprattutto assolutamnte ispirata direi oggi. Non solo, vorrei ora porre l'accento...
Post
19/09/2012 17:13:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

L'URLO DI STORM SUGLI OPERATORI DI "MAGIA"

19 settembre 2012 ore 17:02 segnala
Riposto quí questo articolo visto che sempre piú mi scrivono persone disperate che grazie ai cosiddetti operatori di magia, si sono trovate dalla padella alle braci, e visto che sembra troppo faticoso andare a leggersi tutto il mio blog ok, lo rimetto bello quí in prima pagina ció che penso cosí ve lo ricordate.

Ho deciso di postare questo mio commento in una discussione su un forum nella speranza che possa essere utile a qualcuno.La situazione era trascesa in modo vergognoso, sono volate parolacce,insulti e minacce, i ..cosiddetti operatori di magia si "difendevano" con gentilezza affettata, per 15 minuti poi sono passati agli insulti, le parolacce e le minacce pure magiche.Dopo la segnalazione di noi.."anziane" il sito é stato bannato.Non ho parole.Buona lettura.

Ma ...Dea benedetta....cosa é successo quí? Perdonatemi, ma ora parlo io. Se trovo le parole le braccia no quelle mi sono cascate giá.Sono rimasta a bocca aperta e occhi spalancati...ma di cosa..discutete? Di chi sono gli "operatori " seri e chi no? Gli operatori di che di una compagnia telefonica? Ah no, di magia.Beh gli operatori di magia, non esistono, esistono i Saggi, rari e preziosi loro ai soldi non danno tanto peso, poi esitono tutti gli altri. Come riconoscere un saggio da un ciarlatano? Beh é piú o meno quello che uno scrittore antico diceva del matrimonio: mettere le mani in un sacco pieno di serpenti e sperare di tirar fuori una biscia. Ma scusate, dove sono finite parole come intelligenza, discernimento, giudizio, compassione e umiltá? Di che vi accapigliate? ognuno risponde delle proprie azioni SOPRATTUTTO in magia. E ancora, chi vive la magia come quello che é cioé un dono a volte faticoso a volte meraviglioso e illuminante, i soldi non li prende. Al massimo voi deciderete di sdebitarvi. é diverso. Oh si ma quello per loro é un lavoro! Certo che lo é e quindi?Si chiedono 1.400 euro per un...rito???! Per favore! Altro che ciarlatani, sono gelosi, pensano che il Sapere é il LORO frutto di sacrifici e anni di studi e MAI lo condivideranno con voi, oh si se pagate...e molto...forse...e sottolineo forse qualcosa faranno, in un calderone che nemmeno quello della Dea é cosí grande in cui mescoleranno ogni cosa, ritualistica salomonica, voodo, santeria, religione cattolica ed abraica, egiziana e aliena, pur che funzioni...Madre di tutte le cose! E voi? Voi disperati, soli, dubbiosi, feriti, non ascoltati, abbandonati dalla fortuna o da un uomo o da una donna...che fate? che dite? Qualsiasi cosa come NON IMPORTA purché funzioni. Ci sará un prezzo per questo ed é poco se é solo 1.400 euro, e non sará un prezzo in euro.Sará purtroppo molto di piú, molto di piú. Allora se avete bisogno di aiuto ve lo do io un incantesimo potentissimo: sedetevi da soli con il vostro dolore e le vostre mille domande, e pregate. Non importa chi. Pregate!!.Meditate, riflettete!La Dea ?il Dio? il Sole? la Luna? No, per ora no. Pregate il vostro Cuore e la vostra anima, che vi guidi e vi sorregga. Pregate per la luce, pregate di fare la cosa giusta. Certo che i...non professionisti, diciamo cosí ci sono ovunue e in ogni campo, ma la magia, ragazzi. la magia non é uno scherzo, non é un gioco, non si fa quando si é disperati, confusi, ciechi e sordi.E soprattutto la magia é un cammino, uno dei tanti, ma un cammino non un distributore di incantesimi. Pregate per la pace del vostro cuore,e per la pace della vostra anima confusa, nessuno, nessuno, puó sostituirsi al vostro dolore, gioia, passione, energia. Voi volete usare la magia?Voi volete praticare? Bene. Inventate. Cosa credete che le corrispondenze esatte e i rituali complicati funzionano meglio se usate l'erba del piripillo, e non una che avete deciso voi? Si deciso voi! Voi decidete e vi assumente la responsabilitá sempre. Anche di correre dal primo "operatore"che ha un bel sito e sembra tanto onesto. Voi, e voi stessi potete fare magia nessun altro. Se vi consigliano cosa fare é diverso, ma se lo fanno per voi, siete fuori strada. ecco. Ora mi sento meglio. Vi saluto lasciandovi la ricetta di un potentissimo talismano, che funziona ed é garantito al cento per cento: OTTIMISMO. Rompe i sortiegi, spezza le fatture, attira l'amore, e la fortuna, crea uno scudo inattacabile contro i nemici e soprattutto...é gratuito.Chi sono? Una strega. Vi saluto e vi benedico, buona fortuna,
Storm
170166de-e781-48c8-8d7b-98d390fae8a3
Riposto quí questo articolo visto che sempre piú mi scrivono persone disperate che grazie ai cosiddetti operatori di magia, si sono trovate dalla padella alle braci, e visto che sembra troppo faticoso andare a leggersi tutto il mio blog ok, lo rimetto bello quí in prima pagina ció che penso cosí ve...
Post
19/09/2012 17:02:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Angeli: ieri ho trovato il mio!

