Sono atea e

14 febbraio 2012 ore 11:51 segnala
ho letto tanto su diverse religioni, nessuna mi ha convinto quindi x ora rimango atea.
Una domenica mattina, mesi fa, andando a fare un giro vidi un vecchina piegata su sè stessa, che teneva strettissima la borsa, si vedeva che aveva paura. Pur dovendo andare dalla parte opposta mi fece tenerezza e le chiesi se voleva che la accompagnassi a casa. Lei mi guardò fisso negli occhi poi disse si. Mi prese sottobraccio x alleviare la sua fatica e la sua paura, e a passo lentissimo arrivammo a casa sua. Aveva scordato le chiavi, in casa c' era un nipote che dormiva e lei non voleva svegliarlo, la convinsi che era meglio di si perchè era già freddino e quella passeggiata magari le aveva fatto bene ma era stanca. Suonò e il nipote le aprì dopo una serie di insulti. Ora mi domando una cosa, ma tutte le persone che la vedono costantemente tutte le domeniche in chiesa che la salutano e tanti sorrisi e moine, quando è il momento di darle una mano ognuno x la sua strada, tutti a pensare ad andare a fare il pranzo della domenica? E la vecchina?
Ho notato che anche qui, in chatta alcune persone che nei blog citano Dio a cui io rispondo commentando senza tirarlo in ballo, poi non rispondono ai miei commenti oppure vengono a leggere ma non scrivono nulla, che senso ha?
Non vi piace? Non venite :-). Scusate ma non lo capisco questo atteggiamento spiegatemelo voi se avete voglia. Buona giornata a tutti.
9f9b3caa-a789-4e79-8bfb-cdbf2b9edebe
ho letto tanto su diverse religioni, nessuna mi ha convinto quindi x ora rimango atea. Una domenica mattina, mesi fa, andando a fare un giro vidi un vecchina piegata su sè stessa, che teneva strettissima la borsa, si vedeva che aveva paura. Pur dovendo andare dalla parte opposta mi fece tenerezza e...
Post
14/02/2012 11:51:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. Evelin64 14 febbraio 2012 ore 12:56
    Riguardo la vecchina, hai agito con una bontà straordinaria :-))
    Poi...premetto che sono atea anche io, ma a prescindere dalle religioni, cio' che tu osservi è capitato anche a me. Non te ne saprei dire il motivo, pero' sinceramente anche me infastidisce quando vengono a leggere, e poi non lasciano nulla...neanche un "mi piace", per far capire che si', hanno letto, ma che non hanno nulla da dire. Mah, ad ognuno il suo direi, certo pero' che a mio avviso è anche questione di educazione...o no?
    Buona serata cara...Evelin
  2. cicalasiciliana.SR 14 febbraio 2012 ore 13:04
    Ciao ladani, per quanto riguarda la vecchina comprendo il tuo sconcerto, e mi vergogno di quello che vedo in giro: la maleducazione, la mancanza di rispetto, la violenza e quant'altro. Anche io non comprendo come si possa predicare bene e razzolare male. Ma il problema del blog a mio parere (perdonami), non c'entra. A volte non si scrive perchè quel post non trasmette nulla e non si può scrivere se non piace, si può non scrivere per timidezza, sono tante le cause. Succede in quasi tutti i blog, molta gente legge e non lascia nulla. Io li accetto come sono e li ringrazio, in fondo si sono soffermati a leggere. A presto, Rita :rosa :rosa

  3. biancamaria00 14 febbraio 2012 ore 14:24
    purtroppo ormai la Chiesa non c'entra quasi più niente con la carità cristiana...o la pietà...una volta si parlava anche di pietà, non nel senso negativo che ne danno adesso, sembra che certe persone siano cattoliche, frequentino la Chiesa, preghino, vadano a fare la comunione, a messa tutte le sante feste comandate e che, al di fuori di ciò, non esista altro. Non riescono a rapportare la teoria con la realtà cristiana. Questo non è essere cristiani. Assolutamente. Se ci fosse Gesù Cristo oggi ne farebbe correre tanti....e tanti ne sbtterebbe fuori dalle Chiese... :-) questo io penso.
