suor marie-paul ross parliamo di sesso......

09 gennaio 2017 ore 21:42 segnala
IN COSTRUZIONE

perché la Chiesa non deve temere l’eros


Prima Parte
Un solo percorso, molte Vie

1
Una morte senza senso

«Perdono, Madre, Perdono!»
una donna isterica urla, con il volto deformato dal dolore, continuando a ripe-
tere le stesse parole. Non capisco niente di quello che dice, finché il mio sguardo non viene attirato da una lunga cassa di legno posata sul pavimento, in fondo alla
stanza. Mi avvicino e vedo Maria, quindici anni, stesa su delle assi, con intorno piccoli lumini elettrici multicolori. È pallida e il suo viso, circondato da lunghi ca
pelli color ebano, esprime un’infinita dolcezza...
Anna, la madre, si getta ai miei piedi, in lacrime. anche se ci sono quaranta gradi, comincio a tremare.
«Che cosa è successo?»
Intorno a me tutto tace.
Alla fine si alza, mi accompagna nel retro della casa e mi racconta del dramma che
si è svolto proprio lì, qualche ora prima.
La figlia era incinta e per salvarla dall’ira del padre ha chiesto a un guaritore di farla abortire.
L’intervento di quel vecchio, che pretendeva di saperla lunga quanto un medico, è
sfociato in tragedia. Non riesco a trattenermi dal chiederle: «Chi è il papà del bambino? dove si nasconde?».
Lei abbassa gli occhi e non dice più nulla.
Più tardi verrò a sapere che il colpevole, un adulto di ventiquatro
a65bf2d6-2b55-47b2-8e21-e2171e9676ee
IN COSTRUZIONE perché la Chiesa non deve temere l’eros Prima Parte Un solo percorso, molte Vie 1 Una morte senza senso «Perdono, Madre, Perdono!» una donna isterica urla, con il volto deformato dal dolore, continuando a ripe- tere le stesse parole. Non capisco niente di quello che dice,...
Post
09/01/2017 21:42:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.