16 agosto 2011 ore 12:16 segnala
Non si puo avere un’idea di quanto lontano possa portare intraprendere un cammino dentro la propria spiritualita’. Tu puoi partire saldo e sicuro nel tuo intento che oggi studierai, cercherai, approfondirai lo studio degli Elementi, il loro archetipo e come conoscere le loro energie per “usarle” ( loro sono saggi e mi perdoneranno questo terribile termine) all’interno o nella creazione del cerchio magico, e ti ritrovi a parlare con un…angelo.

A me e’ successo.E’ tutto collegato….accidenti e’ tutto collegato. Noi poveri umani limitati, confusi, egoisti, presuntuosi, ci affrettiamo a categorizzare, incanalare , schematizzare, etichettare..ma no!! E’ piu’ semplice!Questo mi ha detto l’angelo.C’ho parlato? Hmm…no ecco non esattamente ma vi assicuro, e’ quello che mi ha detto. Mi ha detto si lo so che sei confusa e ti sei fatta venire il mal di testa a furia di leggere, capire, saltare da un sito all’altro, fonti, corrispondenze, scritti.Fermati. Rilassati. Respira.Sono qui’…mi senti? Si ma ..chi sei tu? La mia mente razionale si e’ scatenata con tutti i suoi effetti speciali per allontanare da me qualsiasi sciocca, stereotipa idea di angioletti alati di ogni forma e foggia che impazzano in questa new age del “tutto insieme, tutti ci amiamo, tutto e’ possibile, tutto e’ amore”…nulla contro questo, per carita’ nulla…solo che penso…che…una volta c’erano i figli dei fiori e ora ci sono…i figli…degli angeli?! O madre di tutte le cose!