  4. ClarissaDalloway 14 febbraio 2012 ore 15:53
    Credo che ognuno sia libero di fare quel che vuole a questo mondo, Dani, pur nei limiti del rispetto reciproco.
    Liberi anche di non rispondere (anche perchè magari non sanno cosa risponderti, una delle ipotesi; oppure dici cose a loro incomprensibili, altra ipotesi e potrei continuare...) ... Lo sa come la penso: le persone vanno accettate come sono, non come vorremmo che fossero.
    Un bacio e un abbraccio come sai :-)
  5. ClarissaDalloway 14 febbraio 2012 ore 15:54
    E. C. : lo sa Lo sai
  6. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 16:32
    X EVE: si potrebbe scrivere anche non mi piace, oppure ho letto ma come dice Rita (secondo me giustamente) ci son tanti motivi x cui accade. :-)
  7. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 16:41
    x RITA: probabilmente hai ragione anche tu, ma vedi io le ho correlazionate in base al fatto che se leggo in un blog Dio ecc., non posso commentare quella parte, mi astengo perchè non fa parte di me rischiare di offendere qualcuno, allo stesso tempo vedi che son passata e ho letto, che m'interesso di cosa scrivi, solo questa era la "connessione" tra i due argomenti. Grazie della rosa è bellissima :-)
  8. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 16:47
    x BIANCA: innanzitutto benvenuta :-). Dici che i cristiani non necessariamente son quelli che vanno in chiesa? Tipo le persone come me che si comportano bene e non frequentano? Dal tuo commento ho capito questo e se così è rifletto un'attimo poi ti dico.
  9. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 16:56
    x CLARI: scusa tesora io so che hai la tua parte di ragione anche tu, ho scritto d'impulso oggi ma solo io so dire non ho capito? solo io son andata da un blogger a dirgli ti leggo x imparare? solo io so ammettere che quel pezzo di storia non me lo ricordo?(e quindi nn posso commentare) so benissimo che le persone vanno accettate come sono abbiamo una persona cara in comune che qui non viene mai e io da lei sempre, questo non le toglie stima e affetto, so che è fatta così e così l'accetto. Mi piacerebbe solo un minimo di onestà in più, probabilmente son ingenua io, e x te non è una novità :-) Grazie di avermi fatto riflettere ancora, l'ennesima volta....Megabbraccio come sai :-)
  10. Lucrezya57 14 febbraio 2012 ore 17:03
    Ciao amica io penso che per quanto riguarda gli anziani abbandonati a se stessi oggi in giro non ci sono valori la gente disprezza ciò che gli sta intorno e quindi anche se vedono persone che stanno male che chiedono qualcosa allungano il passo perchè non gli frega niente ed è cosi oggigiorno...per quanto riguarda il credo religioso se te vieni nel mio blog ad esempio e parlo di dio accetto anche il tuo parere che sia netativo al mio perchè il blog è un punto di incontro si accettano tutti i commenti e fanno anche bene sapere i vari pareri per me è cosi e se uno passa e non lascia niente avvaloro ciò che dice Rita è entrato non gli è piaciuto ed è andato ma almeno è passato e poi magari torna perchè magari è caduta la connessione oppure avrà avuto i suoi problemi in quel momento ,....baciotto
  11. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 17:12
    Lulù da te lo so, infatti passo sempre ma non tutti son così elastici e comunque x non voler offendere, riguardo la religione preferisco non dire nulla nei blog altrui. Per quanto riguarda il resto hai ragione, alla gente in generale non gliene frega altro che di se stessi, a me lascia ancora amarezza...:ciao
  12. Lucrezya57 14 febbraio 2012 ore 17:14
    il blog è una casa virtuale se apri la porta devi accettare anche chi non la pensa come te sempre nel rispetto delle regole di non offendere le persone vedi stamani qualcuno era venuto offendendo ma come sai c è quel tastino blocca utente....ormai ci ho fatto l abitudine ad avere le persone indesiderate......quindi rimango con l'amaro l'accendo e vado avanti :clap :fiore
  13. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 17:22
    Lulù parlavo della gente x strada, qui dentro anche io blocco e un bel kissenefrega e viaaaaaaaaaaa :clap
  14. Lucrezya57 14 febbraio 2012 ore 17:30
    ma della gente per strada il menefreghismo regna sovrano io ormai di sta gente me ne sbatto io so che chi sta male sono la prima a dargli una mano figurati che mi dicono anche che faccio troppo ma saranno cavolacci mia ahhhhhhhhhhhhhh ecco ti ho risposto ora tesoro scusa ero a parlucchiare con mia suocera che non sente e mi tocca ripetere le cose due volte..... :-)
  15. darkpassenger 14 febbraio 2012 ore 18:36
    io credo che dopo la morte ci deve essere per forza un qualcosa... altrmenti che senso ha muori e tutto finisce??? spero proprio che nn sia cosi.. il tuo gesto è stato bellissimo.. credo che chiunque con un pò di sana coscenza dovrebbe farlo.. meglio che nn scrivo della chiesa guarda potrei essere moooooooolto volgare.. per le persone che c vanno secondo me la maggior parte sono quelli che in chiesa so santi e fuori do diavoli... cmq secondo il mio modesto parere se Dio esiste nn ha niente a che fare con la chiesa.... un piccolo video per te.. nn proprio attinente al discorso ma bello
  16. ladani6688 14 febbraio 2012 ore 19:39
    Dark sulla chiesa e i preti divento una belva anche io. per quanto riguarda il morire si credo che finisca così :-)tu cosa ti aspetti invece?
    P.s.: grazie del video lo conoscevo ma troppo carino :)
  17. darkpassenger 14 febbraio 2012 ore 19:48
    be cosa mi aspetto........ nn oso immaginarlo.. spero di rinascere :) nn puo finire tutto!!! :(
  18. cicalasiciliana.SR 14 febbraio 2012 ore 20:32
    Perdonami Ladani, ma solo ora che mi hai spiegato il nesso, ho compreso la connessione tra i due temi, una buona serata, Rita :rosa :rosa

  19. astro42 14 febbraio 2012 ore 23:13
    Devo dire che quando leggo un post se ho poco tempo e l'argomento mi dà da pensare, o non ne sono al corrente, o non trovo al momento le parole giuste per me, rimando la rispota anche al giorno successivo. Di solito metto il "mi piace" (per segnalare il passaggio, specialmente a coloro che conosco), ma può darsi che poi qualche volta me ne dimentichi...
    Riguardo ad essere atei o meno è un lato che non mi tocca. Io non devo giudicare (c'è già chi lo farà) ma valutarne la sincerità, l'onestà, l'educazione, i sentimenti....
    Il tuo gesto con la nonnina è stato lodevole, purtroppo sono in tanti ad essere menefreghisti.
  20. cubalibrex 15 febbraio 2012 ore 07:44
    Per principio tendo sempre a distinguere la dimensione etica da quella spirituale, così come la morale cristiana dalla chiesa intesa come istituzione...