Stavo studiando le energie elementali…ma ho incontrato..il mio angelo…perche’ non e’ che si e’ sentito offeso dalla mia troppa razionalita’ dalla mia corazza di “donna che e’ scesa all’inferno” e sono risalita quindi..occhio alle sciocchezze!No. Paziente mi ha dato di rivedere pezzi della mia vita, cose non sempre facili da spiegare razionalmente, segni, avvenimenti, mi fa sapere che lui..c’era.E io l’ho quasi snobbato.Mi difendo: no, non era cosi’ ma sai caro angelo, ognuno ha la sua strada, il suo cammino, che sceglie, approfondisce che e’fatto di alti e di bassi di notti nere e luce immensa…non pensavo di..dover scomodare forze angeliche ed eventi paranormali nella mia vita.Lui ribatte..ma li hai avuti si o no? Io sono costretta a rispondere…si e’ vero li ho avuti, molte volte, trope volte addirittura ma sai…ma sai cosa? Non ho resistito alla..tentazione ( !:-) di inserire i miei dati in una tabella e…zac! Il nome del mio angelo era li’ sotto i miei occhi, con tanto di preghiera inviatami per mail.E’semplice sapete, tra le migliaia di siti che parlano di angeli ce ne sono alcuni provvisti di questa tabella si inseriscono i dati ed ecco..il nome del tuo angelo e’li’ sotto i tuoi occhi e non sai se darti della cretina o sentirti fortunata. Non sai se e’ l’ennesima strada che molti hanno scelto cavalcando l’Eta’ dell’Acquario per fare soldi, o si tratta davvero di un segno, di una spiritualita’che ci appartiene che e’ di tutti coloro che la cercano, una sorta di..passaggio obbligato, per capire alla fine che e’tutto connesso.Tutto collegato.Cosa ho fatto? E cosa potevo fare? Ho chiuso tutto, ho cercato di rilassarmi di fare silenzio a tutte le voci urlanti dentro di me…ho ripetuto quel nome ancora e ancora, perche’ non e’ che sono semplici i nomi degli angeli! E…ho preso una candela bianca, l’ho purificata e consacrata con olio, l’ho cosparsa di incenso che porta il mio nome ho aggiunto del glitter argentato e dorato, ho scritto il suo nome su un cartoncino …e l’ho accesa…benvenuto Imamiah….che tu sia benvenuto…Imamiah? Ma le streghe vanno d’accordo con gli angeli? Oh!! Loro molto piu’ di chiunque altro…ecco ieri ho incontrato il mio angelo.
9dad8858-0cfe-4696-9d0f-43dc4360f919
Non si puo avere un’idea di quanto lontano possa portare intraprendere un cammino dentro la propria spiritualita’. Tu puoi partire saldo e sicuro nel tuo intento che oggi studierai, cercherai, approfondirai lo studio degli Elementi, il loro archetipo e come conoscere le loro energie per “usarle” ( ...
Post
16/08/2011 12:16:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    7

CLARISSA PINKOLA ESTES : Non Smarrite Il Cuore..

10 agosto 2011 ore 09:12 segnala

Amici miei, non smarrite il cuore. Noi siamo stati fatti per questi tempi. Ultimamente ho sentito che molti sono profondamente confusi, e con ragione. Sono preoccupati per le vicende del nostro mondo di oggi.Sono tempi, i nostri, di stupori quotidiani e di rabbia spesso giustificata per il degrado ultimo di ciò che maggiormente sta a cuore alle persone civili e idealiste.Avete ragione nelle vostre valutazioni. Il prestigio e la presunzione alle quali alcuni si sono ispirati nell’approvare atti efferati contro bambini, vecchi, la gente semplice, i poveri, gli indifesi, i bisognosi, toglie il fiato. Nonostante ciò, vi sollecito, vi chiedo, vi domando per favore di non inaridire lo spirito piangendo questi tempi difficili. Soprattutto non perdete la speranza. Specialmente perchè siamo stati fatti per questi tempi. Sì. Per anni abbiamo imparato, praticato, ci siamo allenati proprio in attesa d’incontrarci esattamente sul campo di questo impegno …