    bacino
  21. maxi62 15 febbraio 2012 ore 11:35
    hai fatto un bel gesto ad aiutare quella vecchina, indipendentemente dal fatto che sei atea o meno che è una tua scelta. Io credo invece a Dio ma non per questo sono migliore di te anzi spesso molti di coloro che si definiscono cristiani poi nei fatti non lo sono affatto. comunque aiutare gli altri è una cosa bellissima che ti da davvero gioia, specialmente aiutare quelle persone indifese spesso dimenticate da tutti. Ricordo il volto di una vecchina che abitava vicino casa mia e ammalata di Alzheimer che, quando l'andavo a trovare, era contenta di vedere un volto amico e felice se le davo una carezza, e devo dire che mi faceva star bene anche a me. Comunque credo che nessuno di noi è davvero ateo, lo si diventa spesso per le ipocrisie che ci circondano ma io credo che proprio nell'ipocrisia e nella mediocrità occorre operare per cambiare questo mondo. buona giornata ladani :rosa
  22. maxi62 15 febbraio 2012 ore 11:41
    ricorda comunque che non sono i preti a far la chiesa ma la chiesa la facciamo noi, quelli sono uomini che possono sbagliare come tutti noi, ma non per questo occorre non credere. Occorre credere per quello che si sente non per quello che si vede ;-)
  23. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 11:41
    Ecco allora facciamo un bel distinguo come tra i buoni e i cattivi e forse ci capiremo meglio....grazie a tutti
  24. cicalasiciliana.SR 15 febbraio 2012 ore 11:52
    Buona giornata Ladani :rosa

  25. Lucrezya57 15 febbraio 2012 ore 13:44
    per questo mercoledi grigiolino e nevischiolino uffi
  26. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 16:46
    Maxi ma Dio voleva bene anche ai nazisti di hitler? A tutti quelli delle stragi?
    Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori....
    se a me interessano i miei debiti e non quelli che gli altri hanno verso di me?
    Spiegamelo tu che ci han provato in mille e nessuno mi ha convinto.
  27. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 16:48
    Dark lo spero x te ma io non mi aspetterei troppo e siccome son + vecchia se la natura seguirà il suo corso te lo verrò a dire in sogno :)
  28. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 16:49
    Grazie Lulù x il fiore ma sta bon che stamattina c'era un po' di sole magari mi scioglie la montagnaaaaaaa :clap :clap :clap :hoho
  29. maxi62 15 febbraio 2012 ore 17:57
    be credo Dio voglia bene a tutti, penso che un padre ama un figlio anche se è un assassino. Ma nn bisogna dire "non esiste Dio" solo perchè ha permesso che succedessero alcune cose. Lui ci ha lasciato la libertà di scegliere tra il bene e il male. Se esistesse solo il bene nn ci sarebbe più la libertà di scegliere. E allora, tutte quelle persone che hanno subito il martirio erano matte? (anche perchè a volte se lo sono cercato). Ma sai che avevo una parente sofferente in modo grave, la madre imprecava contro Dio e lei che diceva: mamma, perchè sei così avversa contro Dio? io sn felice e offro le mie sofferenze a lui. Aveva un volto sereno e radioso e credimi sn rimasto interdetto letteralmente. A proposito della tua domanda dovrebbe significare: Perdona a noi Signore i nostri peccati nella stessa misura con cui perdoniano gli uomini, ma penso che gli uomini nn possano perdonare cioè assolvere un peccato (nn aspetta a noi farlo) ma solo comprendere
  30. maxi62 15 febbraio 2012 ore 17:59
    cmq nn voglio convincerti, ma solo esprimere un mio parere, ci mancherebbe e rispetto il tuo pensiero anzi quello che hai fatto è bellissimo :-)
  31. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 19:39
    Infatti credo che noi possiamo chiedere scusa il vero perdono lo si chiede a Dio se ci si crede. Maxi grazie delle spiegazioni e del non volermi convincere anche perchè qui sarebbe impossibile :-)
  32. ladani6688 15 febbraio 2012 ore 19:40
    Rita ormai buona serata a te. E scusa se son diretta ma quella frase postata a me non dice assolutamente nulla, spiacente.