Sono cresciuta nella zona dei Grandi Laghi e so riconoscere una barca capace di tenere il mare quando ne vedo una. In quanto ad anime risvegliate, in acqua non ci sono mai state barche più capaci di quanto ce ne siano ora nel mondo. E sono tutte molto ben equipaggiate e capaci di inviarsi segnali l’un l’altra come mai nella storia dell’umanità … Guardate oltre la prua, ci sono milioni di barche di anime virtuose con voi in acqua. Anche se la vostra superficie è sferzata da ogni onda in questa tempestosa agitazione, vi assicuro che le lunghe
assi di legno che compongono il vostro scafo provengono da una foresta più grande. E’ risaputo che il legno ben venato tiene testa alle tempeste,resiste, regge e avanza nonostante tutto.
In ogni periodo buio c’è la tendenza a perdersi d’animo per quanto è sbagliato o non guarito nel mondo. Non focalizzatevi su questo. C’è anche la tendenza a indebolirsi indugiando su ciò che è fuori dalla propria portata, su ciò che non può ancora esserci. Non focalizzatevi lì. Questo è mancare il vento e non alzare le vele. Noi siamo necessari, ecco tutto quello che possiamo sapere ora. Ed anche se incontriamo resistenza, più sarà così più incontreremo grandi anime che ci saluteranno, ameranno e guideranno, e le riconosceremo quando compariranno. Non avevate detto di credere? Non avevate detto di ascoltare una voce più grande? Non avevate chiesto la grazia? Non vi ricordate che essere nella grazia significa sottomettersi a una voce più grande? …

Il nostro compito non è quello di fermare il mondo intero tutto in una volta, ma quello di prodigarsi per migliorare la parte del mondo nel nostro raggio d’azione. Ogni piccola e pacifica cosa che un’anima può fare per aiutare un’altra anima, per assistere una parte di questo povero mondo sofferente, sarà d’immenso aiuto. Non ci è dato sapere quale sarà l’azione o chi farà in modo che la massa critica penda verso il bene durevole. Ciò di cui c’è bisogno per un cambiamento sostanziale è una miriade di azioni, aggiungendo, aggiungendo ancora, aggiungendo di più, in continuazione. Sappiamo che non tocca a “tutti sulla Terra” portare giustizia e pace, ma solamente a un piccolo e determinato gruppo che non si arrenderà alla prima, alla seconda, o alla centesima raffica di vento. Una delle azioni più rasserenanti e potenti che potete fare per intervenire in un mondo in tempesta è stare in piedi e mostrare la vostra anima. Un’anima sul ponte nei momenti bui risplende come l’oro. La luce dell’anima lancia scintille, emette bagliori, fa segnali di fuoco, attizza ciò che è appropriato. Mostrare il faro dell’anima in tempi oscuri come questi – essere tenaci e mostrare compassione verso
gli altri – sono entrambe azioni di immenso ardimento e grandissima necessità. Le anime angosciate prendono luce dalle altre anime che sono completamente accese e che la mostrano spontaneamente. Se volete calmare il tumulto, questa è una delle cose più potenti che potete fare.

Ci sarà sempre un momento in cui vi sentirete scoraggiati. Io stessa ho provato lo scoraggiamento molte volte nella vita, ma non gli tengo il posto, non lo prendo in considerazione. Non gli permetto di mangiare nel mio piatto. Il motivo è questo: fin nelle ossa so una cosa, come la sapete voi. Ed è che non ci può essere disperazione quando ricordate il perché siete venuti sulla Terra, di chi siete al servizio e chi vi ha mandato qui. Le buone parole che diciamo e le buone azioni che facciamo non sono nostre: sono parole e azioni dell’Uno che ci ha portati qui. Con questo spirito, spero che scriverete questo sulla vostra parete:
"Una grande nave ormeggiata nel porto è indubbiamente al sicuro. Ma non è per questo che le grandi navi sono state costruite"
Che questo vi giunga con molto amore e con la preghiera di ricordare da chi voi venite e perché siete venuti su questa bellissima e necessaria Terra.

Clarissa Pinkola Estes,da To A Young Activist ng Troubled Times
f92bb249-1cde-4f2b-b666-78ddef24cfad
Amici miei, non smarrite il cuore. Noi siamo stati fatti per questi tempi. Ultimamente ho sentito che molti sono profondamente confusi, e con ragione. Sono preoccupati per le vicende del nostro mondo di oggi.Sono tempi, i nostri, di stupori quotidiani e di rabbia spesso giustificata per il degrado...
Post
10/08/2011 09:12:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4

CLARISSA PINKOLA ESTES .........e me.....