  33. Lucrezya57 17 febbraio 2012 ore 11:43
    Ciao carissima e buona giornata stai riguardata oggi e il ghiaccio tienilo capito....tesoro dolce e bello.....io penso a te come vedi un bacio di questo venerdi 17 :many
  34. ladani6688 17 febbraio 2012 ore 12:07
    :many grazieeeeeeeeeeeeeeee Lulù
  35. skiope 18 febbraio 2012 ore 10:10
  36. ladani6688 18 febbraio 2012 ore 10:31
    Skio non guardo sanremo, ho ascoltato attentamente questo pezzo, adesso penso, grazie :-)
  37. bikiko1 18 febbraio 2012 ore 18:10
    io ho qui amiche molto devote
    che postano spesso testi su Dio
    e io sono tremendamente in imbarazzo
    perchè non so che dire
    di fronte a certezze così assolute
    senza un ombra di dubbio io crollo
    ciao
    Bik
  38. ladani6688 18 febbraio 2012 ore 19:30
    anche io bik non so mai cosa scrivere e non posso kliccare mi piace poi ovviamente ognuno nel suo blog scrive quello che gli pare ma l'imbarazzo si crea. E va beh leggerò solo :-) ciao
  39. Elazar 18 febbraio 2012 ore 21:08
    E' un tema immenso, credere o essere ateo non dipende dalla religione o dai comportamenti umani sarebbe una contraddizione sui termini.
    Credere è infatti il superamento di tutto questo in una dimensione che non rimanga imbrigliata dalle istituzioni di potere come le Chiese o dai nostri limiti.
    Credere dovrebbe escludere le ragioni precise, è un salto nel buio , una specie di lucida follia come l'amore.
    Se si crede e se si ama , ma non ne sono sicuro , non saprei esattamente.
  40. Lucrezya57 19 febbraio 2012 ore 01:12
    Lada te se vieni da me leggi e non metti niente okkei a me va bene lo stesso capito sei mia amica e ti capisco o meglio taglio la testa al toro e non scrivo niente di religione cosi ognuno sente il suo credo o non bello cosi vedi ci troviamo d'accordo amoruccia guarda che ora per vedere il vincitore del festival e poter passare dagli amici senza intoppi a quest ora si va che è na meraviglia....buona domenica a te e tutti quelli che passano di qui credenti o non....lucrezya
  41. ladani6688 19 febbraio 2012 ore 17:37
    Elazar lo so infatti parlarne qui mi sa che diventa impossibile è troppo ampia la discussione e non c'è un botta e risposta. Ho voluto provare ma in effetti è difficile cmq grazie del tuo pensiero ciao.
  42. ladani6688 19 febbraio 2012 ore 17:39
    Lulù, ma tranquilla tu scrivi di quello che ti pare ci mancherebbe tanto che passo lo vedi. domani giro dei blog, intanto grazie e buon fine di domenica:-) :ciao
  43. crenabog 20 febbraio 2012 ore 12:59
    ciao, in effetti questa è una di quelle discussioni sui "massimi sistemi" alle quali non si può mettere fine nè trovare soluzioni e perciò diventa come dici anche imbarazzante. nel senso che io ti considero un amica ma purtroppo sono uno di quei tradizionalisti feroci, che se potesse se ne andrebbe a una crociata, quindi di certo sono l'ultimo a poter discutere con chi si dichiara ateo. con tutto il rispetto, io non mi pongo alcuna domanda. nessuno obbliga nessuno a credere. ma se si decide di credere si crede e basta. la religione non è un esperimnento di fisica, misurabile, dimostrabile. è, appunto , fede e basta. un caro saluto (chiaramente non sono entrato nel merito degli atti di buon comportamento verso gli altri, lì c'entra il senso di umanità, non solo la religione).
  44. Edelvais63 20 febbraio 2012 ore 17:24
    Ciao Lada...non mi ripeto perchè farei la copia del pensiero di Maxi.Anche io son molto credente,praticante..credo in cristo risorto e vivo tra noi,perchè ho le prove..che non dico x rispetto di tutti.Certamente Dio ama tutti,senza distinzioni di ceto razza o religione.Io sai che penso?Ho visto tanta gente,preti e laici,comportarsi male col prossimo,ma ho imparato che..io mi comporto come sento,con Lui nel cuore,Gli altri facessero come credono,rispetto tutti e"cerco" di amare tutti.Non ho niente più degli altri ma ho una cosa preziosa,ho ricevuto il dono della fede e non smetterò mai di ringraziarLO. tvb :bye
  45. Edelvais63 20 febbraio 2012 ore 17:27
    Dimenticavo..rispondo a Dark...certamente,non è questa la nostra vita...ma l'altra post "morte".Chiedo scusa Lada...