10 agosto 2011 ore 09:00 segnala
Apro la sezione del blog dedicata alla Dr.ssa Clarissa Pinkola Estes. A lei devo il "salvataggio" della mia Anima e forse della mia vita stessa.E' stata la voce nel deserto dell'Anima, la luce nell'inferno, la strada che mi sta portando a casa.Quando tutto sembrava perduto la forza di milioni di donne, la loro passione indomita, la loro tenerezza e la loro tenacia, insieme a lei, mi si e' riversata addosso.
Ed erano madri e sorelle, erano giovani e vecchie, e mi hanno scossa, e mi hanno parlato, e si sono sedute con me a urlare alla Luna il mio dolore, e hanno ballato con me sotto stelle viste con occhi nuovi, quando finalmente il sangue e' ripreso a scorrere nelle mie vene, e insieme a lei mi hanno detto: sei viva, sei salva, sei integra, sei innocente, sei saggia, sei libera,cammina in questo mondo necessario per te e per tutti noi,tieni accesa la luce della tua Anima e non fermarti, non scoraggiarti,non smettere mai di sapere chi sei e cosa sei venuta a fare qui'.

Va a questa donna straordinaria tutta la mia riconoscenza e la mia piu' profonda graditudine, cosi' come va a tutte le straordinarie donne, mute, ferite,oltraggiate, disprezzate, non ascoltate,confuse,sole,perse in questi tempi difficili, a loro tutto il mio amore, la mia comprensione, il mio abbraccio, la mia speranza, perche' molto mi e' stato dato, molto sono stata aiutata,e sono qui' per ricambiare,quell'aiuto e quel dono.

E non mi importa chi sei, in cosa credi cosa fai per vivere dove vivi, sono solo una mano tesa qui' e adesso, sono l'abbraccio che ti consola in silenzio, sono l'Amore della Madre che mi e' stato dato per non essere trattenuto.

Entra qui', se sei stancha riposa, ecco c'e' una sedia e un fuoco caldo, raccontami o resta in silenzio io sono qui' con te, adesso,perche' non sei sola ne lo sarai mai, mai, mai..... che tu sia benvenuta.
30650e69-28ff-4afd-9171-be7de6fc8025
Apro la sezione del blog dedicata alla Dr.ssa Clarissa Pinkola Estes. A lei devo il "salvataggio" della mia Anima e forse della mia vita stessa.E' stata la voce nel deserto dell'Anima, la luce nell'inferno, la strada che mi sta portando a casa.Quando tutto sembrava perduto la forza di milioni di...
Post
10/08/2011 09:00:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    4

MAGIA DELLE CANDLE: Come " Vestirle"

10 agosto 2011 ore 08:53 segnala

Dopo la purificazione la candela va “vestita” si intende cospargerla con le mani per imprimere la vostra Energia, con oli essenziali, o semplicemente olio d’oliva, e vedremo esattamente come.
La candela ha due poli: uno Nord, va dalla parte centrale allo stoppino, e uno Sud che dal centro va alla base.Perchè ci serve sapere questo, perché i movimenti rotatori che imprimiamo alla candela usando l’olio e la nostra energia, sono estremamente importanti, e nello specifico: IMPRIMETE MOVIMENTI ROTATORI DALLE ESTREMITA’ VERSO IL CENTRO,PER ATTIRARE QUALCOSA; FATE GLI STESSI MOVIMENTI MA PARTENTO DAL CENTRO VERSO L’ESTERNO DEI POLI, PER ALLONTANARE.
Restate concentrati sullo “scopo” da ottenere dalla vostra candela, potreste usare una formula del tipo: Io purifico e consacro questa candela, nel nome di……( scegliete una divinità o Entità se volete il suo aiuto) che non faccia male a nessuno, nemmeno a me, Piaccia che sia così.
Ma potete semplicemente restare concentrati e centrati, sul vostro scopo sarà più che sufficiente.
Potete poi incidere simboli, il vostro nome, delle rune, un pentagramma, uno scopo, un desiderio, una paura da allontanare, sulla vostra candela, semplicemente con un ago o spillo riscaldato un pò di pazienza e un po’ di fantasia, quando avete finito e siete soddisfatte del risultato, poggiate il vostro pollice al centro della fronte, sul terzo occhio, e al centro dello sterno, ecco la “connessione “ personale e potente, è stata ora attivata.
Ma se siete solo all’inizio e se volete cominciare a “prendere confidenza” con questo tipo di magia,allora attenevi solo alla purificazione e al caricamento.Ricordate è semplice: più tempo dedicate al vostro scopo, al “lavoro” che state facendo con quello strumento, che è sacro e merita rispetto e responsabilità, più veloci saranno le possibilità di successo.Se vi aspettate una cosa di questo tipo: oddio! Giorgio mi ha lasciata! Sono disperata che faccio? Oh! Si ! La magia delle candele! Candele Rosse a meee!!!hmm…mica è natale non ce l’ho..ok allora una bianca che pare vada sempre bene…si ecco trovata…si..si…purificazione..non ho tempo ora…caricamento..e chi si ricorda! incisione? e che è? Ma si ora l’accendo e vedrai che Giorgio correrà da me pentito e affranto…no…ecco Giorgio scapperà via urlando e avrà fatto bene :-)
Vi prego usate giudizio, rispetto, tempo, riflessione.Ascoltate il vostro cuore e non fate pasticci.Altrimenti poi non mi dite, ma…non ha funzionato!Per forza! E meno male aggiungerei io.
2d013bdf-2d22-4d86-868e-2faf879381bf
Dopo la purificazione la candela va “vestita” si intende cospargerla con le mani per imprimere la vostra Energia, con oli essenziali, o semplicemente olio d’oliva, e vedremo esattamente come. La candela ha due poli: uno Nord, va dalla parte centrale allo stoppino, e uno Sud che dal centro va alla...
Post
10/08/2011 08:53:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

MAGIA DELLE CANDELE: COME PURIFICARLE

05 agosto 2011 ore 20:14 segnala

Che voi ci crediate o no, anche essere inanimati possono “assorbire” negatività, per cui è buona norma per prima cosa purificare le nostre belle candele, che trovate di ogni forma foggia e colore e possono essere di pura cera d’api, o di materiali diversi come quelle che comunemente trovate al supermercato o nei mercatini o nei negozi specializzati.Cosa? Le candele già “caricate” allo scopo dei negozi on line che vendono belle e pronte?? Come i riti “ fai da te” dell’apprendista stregone!? Siete mica topolino? Con quelle faccio prima? No!! No e poi ancora no!L’unico effetto certo e garantito che otterete sarà: cospicua perdita di danaro e cospicua perdita di fiducia quando ovviamente, non funzionerà.E perché dovrebbe funzionare? Perché qualcuno dovrebbe aver “purificato” consacrato e caricato una candela per voi? Sciocchezze!E’ la vostra Energia, Volontà, visualizzazione, controllo, che farà la differenza.Nessuno può farlo per voi.
Continuiamo.Come purificare una candela.Ci sono vari sistemi tutti efficaci, potete lavarle leggermente con una pezzolina imbevuta di acqua e sale, per carità non le affogate.Oppure potete metterle in una ciotola piena di sale marino grosso, orizzontalmente e con lo stoppino rivolto a Nord (lasciate perdere la corrispondenza cardinale se non lo sapete va bene lo stesso) e lasciatele lì per qualche ora, tutta la notte sarebbe meglio.Oh! Avete fretta bene! Sbagliato!La fretta non fa fare nulla di buono, aspettate se potete, ok ok sono seria se doveste avere proprio proprio un’urgenza passatele sul fumo di un incenso naturale o semplicemente soffiateci sopra visualizzando ogni negatività e “sporco” di questo mondo e di altri, andare via in una nuvoletta nera.Il massimo sarebbe quello di purificare e consacrare le candele a Candelora, o Imbloc.
6499c114-4753-49c6-93b1-eb842250ac5c
Che voi ci crediate o no, anche essere inanimati possono “assorbire” negatività, per cui è buona norma per prima cosa purificare le nostre belle candele, che trovate di ogni forma foggia e colore e possono essere di pura cera d’api, o di materiali diversi come quelle che comunemente trovate al...
Post
05/08/2011 20:14:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    3