  46. ladani6688 20 febbraio 2012 ore 17:29
    Crena capisco perfettamente la tua posizione, come vedi ci siam sempre commentati con rispetto e sincerità lo stesso o meglio senza sapere, e questo mi strabasta :-)
  47. ladani6688 20 febbraio 2012 ore 17:31
    Edel penso che avere un credo o una qualsiasi cosa a cui aggrapparsi sia bello, son contenta x te x Maxi e per tutti coloro che l'hanno, io non riesco ma non si mai un giorno potrei scoprire qualcosa di nuovo o forse no :-)pazienza :ciao bacetti
  48. Lucrezya57 22 febbraio 2012 ore 10:23
    credi a me???? allora buongiorno e felice mercoledi grazie a te sono ancora qui .....ovviamente scherzavo ....ma il sole è alto nel cielo tira vento e sta arrivando destinazione ladani penso che il postino consegni giusto un bacio per te eccolo prendilo al volo opla
  49. ladani6688 22 febbraio 2012 ore 10:28
    :-) anche qui sole pieno oggi. bacio presooooooo te ne mando uno da Bo senza foto come sempre (ho il pc anarchico):hoho buona giornata anche a te Lulù :ciao
  50. tecerco 23 febbraio 2012 ore 11:40
    Non mi pongo tanto cosa fanno o non fanno gli altri, nel virtuale. Mi scatta piuttosto il pensiero: "se non vivo in stretto contatto con le persone di qui dentro, non sono in grado di valutarne i comportamenti...". Nota,lada, che a questa riflessione sono arrivato nel tempo, dopo aver, anche io, masticato un pochino amaro quando vedevo gente in visita senza commentare. Quanto alla mia religione, gusto qualche predica del mio parroco che è piuttosto in gamba e sa dare indirizzi morali di spessore. E la fede invece, la ritengo uno stato d'animo di accoglienza di un Dio ignoto da parte di persone peraltro fortunate. Fortunate poichè, avendo fede, sanno a chi rivolgersi nella preghiera quando hanno bisogno o sono in difficoltà.
    Buona giornata. :rosa :bye
  51. ladani6688 23 febbraio 2012 ore 17:56
    Tc in quel senso fortunate lo penso anche io, sanno a chi aggrapparsi e buon per loro. Per il momento dovrò trovare fede in qualcos'altro e non so dove cercare, continuo a pensarci. GRazie e altrettanto a te :ciao
  52. Lucrezya57 23 febbraio 2012 ore 22:07
    Bhe Lada sei hai bisogno di una fedina te la regalo l ho qui a portata di mano non so che farmene :many scusa la battuta sarcastica ma o mi prendi cosi o mi prendi cosi lo stesso ...ciaooooooooooooooooooo notte tesorina lo sai si che sei carina!!!!
  53. ladani6688 24 febbraio 2012 ore 17:43
    Lu :hoho certo ke ti prendo così ma niente fedine mi vien l'orticaria qnd le vedo!!!!!!!! ciaoooooooooooo
  54. Lucrezya57 24 febbraio 2012 ore 17:45
    Sereno fine settimana carissima amica....non sai che mi è successo vieni in pvt che ti muori dalle risate oggi nel blog mio ahhhhhhhhhhhhhh :many :many
  55. ladani6688 24 febbraio 2012 ore 17:51
    Lulù scusami ade nn posso ma domatt giro blog di tutti e vedo baciniiiiii
  56. Lucrezya57 24 febbraio 2012 ore 17:57
    nooooooooooooooooooo non c è piu niente era solo una battuta tranqui non era che dovevi andare ....ti volevo far ridere per quello che mi hanno scritto come dire mettiti a fedina se no te poverina ahhhhhhhhhhhhhhhhhh
  57. ladani6688 24 febbraio 2012 ore 19:36
    ahahahah okkkkkkkk buona serata gioia :-)
  58. Lucrezya57 27 febbraio 2012 ore 11:29
  59. Mawa 01 marzo 2014 ore 18:02
    ...era quasi tardi per la lezione, a passo veloce... un gradino, due, tre intanto rallentavo...
    Una ragazza seduta, curva sulle ginocchia piangeva lenta e silenziosa... La osservavo salendo, la guardai fermandomi...
    Non so perchè, mi avvicinai, le sedetti accanto... tacendo.
    S'accorse dopo poco della mia presenza... ingoiò qualche lacrima restando quasi senza più respirare.
    Ormai sono trascorsi anni e non ricordo le prime parole, ma furono come la continuazione di un discorso... cominciai a parlare... lei mi rispondeva senza parole... ricordo che parlammo per un bel poco. Non ricordo nulla di ciò che dicemmo, non ricordo nulla se non il sole che picchiava dall'alto; ricordo che non ci scambiammo nulla più che parole e parole non vuote.
    Non ho mai saputo il suo nome ne lei il mio; non ho mai saputo perchè piangesse; non ho mai saputo perchè mi fermai.
    ... Ci alzammo, raccogliemmo i libri, come si saluta un fratello, un cugino, un amico di vecchia data mi baciò la guancia ed io la sua, un lieve sorriso che mai dimenticherò e si diresse alla stazione, io avevo comunque appuntamento con il docente.
    Ho vissuto così, sempre. Mai giudicando, mai chiedendo, sempre sussurrando la vita, sempre raccogliendo sorrisi.
    Ormai non ho più uno zaino in spalla, ma porto con me un grande baule; ho dato senza accorgermene... ho ricevuto più di quanto si possa sperare....
    Ok, parliamo anche degli dei se vogliamo, ma non saperebbe meglio parlare di più dei terreni?
    Grazie per avermi suggerito questa riflessione, grazie che mi hai letto.
    Mawa
  60. ladani6688 01 marzo 2014 ore 18:34
    Grazie a te Mawa, il mio blog è sospeso da oltre un anno ma ho piacere se è servito a qualcuno nel frattempo, e certamente potremo parlare dei terreni appena ritornerò. Benvenuto :)
  61. Mawa 01 marzo 2014 ore 20:17
    :-) a presto allora :-)
  62. PsicheEtEros 17 marzo 2014 ore 17:16
    Sapessi mia cara quanta cattiveria c'è!
    Io ho una cognata che tutti dicono una brava persona, io rispondo sempre:
    è brava anche quando vede mia madre in giardino che taglia l'erba e lei passa e va per i fatti suoi?
    Nessuno mi risponde poi!
    Queste sono le persone che poi fanno il cammino di Santiago de Compostela!
    Se nn è per una grazia,cosa che posso capire, è per rimorso di coscienza che lo fanno!
  63. ladani6688 17 marzo 2014 ore 18:41
    eh Psiche, purtroppo me ne sono accorta da un pezzo e non ci sono cammini che reggano, a parte secondo me quelli della propria coscienza (se si ha)
    Benvenuta :)
  64. PsicheEtEros 17 marzo 2014 ore 18:56
    grazia cara
  65. iponimo 23 dicembre 2016 ore 19:05
    probabilmente, come in ogni manifestazione del genere umano, tra il professarsi in un modo e l'esserlo scorre, più o meno dolosamente, tanta indifferenza.
  66. ladani6688 02 gennaio 2017 ore 16:17
    iponimo esattamente! una volta regnava la polvere ora è l indifferenza a regnar sovrana, e come regna bene!
  67. iponimo 02 gennaio 2017 ore 17:26
    impare a riciclare per bene anche quella sarà la sfida di questo millemnnio? in effetti, "senza differenza" sembra davvero il motto principe (considerato che "regna") e il suo fine e il suo mezzo, laddove più neanche il "respiro" giammai discrimina. preferivi la polvere? si dice che l'in pulverem revertere sia, comunque e con indifferenza non solo di genere, destino dell'uomo. basterà aspettare.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.